Mostre Milano Palazzo Reale Giovedì 13 giugno 2013

Gianni Berengo Gardin, la mostra a Palazzo Reale fino all'8 settembre

Piazza del Duomo, Milano, 1968
© Gianni Berengo Gardin
Altre foto

Milano - La grande fotografia torna a Palazzo Reale (piazza Duomo 12) con Gianni Berengo Gardin. Storia di un fotografo, mostra interamente dedicata al lavoro di uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea. L'esposizione, ospitata dal polo milanese dal 14 giugno all'8 settembre, ripropone la personale allestita precedentemente alla Casa dei Tre Oci di Venezia.

Per  questa seconda edizione, tuttavia, la mostra è ampliata e arricchita, introduecendo opere non esposte a Venezia, tra cui una sezione intitolata Gente di Milano, con 40 scatti dedicati alla città che nel 2012 lo ha adottato, lui che è nato a Santa Margherita Ligure, riconoscendogli l'Ambrogino d'oro.

«Non mi interessa essere un artista - dice Berengo Gardin - sono un testimone della mia epoca». E certamente, attraverso le 180 fotografie scelte per l'occasione assieme al curatore Denis Curti, Berengo Gardin ci racconta un'infinità di storie e di dimensioni umane, con semplicità, sentimento ma anche lucida razionalità.

Una razionalità che lo spinge a preferire la pellicola al digitale, perchè è solo con la prima che il fotografo deve soffermarsi a pensare prima di immortalare un soggetto. Passaggio, quest'ultimo, che il digitale non pretende, offrendo a chi sta dietro la macchina fotografica la possibilità di scattare infinite fotografie che tendono però a ridursi a semplici immagini.

E anche questa attenzione per la pellicola trova spazio nell'esposizione di Palazzo Reale, dove vanno in mostra non solo le fotografie di Gianni Berengo Gardin ma anche le sue stesse macchine fotografiche. Da quella a soffietto con cui ha mosso i primi passi a quelle con cui ha prodotto alcuni dei suoi tanti lavori, come il reportage Morire di classe, realizzato su commissione di Franco Basaglia per documentare la realtà dei manicomi italiani.

Una mostra per raccontare chi ha dedicato la sua vita al racconto della realtà, senza filtri di finzione, per lasciare a chi verrà una testimonianza del tempo in cui Berengo Gardin ha vissuto e che ancora oggi, a 83 anni, continua a immortalare.

Potrebbe interessarti anche: , Pasqua e Pasquetta 2019 a Milano: mostre aperte e musei da visitare, tutti gli orari , Leonardo secondo Studio Azzurro a Palazzo Reale. Orari, biglietti e foto della mostra , Milano Photofestival 2019: 177 mostre per 2 mesi di scatti d'autore , La natura in mostra a Palazzo Reale: ricostruito il ciclo di Orfeo (orari e biglietti) , Ingres in mostra a Palazzo Reale. Orari, biglietti e fotogallery

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.