Libri Milano Venerdì 25 ottobre 2013

Bookcity Milano 2013. Il programma

Bookcity 2013

Milano - «Rinnoviamo un patto fra utilità pubblica e utilità private per diffondere il piacere della lettura». Filippo Del Corno, assessore alla cultura del Comune di Milano, ci tiene alle sinergie che vedono operare fianco a fianco amministratori e imprenditori. Collaborazione di cui BookCity è un esempio riuscito. Il festival del libro torna dal 21 al 24 novembre dopo il successo, inatteso, della prima edizione.

L'idea era nata e si era sviluppata in pochi mesi, coordinando Palazzo Marino con tre istituzioni editoriali come Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Feltrinelli, Fondazione Mondadori e Scuola per Librai Umberto e Elisabetta Mauri in qualità di promotori/finanziatori assieme alle associazioni dei librai, degli editori e degli bibliotecari a cui si aggiunge LIM - Librerie Indipendenti Milano.

«Eravano terrorizzati - ammette con il sorriso Piergaetano Marchetti, presidente della Fondazione Corriere della Sera, guardando al passato - temevano un flop». E invece. Sappiamo com'è andata, nel 2012 per tre giorni è scoppiata la book fever: Totale, 80mila  partecipanti.

E così si è scelto di rilanciare. Più giorni, più sedi, più eventi. Stiamo ai numeri. 650 gli appuntamenti, tutti gratuiti, 200 i luoghi coinvolti, dal centro alla periferia, 1200 le persone coinvolte, fra ospiti e moderatori.

«Ogni evento costa fra i 400 e i 450 Eu, capite qual è il livello dell'impegno  - prosegue Marchetti - la formula è simile a quella dell'anno scorso, con molti più luoghi e un'inedita apertura alle scuole».

E questa è, forse, la novità più piacevole perchè guarda al futuro, il nostro, come cittadini «perché - lo ha detto Del Corno - tanto più alto è il patrimonio cognitivo di una società tanto più essa sara coesa». Alla chiamata alle armi di BookCity hanno risposto 200 scuole, mettendo in piedi di concerto con decine di case editrici, ben 950 progetti didattici.

Veniamo al programma degli eventi aperto a tutti, on line al sito BookcityMilano, su una ventina di poli tematici, che vanno dalla musica, con doverosi omaggi a Giuseppe Verdi, alla cucina, con interventi di chef-star come Carlo Cracco, fino ad approfondimenti religiosi, con incontri dedicati fra l'altro alla figura di Carlo Maria Martini.

Uno dei nodi tematici sarà dedicato agli USA, nell'ambito della rassegna Autunno Americano, mentre il femminile sarà indagato sul fronte culturale, politico e sociale.
Anche lo sport avrà ampio spazio, con Il libro è di Rigore, un torneo calcistico che vede editori, scrittori e librai trasformarsi in giocatori per una sera con un intento nobile, costituire un fondo libraio per le biblioteche e le scuole di Milano.

A chi volesse qualche nome, forniamo un piccolissimo assaggio, in rigoroso ordine alfabetico: Silvia Avallone, Alicia Gimenez Bartlett, Donato Carrisi, Nicolai Lilin, Carlo Lucarelli, Dacia Maraini, Michela Murgia, Clara Sanchez, Luis Sepulveda e Walter Siti.

Cuore nevralgico della manifestazione rimane il Castello Sforzesco. Qui, nel luogo che più di ogni altro è legato alla figura di Leonardo da Vinci, verrà allestita anche una mostra del suo Codice Trivulziano nella Sala del Tesoro. E se sul manoscritto originale non è possibile mettere le mani, sarà consultabile vritualmente grazie ad un progetto digitale realizzato ad hoc.

A confermare la voglia di estendersi a tutta la città ci pensa la Via della lettura che si sviluppa lungo poli culturali come via Dante, sede del Piccolo, piazza Duomo, l'Università Statale, la Biblioteca Sormani fino alla Rotonda di via Besana, casa delle attività che Bookcity dedica ai bambini.

Per il programma completo, consultare il sito di Bookcity.

Potrebbe interessarti anche: , Lettori di notte, le biblioteche di Milano aperte fino a tardi: elenco e orari , Con Pinketts è morto l'animo bohémien di Milano. I funerali a Sant'Eustorgio , BookCity 2018, le foto. «La festa dei libri di Milano rappresenta la crescita civile della città» , A Milano riapre la Centofiori, libreria di quartiere dall'animo cittadino , Milano è la città italiana dove si legge di più: la classifica 2018 di Amazon

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Il ritorno di Mary Poppins Di Rob Marshall Musical 2018 Londra, negli anni della crisi economica tra le due guerre. Nella casa della famiglia Banks ora vive Michael, adulto, e vedovo da un anno, con tre figli a cui badare: John, Annabel e Georgie. Per loro, ha rinunciato alla passione per la pittura ed è... Guarda la scheda del film