Apichatpong Weerasethakul all'Hangar Bicocca - Milano

Mostre Milano Hangar Bicocca Martedì 12 febbraio 2013

Apichatpong Weerasethakul all'Hangar Bicocca

Apichatpong Weerasethakul all'Hangar Bicocca

Milano - Apichatpong Weerasethakul all'Hangar BicoccaDal 7 marzo lo spazio di via Chiese 2   ospita, primo in Italia, il progetto espositivo dell'artista e cineasta thailandese.

Per l'occasione, Hangar Bicocca - dov'è attualmente allestita On Space Time Foam di Tomas Saraceno - diventa teatro dell'installazione Primitive, presentata in una versione concepita ad hoc per lo spazio milanese. La curatela è affidata ad Andrea Lissoni, realizzato con il supporto di Pirelli

Allestito in un buio quasi totale, il progetto si configura come un percorso visivo e sonoro in cui si mescolano interviste-documentario e clip musicali, punteggiate di improvvisi bagliori.

Protagonisti di Primitive sono i giovani abitanti di Nabua, piccolo villaggio nel nord della Thailandia, ripresi nella vita quotidiana mentre sono alle prese con la costruzione di un’astronave. La macchina si fa così strumento simbolico per immaginare un futuro diverso, ma anche luogo di ritrovo e di fuga dalla realtà.

Weerasethakul, noto per aver vinto della Palma d’Oro al Festival del Cinema di Cannes del 2010 con Uncle Boonmee Who Can Recall his Past Lives è considerato uno degli artisti più influenti del panorama contemporaneo grazie alla sua capacità di far interagire mezzi e formati diversi. Nel 2012 è stato ospite di Documenta, l'evento di arte contemporanea che si tiene ogni cinque anni a Kassel in Germania.

Oltra all'installazione, visitabile fino al 28 aprile, l'Hangar dedica all'artista thailandese una nottata cinefila: il 22 marzo a partire dalle 19 e fino alle 8 del 23, si si possono rivedere tutti i suoi film, eccezionalmente sottotitolati in italiano.

Ulteriore proposta di carattere filmico è quella della Rassegna d'Autore: a Weerasethakul è stato chiesto di scegliere una serie di lungometraggi vicini al suo universo artistico. Si parte il 14 marzo per proseguire fino al 25 aprile.
Entrambe le rassegne sono ad ingresso libero.

Potrebbe interessarti anche: , Gianni Berengo Gardin, la mostra a Milano per i 90 anni del fotografo: orari e biglietti , Georges De La Tour, il Caravaggio francese in mostra a Milano: orari e biglietti , Mostre a Milano, il 2020 è delle donne, con Fellini e Chagall. E nel 2021 arrivano Tiziano e Degas , Canova a Milano: info, orari e biglietti delle due mostre sul fondatore della scultura moderna , Da Van Gogh a Picasso: a Palazzo Reale i capolavori del Guggenheim di New York. Info, biglietti e orari della mostra

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.