Cultura Milano Base Milano Mercoledì 30 marzo 2016

Base Milano: apre il polo della creatività all'ex Ansaldo

Base Milano (foto di Valentina Sommariva, video di Simone Zeni)
Altre foto

Milano - Apre ufficialmente mercoledì 30 marzo 2016, con una grande festa di inaugurazione, Base Milano, il nuovo polo culturale milanese situato negli spazi riqualificati delle ex acciaierie Ansaldo: 6000 mq. di cultura e innovazione, con un coworking, laboratori, la foresteria-residenza Casabase, caffetteria, zona lounge ed una fitta programmazione di eventi.

Lo stabile, ristrutturato secondo il progetto di Onsitestudio dal Comune di Milano, Arci Milano, Avanzi, Esterni, h+, Make a Cube, con il sostegno di Fondazione Cariplo, ospita aziende creative e start-up (prima ad aver aderito al progetto è Wikimedia, che qui ha stabilito il proprio quartier generale) senza mai mettere in secondo piano gli eventi culturali cittadini, cui aderisce con il doppio ruolo di location e di hub creativo.

«Non è passato molto tempo dalla call-to-action e sono contento di vederne l'apertura nei tempi prestabiliti», dichiara il sindaco di Milano Giuliano Pisapia: «Base - A place for cultural progress è la destinazione ideale per questi spazi, che fino ad oggi sono stati impiegati per iniziative temporanee».
«Siamo orgogliosi di aver raggiunto il traguardo dell'apertura nei dodici mesi previsti», conferma il presidente di Base Matteo Bartolomeo: «adesso ci attende una nuova sfida che vorremmo condividere con tutta la città affinché l'ex Ansaldo possa diventare un luogo di produzione e distribuzione nel campo dell'arte, della cultura e della creatività, vissuto quotidianamente per scambiare idee, svilupparle o semplicemente divertirsi e bere un caffè in un ambiente stimolante».

La mappa di Base Milano

Entrando da via Bergognone 34, al pian terreno si trova subito lo spazio identitario di Base Milano: una piazza al coperto aperta alla città dal mattino presto alla sera tardi. È l’entrata principale e si compone di una zona lounge, dove potersi fermare a studiare o lavorare e di una caffetteria, con circa 80 posti a sedere, luogo d’incontro per pranzi e cene, per chi lavora in Base, nei dintorni o è di passaggio. Lo spazio, arricchito da un bookshop o temporary shop/project, può ospitare concerti, dj-set, lecture, conferenze.

Sempre al pian terreno, è presente una zona espositiva per mostre, spettacoli, feste ed eventi temporanei, con un piccolo auditorium attrezzato con circa 150 posti a sedere.

Salendo al piano superiore, si trova il co-working, con postazioni che cambiano di giorno in giorno, alcune mensili, alcune annuali. Lo spazio è suddiviso e arredato per stimolare creatività e concentrazione, alternando sale riunioni chiuse e spazi aperti. Può anche essere utilizzato per esposizioni temporanee o workshop, o per laboratori. Nelle sale attigue, dall’altro lato del piano, ci sono invece postazioni per uffici di aziende partner e sale riunioni, estensione del co-working.

E ancora, il primo piano ospita la foresteria–residenza d’artista Casabase (attiva da giugno 2016). Una parte delle stanze è adibita agli ospiti paganti mentre un’altra è impegnata per residenze di artisti e collaboratori su progetti o workshop. Dieci stanze doppie, triple e quadruple, con e senza servizi.

Gli eventi a Base Milano

Dopo il party d'apertura di Base Milano del 30 marzo, il primo evento in programma è la mostra-laboratorio Visual Making, dal 30 marzo al 17 aprile, realizzata da Opendot in collaborazione con Claude Marzotto e Daniela Lorenzi, sul tema della sperimentazione grafica tra digital fabrication e stampa artistica artigianale.
Poi è subito la volta di Book Pride, la fiera dell'editoria indipendente che si svolge qui dal primo al 3 aprile (nel 2015, la prima edizione era stata ai Frigoriferi Milanesi).

A seguire, l'Esposizione Internazionale della Triennale di Milano, dal 2 aprile al 12 settembre, che vede Base tra le location principali. Qui vengono infatti ospitati i padiglioni di Francia, Israele, Regno Unito, Repubblica Popolare Cinese ed altri ancora (tra le altre location, oltre alla stessa Triennale, anche Fabbrica del Vapore, Hangar Bicocca, Mudec, Museo Diocesano, Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, Palazzo della Permanente, Politecnico di Milano - Campus Leonardo e Bovisa -, Iulm e anche la Villa Reale di Monza).

Tra le altre iniziative principali ospitate da Base: il 9 aprile, in occasione di MiArt 2016, la festa per i 10 anni di Le Dictateur, progetto editoriale tra i più dinamici della nuova scena indipendente dell’arte italiana fondato nel 2006 da Federico Pepe e Pierpaolo Ferrari, con la presentazione in anteprima della nuova edizione speciale Le Dictateur N.5 a cura di Maurizio Cattelan e Myriam Ben Salah; dall'11 al 17 aprile la Design Week 2016 (all'interno della struttura ha anche sede l'info-point del Tortona Design District); dal 13 al 15 maggio Green City; dal 20 al 22 maggio Piano City; il 15 giugno l'incontro con il direttore generale di McKinsey China Jonathan Woetzel per il ciclo Meet the Media Guru.

«Restituiamo ai cittadini uno spazio storico, oggetto di una trasformazione radicale che lo ha reso un polo culturale. Qui sarà possibile condividere idee e contenuti. Non un semplice luogo di lavoro o di esposizione, qui i giovani troveranno terreno fertile per costruire relazioni che possano favorire lo sviluppo artistico ed economico della città, nonché le loro opportunità lavorative», afferma l'assessore alle Politiche del Lavoro Cristina Tajani.

Potrebbe interessarti anche: , Contaminafro 2019: programma e ospiti del festival delle culture contemporanee di Milano , La Milanesiana 2019: programma, ospiti, spettacoli e mostre nel segno della speranza , Leonardo Horse Project, i cavalli hanno invaso Milano: ecco dove sono , Corsi di inglese a Milano? Il metodo didattico smart di My English School , Caccia al tesoro sulle orme di Leonardo nei luoghi di Milano legati al genio

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.