Concerti Milano Venerdì 25 gennaio 2013

Giorgio Gaber: Milano lo ricorda con mostre ed eventi

Giorgio Gaber

Milano - Per Gaber…io ci sono, intitolavano gli artisti impegnati nel tributo musicale al grande Giorgio Gaber, presenti nei tre cd usciti lo scorso 13 novembre. Ma sicuramente avrebbe potuto sussurrarlo anche la sua Milano, con l'eco di tutta Italia: Per Giorgio, noi ci siamo.

È facile pensare al legame che il cantautore, a dieci anni dalla sua scomparsa e nel giorno del suo compleanno, potesse avere con la sua città natale. Sono tanti dunque gli incontri e le iniziative organizzate nel capoluogo lombardo per ricordare il Signor G.

Venerdì 25 alle 18, in piazza Duca d'Aosta 3, video inediti commentati dal biografo Massimo Bernardini, verranno proiettati all'Auditorium Gaber del Pirellone. Testimonianze che però arivano anche da tutta Italia: ad Alba, come protagonisti troviamo sempre la città della madonnina e il suo Elvis: nella Wall Of Sound Gallery, in via Italo Gastaldi 4, si tiene la mostra Gaber. E sogno, e rido, e vivo, una rassegna fotografica (organizzata con la collaborazione degli archivi della Fondazione Gaber, delle agenzie Begotti, Farabola e Olycom, dei fotografi Luigi Ciminaghi, Gianni Greguoli, Guido Harari ed Enrica Scalfari) che rivive i momenti salienti della vita pubblica e privata di Giorgio.

Anche Bologna, precisamente San Giovanni in Persiceto, rende omaggio a Gaber: fino al 26 gennaio infatti è in corso una serie di eventi e spettacoli intitolati: Gaber se fossse Gaber, Far finta di essere G e la mostra Qualcuno era... Giorgio Gaber.

Quando parla Gaber verrà organizzata al teatro Cavallerizza, Reggio Emilia, dal giornalista Andrea Scanzi: alle 20.30 inizierà la prima delle cinque tappe che si protrarranno fino a maggio.

Due milioni e mezzo di spettatori hanno seguito invece la puntata di Che tempo che fa: G di Gaber , con ospiti del calibro di Claudio BIsio, Roberto Vecchioni, Luciana Litizzetto e tanti altri. Grande successo ha fatto registrare anche Giorgio Gaber, Genesi di un ribelle1959-1970, documentario realizzato da Vincenzo Mollica.

Ma il tributo di Milano al suo cantautore procede da qualche settimana: grande successo ha ottenuto la mostra organizzata da Renoir presso il Museo del Fumetto, con la raccolta delle illustrazioni realizzate da disegnatori come  Alessandro Poli, Massimo Giacon, Giampiero Casertano  e Alberto Ponticelli.

Potrebbe interessarti anche: , Discoteche Milano: andiamo dove vanno i vip? , Da Ramazzotti a Slash, da Venditti a Fatboy Slim: i concerti di marzo 2019 da non perdere a Milano , Concerti a San Siro 2019. Date e biglietti da Vasco a Ligabue, dai Muse a Ed Sheeran, fino a Biagio & Laura , Chi è Mahmood, il vincitore di Sanremo 2019. Da Milano all'Eurovision Song Contest , Milano Rocks 2019: biglietti e date con Florence + The Machine e Twenty One Pilots

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Boy erased Vite cancellate Di Joel Edgerton Drammatico, Biografico U.S.A., 2018 La vera storia della crescita, della presa di coscienza e della dichiarazione della propria omosessualità di Jared Eamons, figlio di un pastore battista di una piccola città dell’America rurale, che all’età di 19 anni ha deciso di aprirsi con i... Guarda la scheda del film