Mostre Milano Palazzo Reale Mercoledì 13 marzo 2013

'Desire for Freedom'. A Palazzo Reale dal 14 marzo

Desire for Freedom a Palazzo Reale
© mentelocale.it
Altre foto

Milano - «Una mostra affascinante e difficile». Durante la presentazione, l'assessore alla Cultura Stefano Boeri, non nasconde che Desire for Freedom. Arte in Europa dal 1945 sia un'esposizione complessa.

Nata per volontà del Consiglio d'Europa, è ospitata dal 14 marzo al 2 giugno a Palazzo Reale (piazza Duomo 2) e consiste in un percorso che, dal secondo Dopoguerra, conduce ai giorni nostri, attraverso lo sguardo di 94 artisti, maestri come Damien Hirst, Christo, Mario Mertz, Jannis Kounellis, Ilya Kabalov, solo per citarne alcuni.

Focus tematico che tiene insieme opere diversissime è la Libertà, il suo senso, i limiti e le speranze che alimenta. Il percorso di visita è articolato in dodici capitoli che non seguono un percorso cronologico, ma mettono in relazione opere ed artisti di periodi (e generi) diversi, facendo emergere il comune sentire per sottolineare le sinergie del pensiero creativo.

Desire for Freedom è curata da Monica Flacke, Henry Meyric Hughes e Ulrike Schmiegelt e nasce con la volontà di superare contrapposizioni generate da fasi storico-politiche, quali ad esempio la Guerra Fredda per andare alle origini della cultura europea, là dove l'idea stessa di Libertà è nata, all'Illuminismo, fonte di stimoli e richiami nell'Ottocento come oggi.

Passeggiando per le sale di Palazzo Reale, con gli arazzi e gli arredi d'epoca a dialogare con installazioni e opere contemporanee, il visitatore vede sfilare davanti agli occhi dipinti, fotografie, video, installazioni, alcune delle quali molto conosciute come l'Oggetto Cache-Toi di Mertz oppure i Bidoni imballati di Christo, che aprono la mostra.

Nel reticolo di stanza dentro al quale ci si muove, emerge inoltre il concetto di circolarità che i curatori hanno voluto comunicare. Come a dire che tali e tante sono le implicazioni di un tema quale la Libertà, da richiedere una prolungata riflessione per chi guarda l'opera e così pure per chi la fa. Sessant'anni fa, come oggi.

Dopo la tappa milanese, Desire for Freedom si trasferirà a all'Esti Kunstimuuseum - Kumu Kunstimuuseum di Tallinn in Estonia. Per info, www.desireforfreedom.it.

Potrebbe interessarti anche: , Preraffaelliti a Milano, amore e desiderio in mostra a Palazzo Reale: orari, biglietti e foto , Leonardo da Vinci 3D alla Fabbrica del Vapore: info, orari e biglietti della mostra , Leonardo mai visto al Castello Sforzesco, dalle mostre alla Sala delle Asse: orari e biglietti , Lichtenstein al Mudec: orari, biglietti e foto della mostra Multiple Visions , Leonardo secondo Studio Azzurro a Palazzo Reale. Orari, biglietti e foto della mostra

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.