Piazza XXIV Maggio riapre dopo i lavori. Ora è pedonale - Milano

Piazza XXIV Maggio riapre dopo i lavori. Ora è pedonale

Attualità Milano Martedì 24 marzo 2015

di Matteo Politanò
© Ufficio Fotografico Comune di Milano
Altre foto

Milano - Piazza XXIV Maggio riapre alla città dopo i lavori che l'hanno trasformata. Una nuova area pedonale, illluminazione LED, nuovi alberi e stop al traffico veicolare per un progetto nel quale il Comune ha investito oltre 4 milioni di euro per restituire agli spazi le linee neoclassiche con cui erano stati pensati nel primi dell'Ottocento.

L'area è pari a 19mila metri quadrati con uno spazio pedonale di 7.500 metri quadrati che comprende i due caselli e la Porta Ticinese, riprogettata fra 1802 e 1814 dall'architetto Luigi Cagnola. La nuova pavimentazione è stata realizzata unendo insieme masselli pre-esistenti e cubetti di granito in coerenza con il disegno storico della piazza stessa.

Da metà aprile la piazza sarà attraversata dal tram 3, i cui percorsi saranno protetti da parigine, nei due sensi di marcia. Sul fronte degli arredi, le lampade classiche sono state sostituite con Led a basso consumo e l'area è stata rinverdita grazie a 12 platani che progressivamente si aggiungeranno alla quercia monumentale, ricordo dei caduti della Grande Guerra.

Nel sottosuolo sono state rifatte le reti idriche, elettriche e del gas, ed è stata risistemata la rete Telecom che serve tutta l’area dei Navigli. Inoltre è terminato il restauro dei due ponti che assicuravano l’accesso alla città di Milano dalla zona sud. Si tratta del passaggio costituito da due ponti affiancati, il primo a tre arcate, il più antico, è detto anche delle Gabelle. L'altro, affiancato a questo, presenta un'unica campata: è stato costruito nel '700.

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.