Mostre Milano Martedì 11 novembre 2014

Performance Train. Il treno degli artisti viaggia da Milano a Zurigo

di
© fb ArTransit Performing Arts in Motion

Milano - È un treno molto particolare quello che, sabato 15 novembre alle ore 10.05, lascia la stazione di Milano Centrale alla volta di Zurigo. Per quella sola giornata, il treno TILO che collega Canton Ticino e Lombardia, artisti e attori italiani ed elvetici propongono una serie di performance e letture nell'ambito di ArTransit Performing Arts in Motion, progetto a cura di Barbara Fassler, Domenico Lucchini, Heinrich Lüber e Liliana Heimberg.

Sul Performance Train, questo il suo nome, non ci sposta "solamente" da un posto all'altro, ma si cerca di far entrare in relazione e attivare uno scambio fra 2 culture di frontiera come quelle ticinese e lombarda.

A bordo di TILO si svolgono le performance fra drammaturgia, performing art, lettura recitata e danza contemporanea.

In seconda classe, i giovani drammaturghi Koch/Kriese presentano un testo ispirato al Castello di Franz Kafka mentre Julia Geröcs e Corina Zünd attraversano i vagoni di seconda classe - controllando i titoli di viaggio - provando a far emergere l'aspetto "nascosto" nella figura del controllore.

I danzatori della Compagnia Arnaboldi mostrano come lo stare seduti cambi la sua funzione e il suo significato a seconda di come il corpo entra in contatto con la seggiola e le sgabello che devono accoglierlo.

In prima classe, invece, si ascoltano stralci da testi di Carlo Emilio Gadda e Enrico Filippini, mentre Emilio Fantin con il suo gruppo di lavoro nomade Ateneo dynamico, ragiona sul tema del confine e della soglia, come limite e oppurtunità.

Performance Train si espande anche oltre la superficie del convoglio. Al passaggio del treno nelle diverse stazioni, infatti, alcuni attori non professionisti provenienti dai paesi lungo la linea del Gottardo propongono, diverse azioni collettive sviluppate insieme ai reparti di pedagogia teatrale e di Art Education della ZHdK, l’Università delle arti di Zurigo.

Fra loro ci sono I corni delle Alpi che mostrano estratti brevissimi delle loro attività, mentre il treno si ferma o rallenta il suo percorso.

Una volta giunto a Zurigo, il Performance Train si ferma, ma non le attività performative che propone. I passeggeri che lo desiderano possono proseguire il loro percorso al Toni-Areal, la nuova sede della ZHdK. Le performance proseguono all'ateneo elvetico fino alle 19 circa quando i passeggeri possono incamminarsi verso la stazione e risalire sul treno alla volta di Milano. Niente azioni d'arte nel viaggio di ritorno, dedicato al rilassamento.

Salire a bordo del Performance Train costa 50 euro (andata e ritorno). Qui il link per l'acquisto del biglietto di Performance Train. Chi vuole usufruire del servizio di catering a bordo può optare per diversi menù da 20 euro lunch e dinner compresi, da prenotare online.

Oltre a Milano e Zurigo, il treno ferma anche a Chiasso, Lugano, Bellinzona e Arth-Goldau. Nel box a lato gli orari di partenza e passaggio del convoglio nelle diverse stazioni.

Performance Train è uno delle attività chiave di ArTransit, progetto selezionato da Viavai Contrabbando culturale Svizzera-Lombardia, il programma di scambio culturale finanziato da Pro Helvetia per unire le due regioni frontaliere.

Potrebbe interessarti anche: , La natura in mostra a Palazzo Reale: ricostruito il ciclo di Orfeo (orari e biglietti) , Ingres in mostra a Palazzo Reale. Orari, biglietti e fotogallery , Capire il cambiamento climatico con la mostra fotografica di National Geographic. Info, orari, biglietti , Broken Nature, la Triennale di Milano 2019 mette in mostra il futuro green: info, orari e biglietti , Leonardo & Warhol, due geni a confronto nella Cripta di San Sepolcro: info, orari e biglietti della mostra

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Peppermint L'angelo della vendetta Di Pierre Morel Drammatico 2018 Riley North, moglie e madre di famiglia di Los Angeles, assiste impotente all'uccisione del marito e della figlia da parte di una gang di narcotrafficanti. Ferita nell'attacco, riesce comunque a testimoniare contro gli assalitori, ma a causa di un giudice... Guarda la scheda del film