Teatro Milano Piccolo Teatro Giovedì 18 dicembre 2014

Per Natale al Piccolo va in scena Salvador Dalì

Il fondale di Salvador Dalì esposto durante una scena de La Verità
Altre foto

Milano - Ci sono notizie che riempiono di meraviglia, che ci trasportano in un lampo in un mondo onirico dandoci voglia di lanciarci in esplorazione per scovare tesori nascosti. Nel periodo di Natale il Piccolo Teatro offre ai milanesi un regalo davvero particolare, portando in città un enorme dipinto di Salvador Dalì. L'opera, creduta persa per oltre 50 anni, fa da fondale a La verità, lo spettacolo della Compagnia Daniele Finzi Pasca che va in scena dal 27 dicembre all'11 gennaio prossimi. Acquista i biglietti su Happyticket.

Ma ripercorriamo la storia magica e assieme avventurosa di questo dipinto. Forse non tutti sanno che numerosi artisti del XX secolo, Picasso, Chagall e Calder per citarne solo alcuni, si sono misurati con scenografie e costumi teatrali. Dalì, in particolare, si è dedicato con estrema passione all'arte del palcoscenico soprattutto nel periodo vissuto a New York, dopo la fuga dalla Spagna invasa dai nazisti.

Intorno gli Anni Quaranta il maestro spagnolo si dedica alla riscrittura del Tristano e Isotta di Wagner definendolo - fedele allo stile avanguardista - il «primo balletto paranoico». Il testo che ne origina si intitola Tristan Fou e va in scena nel 1944 all'International Theater di New York. Ad arricchirlo sono due fondali realizzati ad hoc: La foresta degli idilli in primavera, che rappresenta due grandi figure umane in forma d’albero e L’Isola della morte in autunno al cui centro spiccano tre enormi teste di cavallo.

Conclusa la guerra, modellini e schizzi vengono recuperati e affidati alla Fondazione Dalì, tutt'ora attiva a Figueres in Spagna, ma i fondali non si trovano più. Solo nel Natale del 2010, dagli scantinati del Metropolitan Museum of Art di New York arriva la sorpresa: La foresta degli idilli in primavera riposa da 60 anni in un contenitore di legno "pronta" per essere portata in scena.
Riuscite a immaginare la sorpresa di scoperchiare una vecchia cassa e scorgere un dettaglio dell'enorme dipinto?

Acquistato da una misteriosa fondazione europea che preferisce restare nell'ombra, il lavoro di Dalì è affidato alla Compagnia Finzi Pasca come fondale di scena e ispirazione per La Verità, un gioco di acrobazie, teatro, danza e musica che ora va in scena allo Strehler.

Se a caratterizzare le regie di Daniele Finzi Pasca sono le immagini così curate nei dettagli da sembrare pittoriche e la poesia che riesce a suscitare attraverso leggiadre acrobazie, non sarà difficile immaginare a quali livelli possa ambire uno spettacolo che trae ispirazione dall'opera del Maestro del surrealismo.

Oltre allo spettacolo, è possibile ammirare il fondale di Dalì alla cerimonia d'inaugurazione (sabato 27 dicembre alle 12). L'ingresso è gratuito con prenotazione a questo indirizzo mail. In calendario visite guidate con l'accompagnamento degli studenti del Piccolo e dell'Accademia di Belle Arti di Brera (sabato 3, domenica 4 e domenica 11 gennaio ore 11).

Fra gli eventi collaterali allo spettacolo è possibile assistere a un momento di training acrobatico della Compagnia Finzi Pasca con annessa visita al fondale (lunedì 29 dicembre, ore 19; martedì 30 dicembre, ore 18; venerdì 2 e mercoledì 7 gennaio, ore 19; giovedì 8 e sabato 10 gennaio, ore 18).

Entrambe le proposte sono gratuite con prenotazione obbligatoria allo 848 800304. Se per le feste restate a Milano, quale migliore occasione per immergervi in un'atmosfera magica che combina ironia, vena poetica e arte?

Potrebbe interessarti anche: , Il Fu Mattia Pascal, giochi di identità al Teatro Litta. I Demoni rileggono Pirandello , Prima Diffusa 2018: il programma degli eventi aspettando Attila alla Scala , Invito a Teatro: 40 anni e mai così giovani. Quest'anno 4 tipologie di card , Invito a Teatro 2018-2019: spettacoli, abbonamenti e festa. 40 anni e mai così giovani , Teatro Manzoni Milano: la stagione 2018/2019. Spettacoli, orari biglietteria e info

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.