Concerti Milano Martedì 4 giugno 2013

Bruce Springsteen conquista Milano: «San Siro è speciale»

Bruce Springsteen a San Siro
© Barley Arts Promotion / Facebook
Altre foto

Milano - «Per me San Siro è speciale», confessa il Boss di fronte all'abbraccio dei 60mila tra prato e gradinate. E per dimostrarlo, per la tappa di Milano del Wrecking Ball Tour 2013 Bruce Springsteen lancia la E Street Band in un sentito amarcord: nello stadio che lo accolse per la prima volta nel 1985, la leggenda del rock propone un viaggio nel tempo con l'esecuzione completa di Born in the Usa, il disco del 1984 con il quale infiammò i prati del vecchio continente in un'estate di trent'anni fa.

Il terzo anello di San Siro non esisteva ancora, Reagan sedeva alla Casa Bianca e il muro di Berlino era ancora in piedi. E per rimarcare la continuità tra quell'epoca passata e la crisi del presente, Springsteen sceglie di proporre a Milano un disco che tra diseredati, vite ai margini delle metropoli e difficoltà del mercato del lavoro è quanto mai attuale.

Così, per la sua quinta volta a San Siro - la seconda in due anni - Springsteen sceglie di lasciare da parte le esigenze della promozione, sconvolge la scaletta e lascia da parte i brani di Wrecking Ball a tutto vantaggio dei classici di sempre.
La E Street Band lo asseconda come sempre, dall'alto del suo repertorio bell'è pronto superiore ai 100 pezzi.

Potrebbe interessarti anche: , Piano City Milano 2019, date e iscrizioni: tutte le info , Capodanno 2019 in musica con laVerdi all'Auditorium di Milano con la Nona di Beethoven , Concerti a Milano. Gainsbourg, Irama, Einaudi, Cremonini e Gabbani: i live di dicembre 2018 da non perdere , Vasco Rossi a San Siro nel 2019: date dei concerti e prezzi dei biglietti , Vasco Rossi nel 2019 in concerto a San Siro: 4 date a Milano (come minimo)

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

La donna elettrica Di Benedikt Erlingsson Drammatico 2018 Halla è una donna dallo spirito indipendente che ha superato da un bel po' la quarantina. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un'altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come "la donna della montagna",... Guarda la scheda del film