Attualità Milano Mercoledì 20 gennaio 2016

Giornata della Memoria 2016: visite gratuite al Memoriale della Shoah

© facebook.com/MemorialedellaShoah

Milano - Oltre alla serie di eventi previsti al rinato Parco Trotter che omaggiano le vittime dell'Olocausto dal 18 al 26 gennaio, in occasione della Giornata della Memoria 2016 sono numerose iniziative coinvolgono il Memoriale della Shoah presso Stazione Centrale ed altri luoghi di Milano.

Da domenica 24 a mercoledì 27 gennaio 2016, il Memoriale, luogo unico in Europa in quanto il solo teatro delle deportazioni ad essere rimasto intatto, apre le proprie porte per una serie di visite gratuite libere e guidate dalle 10.00 alle 18.30. La prenotazione è consigliata, per info prenotazioni@memorialeshoah.it.

Inoltre, da domenica 24 gennaio fino a fine febbraio, all’interno dello Spazio Mostre Bernardo Caprotti, si può visitare la mostra Dalle leggi antiebraiche alla Shoah, dedicata alle persecuzioni antiebraiche ma anche agli eventi storici in generale e alle vicende personali vissute nell’Italia del fascismo. In esposizione testi delle leggi persecutorie, diari personali, lettere, fotografie e pubblicazioni dell’epoca. Un'iniziativa organizzata dalla Fondazione Centro di Documentazione Ebraica Contemporanea e allestita dagli architetti Guido Morpurgo e Annalisa de Curtis.

Sempre domenica 24, alle 17.30, all’Auditorium Joseph e Jeanne Nissim è prevista la proiezione, preceduta da una breve introduzione, di Pecore in Erba, diretto da Alberto Caviglia. Il film, in concorso nella sezione Orizzonti al Festival di Venezia 2015, ha come tema centrale l’antisemitismo, affrontato qui in chiave satirica.

Si prosegue mercoledì 27 gennaio alle ore 20.00: come ogni anno, si tiene presso la Sala Verdi del Conservatorio Giuseppe Verdi il tradizionale concerto di commemorazione del Giorno della Memoria.

Domenica 31 gennaio in agenda due momenti di partecipazione. Alle ore 16.00 il Memoriale ospita lo spettacolo teatrale Che non abbiano fine mai... di Eyal Lerner, dedicato alla storia e alla cultura ebraiche, con particolare attenzione al tema della Shoah (5 euro compresa prevendita, sempre da prenotare, per info prenotazioni@memorialeshoah.it).
Alle ore 18.00 si tiene invece l'incontro dal titolo Porte chiuse, porte aperte, organizzato da Comunità di Sant’Egidio e Comunità Ebraica di Milano, con la partecipazione di Liliana Segre e i profughi ospitati dal Memoriale nel 2015.

Ultimi due eventi presso il Memoriale in programma domenica 7 e lunedì 8 febbraio. Previsto per tutta la mattina di domenica 7, l’incontro Medicina e Shoah. Dalle politiche razziste dell’800 alla bioetica, con interverventi di Antonio Pizzutti, Marcello Buiatti, Marcello Pezzetti e Laura Boella. Presenta Michele Sarfatti e modera Giorgio Mortara; viene presentato lunedì 8 alle 18.00 il libro Un amore ad Auschwitz. Edek e Mala: una storia vera di Francesca Paci. Presente l'autrice assieme a Marcello Pezzetti, direttore del Museo della Shoah di Roma.

Potrebbe interessarti anche: , Nuova vita per il Mercato di Zara: il restyling plastic free, ma con carne di zebra e canguro , Addio palme e banani in piazza Duomo? Il Comune di Milano cerca nuovi sponsor per le aiuole , Hyperloop, fra Milano e Torino potrebbe arrivare il treno più veloce del mondo , Chiusura Linate: nei parcheggi di Malpensa nuovi posti auto , Case di lusso a Milano: conviene affittare o vendere?

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.