Concerti Milano Venerdì 20 marzo 2015

Negrita: «Il nuovo disco 9 è un lavoro dell'anima»

I Negrita
© Dara Munnis

Milano - Oggi, venerdì 20 marzo al Fabrique di Milano, i Negrita hanno presentato il nuovo album 9 (nel video un estratto), in uscita martedì 24 marzo. Il disco, prodotto dalla Universal, contiene 13 brani e riprende le radici rock del gruppo.

L’album, anticipato dal singolo Il Gioco, nasce quindi dalla precisa intenzione dei Negrita di rispolverare i suoni classici del rock: «Ci siamo ispirati a un sound proprio degli anni ‘60 e ’70 - spiega il cantante Pau -. Il disco è un crossover. Volevamo realizzare un album fatto di cuore, di emozioni radicate in noi. Non sarebbero potuti mancare quegli anni e non sarebbe potuta mancare una striatura anni ‘80, perché è da li che veniamo. Il disco è un lavoro dell’anima».

9 è stato registrato al Grouse Lodge di Rosemount in Irlanda, il famoso studio dove hanno inciso anche Muse, Micheal Jackson, Rem e tanti altri. Drigo, il chitarrista della band, racconta: «Solitamente ci spostiamo per registrare l’album. Lo facciamo per fuggire dalla routine quotidiana. Cerchiamo di andare in studi dove si possa alloggiare per molto tempo. Questo era immerso nella campagna, lontano da distrazioni. E il sound anglosassone ha influenzato non poco le sonorità dei brani».

I Negrita sono quindi tornati a sonorità più vicine alle origini della loro carriera, iniziata più di 20 anni fa. Risale al 1994, infatti, il loro primo e omonimo album. Poi sono arrivate le collaborazioni con Aldo, Giovanni e Giacomo che hanno inserito il brano Ho imparato a sognare (tratto dal disco XXX) nel film Tre uomini e una gamba. Sempre il trio comico milanese ha chiesto al gruppo toscano di realizzare la colonna sonora di Così e la vita.

Poi, nel ’99, arriva l’album Reset che contiene i singoli Mama Maé, Hollywood e In ogni atomo, e li consacra definitivamente diventando Disco di Platino. Nel 2003 partecipano al Festival di Sanremo e sparano la hit Magnolia.

Con il tour in Sud America, sempre nel 2004, la band viene influenzata dalle sonorità più tipiche di quei paesi. Percussioni, un pizzico di funk, un po’ di electro-reggae. Esce infatti nel 2005 L’uomo sogna di volare, in cui si incrociano questi e altri generi e che contiene l’amata Rotolando verso sud.

Sempre influenzato da una commistione di sonorità ispirate da America Latina, Spagna, Africa e Jamaica, nel 2009, esce HELLdorado in cui si trovano contiene Radio Conga e Che rumore fa la felicità, altri due brani cardine del repertorio dei Negrita. Il resto è storia recente. Si capisce come si possa parlare si ritorno alle radici rock dal momento che negli ultimi album si sono fatte sentire tutte le influenze delle regioni più esotiche del mondo.

A breve distanza dalla fine del musical Jesus Christ Superstar, tenutosi al Teatro Sistina di Roma, in cui i Negrita che hanno suonato e dove Pau ha interpretato la parte di Ponzio Pilato, la band toscana torna sui palchi italiani.

Lo fa a cominciare dal 20 marzo proprio al Fabrique con un live agli Onstage Awards: i Negrita suoneranno per la priva volta davanti al pubblico il singolo Il gioco. Sul palco insieme a loro saliranno anche Balthazar e Zibba. Segue il dj set di Boosta dei Subsonica. L’ingresso è gratuito previa registrazione.

E non finisce qui, perché sempre a Milano parte l’instore tour. Lunedì 23 marzo (ore 18.30) alla Feltrinelli Piemonte la band presenta in anteprima nazionale il disco. E per finire, Pau&soci torneranno al Forum di Assago il 18 aprile per il tour.

Potrebbe interessarti anche: , Capodanno 2019 a Milano: dove andare a ballare? Feste e concerti tra locali e discoteche , Piano City Milano 2019, date e iscrizioni: tutte le info , Capodanno 2019 in musica con laVerdi all'Auditorium di Milano con la Nona di Beethoven , Concerti a Milano. Gainsbourg, Irama, Einaudi, Cremonini e Gabbani: i live di dicembre 2018 da non perdere , Vasco Rossi a San Siro nel 2019: date dei concerti e prezzi dei biglietti

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

La casa delle bambole Ghostland Di Pascal Laugier Horror 2018 Pauline e le due figlie adolescenti, Beth e Vera, ricevono in eredità una vecchia villa piena di cimeli e bambole antiche che rendono l'atmosfera tetra e inquietante. Durante la notte, due intrusi penetrano nella casa e prendono in ostaggio le... Guarda la scheda del film