Weekend Milano Venerdì 19 settembre 2014

Cascine aperte 2014. Il mondo agricolo tra bici e gusto

di
Cascina Cuccagna
© Cascina Cuccagna/Facebook.com

Milano - Milano città agricola. Un’immagine che non ti aspetti della metropoli ma che esiste da sempre e che da venerdì 19 a domenica 21 settembre tutti potranno conoscere grazie a Cascine Aperte manifestazione realizzata dall’Associazione Cascine Milano e dal Consorzio Dam (Distretto Agricolo Milanese).

Oltre 100 eventi in programma in 33 cascine distribuite tra il territorio della città e il Parco di Monza per avvicinarsi al mondo agricolo urbano e alle sue numerose attività dalla produzione vera e propria ad altri momenti di carattere culturale ed educativo con le scuole.

Con Cascine Aperte si parte venerdì 19 settembre, in Cascina Cuccagna alle 19, aperitivo con prodotti agricoli e presentazione del programma del weekend con approfondimenti e riflessioni sul tema del recupero delle cascine milanesi.

A Milano, dove si concentrano la maggior parte delle cascine coinvolte, ci saranno 9 mercati agricoli e di autoproduzione, 7 botteghe con vendita diretta di prodotti delle cascine partecipanti, 2 biciclettate alla scoperta delle cascine milanesi, 9 appuntamenti musicali dei generi più vari, presentazioni di libri, incontri di approfondimento, laboratori di manualità, di cucina e persino di archeologia per tutte le età e, ovviamente, la possibilità di visitare tutte le 33 cascine partecipanti scoprendone le funzioni e le attività quotidiane.

Dall’ultima edizione di Cascine Aperte, inoltre, tanti sono i nuovi progetti avviati o in fase di avviamento e ben 4 gli immobili pubblici assegnati dal Comune di Milano con progetti di recupero e di riqualificazione, architettonica e funzionale. Cascina Monluè, già nota ai milanesi, verrà trasformata in luogo per attività socio-culturali, con strutture di accoglienza e ristoro, laboratori e orti, Cascina San Bernardo, immersa nel Parco della Vettabbia, sarà una fattoria e un luogo di formazione culturale, Cascina Sant’Ambrogio, sarà teatro di iniziative culturali e sociali, orti urbani condivisi, laboratori e mercati agricoli, ospitalità e progetti dedicati a ragazzi in difficoltà. Infine Casa Chiaravalle, il più grande bene confiscato alla criminalità organizzata a Milano, diventerà un pensionato per famiglie senza casa e un luogo per iniziative socio culturali di promozione della legalità.

Ma non solo, altri progetti stanno coinvolgendo cascine milanesi private un tempo abbandonate. Cascina Gerola, un rudere in zona Chiaravalle, è al centro di un progetto di cohousing sociale, Cascina Martesana, affacciata sull’omonimo naviglio, ospita attività socio culturali per tutti i gusti e per ogni le età e l’Anguriera di Chiaravalle è un innovativo esempio di riuso temporaneo degli spazi.

Associazione Cascine Milano, a questo proposito, promuove un incontro per sabato 20 settembre, alle 17, proprio in Cascina Monluè, in cui i cittadini potranno scoprire le nuove opportunità che si aprono grazie a questi luoghi ascoltando i progetti direttamente dalla voce dei promotori.

Per i più sportivi, domenica 21 settembre, è prevista una biciclettata alla scoperta delle cascine appena assegnate, ritrovo alle 10.30 ai Giardini Pubblici Indro Montanelli e tappe in Cascina Sant’Ambrogio, Cascina Monluè, Cascina San Bernardo, Cascina Gerola e Casa Chiaravalle.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Lontano da qui Di Sara Colangelo Drammatico 2018 Lisa Spinelli è una maestra d'asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito sente di essere un po' trascurato. Lisa non è di per sé... Guarda la scheda del film