Teatro Milano Teatro Manzoni Domenica 12 gennaio 2014

Beppe Fiorello a teatro è Domenico Modugno

Beppe Fiorello in scena è Domenico Modugno

In occasione delle recite di Penso che un giorno così... con Beppe Fiorello in scena al Teatro Manzoni di Milano dal 13 al 30 novembre, riproponiamo la presentazione dello spettacolo pubblicata nel gennaio 2014 in occasione di una tappa lombarda della tournée.
Nel box laterale, le info su orari e prezzi dei biglietti per le date milanesi

Milano - A volta anche Milano non offre proprio tutto. Capita per Penso che un sogno così... lo show che Beppe Fiorello porta in scena venerdì 17 gennaio al Teatro Fumagalli di Vighizzolo di Cantù, in provincia di Como.

Al centro dello spettacolo sta la figura di Domenico Modugno, indimenticato cantautore e musicista che, dalla metà degli anni cinquanta fino all’inizio degli anni novanta, ha contribuito alla diffusione della cultura musicale italiana nel mondo, basti pensare al successo di Volare, il suo pezzo più celebre.

Fiorello ha firmato il testo dello spettacolo con Vittorio Moroni, affidando la regia e la direzione scenica a Giampiero Solari.

Caratteristica dello spettacolo è il dialogo che si instaurerà tra i due veri protagonisti, Modugno e Fiorello. Una relazione musicale, a tratti onirica, moderata dalle note live di Daniele Bonaviri e Fabrizio Palma che suoneranno le canzoni dell'autore di Meraviglioso e del Vecchio Frac.

Fiorello diviene il malinconico affabulatore di una realtà sprofondata nell’oblio. Come ha dichiarato dall'attore siciliano, infatti, lo spettacolo vuole raccontare un ragazzo che, partendo dal Sud, ha inseguito sogni e passioni. Si è misurato prima con il cinema per poi consacrarsi al suo elemento naturale, la musica.

Un percorso che, con le dovute cautele, può essere paragonato proprio a quello di Fiorello junior, il quale, dopo aver intrapreso la carriera radiofonica, decise di cimentarsi con la Settima Arte, debuttando nel 1997 ne L’ultimo capodanno di Marco Risi.

Da allora, quello che tutti vedevano come il fratello minore di Rosario, è diventato uno dei volti più noti della fiction italiana.
Dopo aver vestito i panni di Salvo d'Acquisto, Valentino Mazzola e Sante Pollastri, nel 2013, Fiorello ha interpretato Modugno nella fiction Volare, andata in onda su Rai 1. E, probabilmente, è stata proprio la fortunata esperienza televisiva - seguita da oltre 8 milioni di persone - a far nascere questo sequel teatrale.

Potrebbe interessarti anche: , Milano per Gaber 2019: il programma da Paolo Conte a Cesare Cremonini , deSidera al Rosetum: a Milano una nuova stagione teatrale diretta da Giacomo Poretti , Prima Diffusa 2018: il programma degli eventi aspettando Attila alla Scala , Invito a Teatro: 40 anni e mai così giovani. Quest'anno 4 tipologie di card , Invito a Teatro 2018-2019: spettacoli, abbonamenti e festa. 40 anni e mai così giovani

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Scappo a casa Di Enrico Lando Commedia Italia, 2019 Per Michele, quel che conta è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un’applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perchè ne sia proprietario ma perchè lavora come meccanico nella concessionaria che le... Guarda la scheda del film