Attualità Milano Martedì 19 marzo 2013

Stefano Boeri: «Quel che è successo è ingiusto, scorretto e immotivato»

Stefano Boeri, ex assessore alla cultura di Milano

Milano - Oggi, martedì 19 marzo, Stefano Boeri ha convocato un incontro, aperto al pubblico e alla stampa al Cinema Apollo per fare un bilancio dei suoi due anni da assessore della cultura.

Duro il suo affondo sull'allontanamento dalla Giunta Pisapia: «Quel che è successo è ingiusto, scorretto e immotivato». Boeri ha poi proseguito, dichiarando: «Il Partito Democratico è ostaggio di un gruppo attento solo ad autoconservarsi. Quello che è mancato in questi mesi è un laboratorio di idee, perchè senza le idee non esiste la buona politica».

Dopo il licenziamento, l'architetto ha voluto mettere in chiaro coordinate e iter del lavoro della squadra con cui ha lavorato, snocciolando cifre e dati. A partire dalle sue spese personali: «In due anni ho speso personalmente 4000 Eu per i viaggi, e sono stato in Brasile, in Cina, e 2000 Eu per tutto il resto. Qualunque illazione su spese illegittime è ridicola».

L'incontro è poi proseguito con un'analisi delle azioni intraprese alla guida del settore Cultura di Palazzo Marino: «Uno dei nostri primi passi è stato quello di raccontare la cultura come fattore di sviluppo in un momento di grande difficoltà con un bilancio della cultura ridotto del 20% dal 2009 al 2012» dice Boeri.

Sono i 26 milioni di Euro attribuiti nel Triennio alla cultura, di cui 17 milioni sono destinati all'area spettacolo. «Per le sole mostre abbiamo ricevuto 800.000 Eu per trenta esposizioni  - chiarisce Boeri - Stando a calcoli precisi il valore finale dell'investimento è di circa 14 milioni, decuplicando lo stanziamento».

Il discorso di Boeri tocca poi alcuni progetti non ultimati che considera eccellenze, come quello relativo al Museo delle Culture del Mondo, di cui auspica una conferma dell'apertura prevista per dicembre 2013 o i laboratori per la creazione di un Museo della Moda alla Fabbrica del Vapore.

Patate bollenti che ora toccano al neo assessore Filippo Del Corno.

Potrebbe interessarti anche: , Mobilità diesel a Milano e in Lombardia: le nuove regole di Piano Aria e Area C dal 1° ottobre 2018 , Milano in bicicletta: ecco dov'è la prima rastrelliera pubblica posata da un privato , Area C, nuove regole dal primo ottobre 2018. Ecco cosa cambia per diesel e mezzi pesanti , Stazione Centrale green: 70 alberi e 20 mila piantine nelle aree verdi di piazza Duca d'Aosta , Premesso che non sono razzista. La prima stagione di eventi del Memoriale della Shoah

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

L'apparizione Di Xavier Giannoli Drammatico Francia, 2018 Vincent Lindon è Jacques, un famoso reporter di guerra che viene inaspettatamente reclutato dal Vaticano per indagare su un’apparizione avvenuta in un villaggio della Francia. Anna, orfana e novizia, afferma di aver visto la Vergine Maria. Lo straordinario... Guarda la scheda del film