Mostre Milano Palazzo della Ragione Lunedì 30 giugno 2014

Salgado. La Genesi della terra in mostra a Milano

Etiopia 2007
© Sebastião Salgado - Amazonas Images
Altre foto

Milano - «L'Italia è davvero speciale per noi, è la prima volta che partecipo a una conferenza stampa in un luogo pubblico e aperto come piazza dei Mercanti, con bambini che giocano sulla destra, turisti che passeggiano sulla sinistra e i piccioni che volano attraverso il porticato». È entusiasta Sebastiao Salgado. Gli è piaciuta la scelta della piazza a due passi dal Duomo come location per la presentazione della sua nuova mostra milanese.

Si intitola Genesi il progetto costituito da 245 fotografie in bianco e nero esposte dal 27 giugno fino al 2 novembre a Palazzo della Ragione. Il titolo trae ispirazione dal fatto che oltre il 40% della superficie terrestre è tuttora incontaminata e la natura regna sovrana.

Immaginata come un viaggio itinerante, la visita alla mostra è un'esperienza dominata dal contrasto tra il black&white delle fotografie e i colori delle cinque sezioni in cui sono divise le sale: dal grigio chiaro del Sud al grigio scuro del Nord, e dal verde acqua dei Santuari - le isole dove regna tuttora la biodiversità - al rosso delle terre d'Africa fino al verde smeraldo dell’Amazzonia.

«Genesi è frutto di 8 anni di lavoro e di 2 anni di ricerca» racconta Lélia Wanick Salgado, moglie di Sebastiao e curatrice della mostra. Attraverso l'obiettivo del fotografo sono passati i paesaggi di Siberia, Russia, Canada, Brasile, Venezuela. E ancora Madagascar, Nuova Guinea e persino le montagne del Colorado. Un tour de force che ha generato un mole incredibile di materiale da cui sono state selezionate le 300 fotografie esposte.

Per Salgado lo starting point, la miccia che ha fatto nascere il progetto è stato il recupero ambientale della sua vecchia azienda agricola in Brasile: «La foresta occupava circa il 50 % del territorio nella fazenda dei miei genitori - ha ricordato - Anni dopo, quasi tutta la foresta era distrutta: dalla copertura originaria, eravamo scesi sotto allo 0,5%».

Un’etica ambientalista e una coscienza culturale che permeano le sue fotografie, come del resto ha sottolineato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno: «Questa mostra rappresenta un tassello fondamentale per raggiungere il 2015 con una presa di coscienza adeguata in vista dell'Expo che proprio a Milano interrogherà l’umanità intera sul futuro della sostenibilità per il nostro pianeta».

Il Comune di Milano, che aveva già avuto modo di ospitare Salgado nel 2000 all’Arengario (ora Museo del Novecento) in occasione della presentazione di Terra, apre con Genesi il Palazzo della Ragione Fotografia, che diventa un polo permanente per le mostre di fotografiche in stretta collaborazione con i tre enti privati Civita, Contrasto, Gamm-Giunti.

Potrebbe interessarti anche: , Preraffaelliti a Milano, amore e desiderio in mostra a Palazzo Reale: orari, biglietti e foto , Leonardo da Vinci 3D alla Fabbrica del Vapore: info, orari e biglietti della mostra , Leonardo mai visto al Castello Sforzesco, dalle mostre alla Sala delle Asse: orari e biglietti , Leonardo3: orari, biglietti e novità del 2019, anno delle celebrazioni vinciane a Milano , Milano e Leonardo: 9 mesi di eventi e mostre nei 500 anni dalla morte

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.