Food Milano Lunedì 20 maggio 2013

Brera Wine Tour, tre giorni di vino Chianti aspettando Expo 2015

Milano - Il cuore di Milano si tinge per tre giorni del rosso carico del buon vino: da martedì 21 a giovedì 23 maggio Brera ospita l'Expo Wine Tour - Le vie del Chianti in città, un tour enogastronomico per conoscere le eccellenze del vino toscano e assaporare ciò che diventerà Milano durante l'Expo 2015.

Per le vie di Brera, 52 esercizi commerciali aderenti al Wine tour hanno studiato vetrine ad hoc per celebrare il vino del Consorzio Chianti: varcando la soglia, si riceverà in cambio un buono gratuito con il quale accedere alle degustazioni di vino disseminate per il quartiere.
Un quartiere che si trasformerà in una cantina toscana a cielo aperto tra tralci di vite, botti e le sculture in materiale riciclato e vasi Vipot progettate da due allievi dell'Accademia di Brera, Karim Abdel e Antonio Gramegna, e realizzate dai ragazzi del comunità Kayròs.

E accanto a un buon calice di Chianti Docg si sposeranno gli aromi del brie francese Paysan Breton e degli stuzzichini preparati dal catering dei ragazzi dell'ex carcere minorile Beccaria della comunità Kayròs di Don Claudio Burgio.

La valenza sociale dell'appuntamento è infatti uno degli aspetti primari di Brera Expo Wine Tour, che vuole unire il piacere della tavola a un'esperienza importante per il reinserimento sociale degli ex detenuti: "Attraverso il lavoro diamo ai ragazzi un'opportunità concreta per rientrare a fare parte di una società civile che li vuole ancora - spiega Don Burgio - È il miglior modo per dimostrare con i fatti, e non con le parole, che i ragazzi sono davvero cambiati".

La rassegna prenderà il via martedì 21 con un appuntamento molto particolare: alle ore 17 il Punto Enel di via Broletto ospita un incontro con Anna Wolter, astrofisica dell'Osservatorio di Brera, sul tema EnoG-Astronomia: rosso marziano, l'universo etilico, titolo un po' futurista per una lezione divulgativa - spiega la scienziata - "che serve a comprendere come la materia che ci circonda, dal vino alle stelle, è formata sostanzialmente dagli stessi elementi: carbonio, idrogeno e ossigeno".

L'auspicio di Eleonora Scaramucci, dell'associazione commercianti di Brera, è che "l'appuntamento si ripeta a settembre, per la vendemmia, e che venga ripreso per due volte anche nel 2014, in vista dell'Expo".
Un'ambizione che accomuna i commercianti di Brera alla visione del Consorzio Vino Chianti: "Stiamo verificando le condizioni per continuare questo evento in vista dell'Expo 2015 - conferma il vice-presidente Marco Bani - Perché dentro un calice di vino ci sono storia, passione e la cultura di un territorio".

Il Consorzio Vino Chianti è una delle realtà più antiche e numerose d'Italia: fondato nel 1927, il consorzio riunisce 2500 produttori nelle province di Siena, Firenze, Arezzo e Pistoia. Per la mole di viticoltori aderenti, è il secondo più numeroso della penisola dopo quello del Prosecco.
Vignaioli da generazioni al lavoro per trasformare l'uva sangiovese - alla base del Chianti - in un vino DocG che ha fatto il giro del mondo.

Potrebbe interessarti anche: , Come è nato il risotto allo zafferano? Storia di un mito milanese , Irish pub da Porta Romana ai Navigli: 7 angoli di Irlanda a Milano (non solo a San Patrizio) , Aperitivo in enoteca? 5 indirizzi a Milano, dai Navigli all'Isola , Boul & Co. A Milano il poke hawaiano è anche in versione mediterranea , Tàscaro: a Milano arriva il primo bacaro veneziano

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Scappo a casa Di Enrico Lando Commedia Italia, 2019 Per Michele, quel che conta è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un’applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perchè ne sia proprietario ma perchè lavora come meccanico nella concessionaria che le... Guarda la scheda del film