Attualità Milano Lunedì 18 marzo 2013

FavoreMilano. «Il mio lavoro è fare commissioni»

Milano - Francesco Del Vecchio ha 22 anni ed è milanese. E' la mente che sta dietro a www.favoremilano.it, sito attraverso cui si offre come factotum. I servizi che è disposto a svolgere sono molteplici, può fare la spesa e pagare la bolletta, portare fuori il cane, dar da bere alle piante mentre i padroni di casa sono in ferie, aiutare nel montaggio di un piccolo mobile o ritirare documenti urgenti dall'altra parte della città.

Incuriositi dalla sua intraprendenza, l'abbiamo intervistato per farci raccontare di più di questa idea creativa figlia di tempi di crisi.

Francesco, come nasce l'idea di FavoreMilano?
Mi sono reso conto sulla mia pelle di come gli imprevisti ed i contrattempi purtroppo siano l'ordine del giorno e di come la società in cui viviamo sia sempre più frenetica ed indifferente. A tutti, almeno una volta, sarà sicuramente capitato di aver bisogno di un favore per riuscire a conciliare poco tempo e troppi impegni.

Come mai chiamare favore qualcosa che si paga?
Ho pensato di chiamarlo favore perché l'idea è quella di venire incontro alle persone dando loro una mano, però, essendo il mio lavoro, devo far pagare queste commissioni.

Fino ad ora hai avuto dei riscontri positivi?
Finora i clienti che si sono rivolti a me sono rimasti soddisfatti per il buon rapporto qualità / prezzo. Il costo minimo del servizio è pari a 10 Eu per 1 ora di servizio, a seconda del favore e del tempo impiegato decido con il cliente il prezzo adeguato. Si possono chiedere i favori contattandomi per email o telefonicamente per facilitare anche coloro che non hanno familiarità con la tecnologia.

Pensi che potrebbe diventare un'occupazione stabile o è solo un modo per superare un periodo difficile per il mondo del lavoro?
Ho voluto cimentarmi in questa avventura perché ero alla ricerca di un lavoro che fosse pensato su mia misura, ovvero non ripetitivo e che potesse essere utile per gli altri, a partire da tutto quello che sapevo fare e dalla mia esperienza. Credo infatti che sia importante, soprattutto in un periodo come questo, sapersi reinventare e mettersi in gioco.

Che tipo di persone ti contattano di solito? Solo persone anziane o anche qualche ragazzo della tua età?
Finora i clienti che hanno scelto FavoreMilano sono principalmente persone adulte o anziane ma essendo il target di riferimento costituito da tutti coloro che a causa di imprevisti, mancanza di tempo o voglia non riescono a svolgere una determinata commissione, non escludo che anche miei coetanei possano rivolgersi a me.

Perché pensi che una proposta del genere possa funzionare in una grande città?
Penso che in una città grande come Milano questa tipologia di servizio possa diventare a tutti gli effetti un'occupazione stabile, soprattutto perché, oggi più che mai, rispetto alle piccole realtà cittadine sono i grandi centri urbani ad aver bisogno di ripristinare un po' di fiducia tra le persone.

Potrebbe interessarti anche: , Mobilità diesel a Milano e in Lombardia: le nuove regole di Piano Aria e Area C dal 1° ottobre 2018 , Milano in bicicletta: ecco dov'è la prima rastrelliera pubblica posata da un privato , Area C, nuove regole dal primo ottobre 2018. Ecco cosa cambia per diesel e mezzi pesanti , Stazione Centrale green: 70 alberi e 20 mila piantine nelle aree verdi di piazza Duca d'Aosta , Premesso che non sono razzista. La prima stagione di eventi del Memoriale della Shoah

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

A star is born Di Bradley Cooper Drammatico, Musicale U.S.A., 2018 Il musicista di successo Jackson Maine scopre, e si innamora della squattrinata artista Ally. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante... fin quando Jack la convince a tornare sul palcoscenico. Ma mentre la carriera... Guarda la scheda del film