Attualità Milano Base Milano Mercoledì 21 ottobre 2015

L'Ex Ansaldo diventa Base. E parte la call‑to‑action

BASE Milano
© facebook.com/Base-Milano
Altre foto

Milano - Nuovo nome e nuova vita per gli spazi dell’Ex Stecca delle Acciaierie Ansaldo, tra via Bergognone 34 e via Tortona 54. Arriva così a Milano Base. A place for cultural progress, questo il nome scelto da Arci Milano, Avanzi, esterni, h+, Make a Cube3, insieme al Comune di Milano, per il nuovo progetto culturale e produttivo intenzionato ad ospitare aziende, associazioni e liberi professionisti, tutti accomunati dalla propria eccellenza in campo creativo e dalla voglia di dialogare tra loro per creare nuove opportunità.

Attualmente l’inaugurazione è prevista il 30 marzo 2016 e per accedere al progetto come partner strategici, coworker o come azienda fissa stabilmente, si deve partecipare alla prima call-to-action sul sito www.base.milano.it.

«Sono molto contento che questo spazio riviva grazie a Base Milano», dichiara il sindaco Giuliano Pisapia: «ho studiato con attenzione la call-to-action e il progetto e devo dire che, da milanese ancora prima che da sindaco, ho sempre sognato che la città avesse uno spazio come questo».
«Le finalità di Base sono le più congeniali agli spazi Ex Ansaldo», spiega l'assessora alle Politiche per il Lavoro Cristina Tajani, «per questo il Comune ha voluto appoggiare anche economicamente la realizzazione di questo progetto, e il risultato è così solido che sono certa andrà avanti e crescerà anche con le future amministrazioni».

Il nome scelto per questi 6.000 mq significa proprio fondazione, l’inizio di qualcosa di nuovo, ma la base è anche il supporto che regge un progetto e lo rende solido. Per questo, all'occorenza, Base, parteciperà alla realizzazione di grandi eventi cittadini, come il Fuorisalone, cui darà ampio supporto, e la Triennale d'arte contemporanea, che dopo anni di assenza torna ad essere a tutti gli effetti un progetto di esposizione d'arte temporanea (e con cadenza ogni tre anni).

«Dopo anni di assenza, nel 2016 la Triennale si riprende il significato del proprio nome, ed è intenzionata a tornare l'appuntamento che ogni tre anni porta l'arte contemporanea in città e, per meglio interpretare il concetto di contemporaneità, non sarà chiuso in se stesso ma interagirà con altre realtà. A Base avrà un ruolo fondamentale nella manifestazione», assicura il direttore della Triennale Andrea Cancellato.

La prima call-to-action riguarda in particolare tre tipologie di attività: il coworking, incubazione e accelerazione, cuore pulsante di 2000 mq dedicati al lavoro condiviso; i laboratori che andranno ad integrare gli spazi del coworking con le strumentazioni più varie (macchine da cucire, stampanti 3D, impianti audio, set fotografici, colture idroponiche, ed altro ancora); infine i contenuti culturali, ovvero l'intenzione di Base di produrre e distribuire contenuti culturali, in collaborazione con la comunità insediata, istituzioni culturali ed artistiche milanesi ed europee. La ricerca di partner in questo senso è finalizzata a alla realizzazione di progetti site specific indoor e outdoor, iniziative ed eventi culturali nei settori delle arti performative e figurative, dell’editoria e delle industrie culturali e creative, dell’artigianato di qualità, dell’innovazione, della tecnologia (come festival, concerti, produzioni teatrali, rassegne, mostre, proiezioni audiovideo); ancora corsi e workshop.

Prima realtà ad aver sposato il progetto Base è Wikimedia, che avrà qui il suo quartier generale. A spiegare la partecipazione dell'organizzazione internazionale è Simone Cortesi: «il progetto di questi spazi e ambizioso e interessante ma da noi è stato scelto principalmente per un motivo: è un luogo che baserà la propria essenza sulla partecipazione e l'interazione tra soggetti, esattamente lo stesso principio su cui si fonda la nostra attività».

Potrebbe interessarti anche: , Sciopero dei treni a Milano e in Lombardia domenica 22 settembre 2019: orari e modalità , Jova Beach Party a Linate, come arrivare con metro e bus? Gli orari e le ultime partenze , Milano Heart Week 2019: il programma della settimana della prevenzione , Jova Beach Party a Linate, come arrivare in treno? Biglietti speciali e corse notturne Trenord , Nuova vita per il Mercato di Zara: il restyling plastic free, ma con carne di zebra e canguro

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.