Teatro Milano Mercoledì 22 ottobre 2014

Remote Milano. I Rimini Protokoll per Zona K

Un momento di Remote X, il progetto che Rimini Protokoll presenta a Milano

Milano - Il confine fra realtà, teatro e arte. Un filo sottile sul quale cammina Rimini Protokoll, collettivo berlinese nato nel 2002 e premiato nel 2011 con il Leone d'argento alla Biennale di Venezia.

Il gruppo, composto da Helgard Haug, Stefan Kaegi e Daniel Wetze, è attivo «nello sviluppo di strumenti teatrali capaci di offrire prospettive insolite della realtà». E dal 22 ottobre al 9 novembre la realtà di Rimini Protokoll è Milano, in anteprima italiana.

Grazie al centro culturale Zona K, il collettivo presenta la performance Remote Milano, una specialissima visita alla città che si compie a piedi in gruppi di 50 persone e dura 90 minuti.
A guidare il percorso è una voce elettronica che giunge attraverso le cuffie di cui si è dotati all'inizio della passeggiata. La colonna sonora e così il percorso sono stati creati ad hoc per il capoluogo lombardo.
Nel contesto dela performance ciascuna persona si muove insieme alle altre ma, al contempo, è isolata dagli auricolari e non sa cosa stia ascoltando il resto dei compagni di "esperimento".

Tante le domande sollevate da Remote Milano, diretto da Jorg Karrenbauer: i partecipanti sono un'entità collettiva o individuale? In che modo entrano in relazione con chi li osserva? Come cambia la percezione della città esperita attraverso una narrazione elettronica?

I percorsi di Remote Milano si tengono da martedì a venerdi alle 15; il sabato e la domenica alle 11.30 e alle 15 ma, è necessario presentarsi 20 minuti prima. Il punto di partenza è davanti al Cimitero Monumentale. Chi voglia partecipare alla passeggiata deve obbligatoriamente prenotare allo 02 97378443 oppure al 393 8767162. Il costo d'ingresso è di 15-10 eur.

Il progetto, originariamente intitolato Remote X è stato presentato in diverse città del mondo, da Berlino a Vienna, Avignone, Vilnius e San Pietroburgo. Per la prima volta arriva in Italia nell'ambito del Focus Germania proposto dalla Zona K, dedicato a progetti e proposte teutoniche che indagano il rapporto tra arte e realtà urbana.

Potrebbe interessarti anche: , Elfo Puccini, la stagione 2019/2020: il teatro del cuore, il cuore del teatro , Piccolo Teatro di Milano, il cartellone della stagione 2019/2020 , deSidera al Rosetum: a Milano una nuova stagione teatrale diretta da Giacomo Poretti , Invito a Teatro: 40 anni e mai così giovani. Quest'anno 4 tipologie di card , Invito a Teatro 2018-2019: spettacoli, abbonamenti e festa. 40 anni e mai così giovani

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.