Food Milano Mercoledì 20 gennaio 2016

In vino veritas, tre giorni di festival a Milano

Calici di vino
© shutterstock

Milano - Presso l'ex Scalo di Porta Romana, in viale Isonzo 11, accanto ai rinnovati spazi di The Tank e più precisamente dove è recentemente stato allestito il Social Music City, si tiene da venerdì 22 a domenica 24 gennaio un evento dedicato alle degustazioni enologiche: 30 aziende vinicole italiane, accompagnate da 18 food truck e persino un truck dedicato agli alimenti per cani, sono pronte ad accogliere gli avventori.

In vino veritas vuole essere una festa che celebra il vino, una sagra per intenditori che sanno bere ma anche mangiare ed apprezzare lo street food di qualità.
Si inaugura venerdì 22 alle 18.00 (con apertura fino alle 24.00), l'ingresso è gratuito e la struttura in cui si svolge è interamente coperta.

Enogastronomia legata da un unico comune denominatore: il made in Italy. Se infatti le numerose etichette da degustazione sono tutte prodotti nazionali, anche la zona street food rispetta questo principio. Ci si può fermare ai truck e assaggiare gli arrosticini e il fritto ascolano, panini con polpo e polenta o ripieni di carne di fassona, la farinata ligure e la pizza napoletana, le bombette pugliesi e il fritto di pesce, dall'Emilia il gnocco fritto e le tigelle. Non mancano specialità umbre e siciliane. Le immancabili fries americane a fare eccezione.

Le diciotto attività food presenti sono: Ape Scottadito, Castagnero on the road, La Toraia, Bbq for all, Da mama, The Gustibus, E20 di gusto, American chips, Neri, Tigella Bella, Toscanacci on the road, Pizza e Mortazza, L'antica farinata, Bello e Buono, Focacceria Umbra, Be Tipycal, Calamaro on the road, Moto Guzzi, Giamilla Bakery.

Una volta entrati nell'area basta, per degustare il vino, munirsi di scontrino da fare alle casse centrali: i costi variano in base al vino che si desidera, le cui tipologie sono misurate in qualità da 2, 3 o 4 ticket (un ticket equivale a 2 euro e, acquistandone cinque, si ricevono in omaggio calice e portacalice). Si può così scegliere l'etichetta preferita, servita e spiegata dai sommelier.

Sabato 23 aperto nei seguenti orari: dalle 12.00 alle 2.00, mentre domenica 24 si apre sempre alle 12.00 ma si chiude alle 24.00. Durante le tre giornate, non manca la musica ad allietare il pubblico.

Potrebbe interessarti anche: , Viva, il nuovo ristorante di Eataly Smeraldo è un arcobaleno gourmet , Sagre a Milano e in Lombardia: a settembre 2019 tra gorgonzola, vino, patate, polenta e la birra dell'Oktoberfest , El Brellin, il ristorante affacciato sul vicolo dei Lavandai , Migliori ristoranti, trattorie e wine bar a Milano e in Lombardia: la guida 2020 del Gambero Rosso , Locali storici a Milano e in Lombardia: la guida a caffè, pasticcerie e ristoranti

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.