Attualità Milano Martedì 13 ottobre 2015

Notte dei Senza Dimora 2015: il programma completo

di
Senzatetto
© shutterstock

Milano - Sabato 17 ottobre torna la Notte dei Senza Dimora che, per il sedicesimo anno consecutivo, invita cittadini e istituzioni in piazza, per riportare l'attenzione sul problema dell’emarginazione sociale e delle persone senza dimora e a condividerne, almeno per una nottata, piatto e sacco a pelo.

La serata - che chiude la rassegna Poveri noi!, una settimana dedicata alle politiche e agli interventi concreti contro l'indigenza, tra l'11 e il 17 ottobre - rappresenta un momento di confronto fra i cittadini e le associazioni che si occupano di assistenza e reinserimento di persone in difficoltà, per informarsi e offrirsi come volontari.
La Notte dei Senza Dimora, inizia in realtà già nel pomeriggio: alle 16 in piazza Santo Stefano parte il laboratorio di knitting organizzato da Horujo Knit and Crochet in cui è possibile imparare a lavorare a maglia, ma anche a tagliare e cucire abiti.

Alle 17 appuntamento anche alla Casa dell'Accoglienza Enzo Jannacci, il dormitorio di viale Ortles 69, per visitare uno dei luoghi della solidarietà meneghina e riparare la propria bici all'interno della ciclofficina che è ospitata dalla struttura. Da lì si inforcano tutti insieme le due ruote in direzione di piazza Santo Stefano. Contemporaneamente si può partire in bici anche da piazzale Loreto.

Alle 18 in piazza Santo Stefano inizia la musica dal vivo, prima Claudio Niniano, con voce e chitarra e il suo repertorio di cover, seguito dal reading Uomini Ombra – Not People, di Franco Coppola e Giovanni Marelli.
Persone con e senza dimora si ritrovano fianco a fianco durante la grande cena gratuita in programma alle ore 20.15, partecipando poi alla festa in piazza con musica di band, artisti di strada, messaggi e testimonianze.

Dalle 21.30 Cinzia Marseglia, attrice di Zelig, introduce un momento di presentazione delle attività delle associazioni a sostegno ai senza dimora. L'assessore alle Politiche Sociali del Comune di Milano, Pierfrancesco Majorino, presenta gli interventi dell'istituzione meneghina a sostegno delle fasce più fragili della popolazione. A seguire, esibizioni di Edwin One Man Band (poliedrico musicista che accompagna la propria voce con chitarra, armonica, cajon e kazoo) e della Bar Boon Band (storico gruppo milanese nato alla Stazione Centrale che coinvolge artisti che hanno un vissuto di marginalità sociale). A chiudere un finale con Baba Mara.

La serata in piazza prosegue con l'animazione di giocolieri e clown, e ha il suo culmine nella dormita all'aperto, sul sagrato della chiesa, a cui tutti i cittadini sono invitati a prendere parte per l’intera durata della notte. A questo link, la storia di Luca e Nadia, una coppia che lo scorso anno ha dormito in piazza.

L'evento è organizzato da: Insieme nelle Terre di mezzo onlus, Opera Cardinal Ferrari, Cena dell'amicizia, Papa Giovanni XXIII, Fondazione Fratelli di San Francesco, CAST, Croce Rossa Italiana – Comitato Provinciale di Milano, Fondazione Progetto Arca Onlus, Ronda della Carità, Amici di Gastone, Fondazione Isacchi Samaja Onlus, Associazione Miraggio, Avvocato di strada ONLUS, Avvocati per Niente, Acli, Effatà-apriti, MIA – Milano in Azione, Fides ONLUS-Casa degli Amici, Riscatti, Caritas Ambrosiana, Casa della Carità, Associazione Artisti di Strada di Milano e FIOPSD. L'iniziativa è patrocinata dal Comune di Milano.

Potrebbe interessarti anche: , Stramilano 2019: percorso, orari, iscrizioni, strade chiuse e modifiche alla circolazione , Corso Sempione, il progetto green: corsia per bici e pedoni, e addio al parcheggio selvaggio , Mind Milano, ecco l'area di Expo 2015 oggi: scienza, università e concerti , Il nuovo frutteto diffuso di Milano nascerà nel quartiere Gallaratese , Navigli patrimonio Unesco? Il comune di Milano appoggia la candidatura

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

La conseguenza Di James Kent Drammatico 2019 Amburgo, 1945. Rachael e Lewis Morgan si sono appena trasferiti in Germania dopo la sconfitta tedesca. Lewis è un alto comandante dell'esercito inglese, dunque gli viene assegnata una dimora di grande prestigio: la villa di Stefan Lubert, un celebre... Guarda la scheda del film