Weekend Milano Giovedì 24 gennaio 2013

Nel weekend da Gaber al Giorno della Memoria

Ingmar Bergman allo Spazio Oberdan
© Una scena da Fanny e Alexander

Milano - Nel fine settimana c'è tanto che bolle in pentola. Dalla commemorazione del Giorno della Memoria all'omaggio a Giorgio Gaber fino all'Olio Officina Festival. Come dimenticare poi che quello in arrivo è l'ultimo weekend in cui resta aperta la mostra di Picasso?

CINEMA & TEATRO
E' in corso allo Spazio Oberdan (viale Vittorio Veneto 2) la rassegna dedicata ad Ingmar Bergman. Il cineasta svedese viene ricordato con una retrospettiva che propone i suoi film restaurati in alta definizione. Inoltre, c'è la possibilità di vedere in sala due documentari inediti, una dei quali è Liv & Ingmar: A Love Story per la regia di Dheeraj Akolkar in calendario venerdì 25 alle 19. Fra i capolavori del maestro segnaliamo Il settimo sigillo alle 21.30 di sabato 26. Ingresso 7-5.50 con cinetessera annuale (5 Eu).

Al Piccolo Strehler (largo Greppi 1) proseguono le repliche de Il Panico per la regia di Luca Ronconi. Lo spettacolo, tratto dalla pièce di Spregelburd, è una ironica quanto profonda riflessione sui legami che uniscono il mondo dei vivi e quello dei morti. Leggi la recensione del Panico. Sul palco, fra gli altri, Maria Paiato, Elena Ghiaurov e Paolo Pierobon. Orari: venerdì ore 20.30; sabato ore 19.30; domenica ore 16. Ingresso 33-11 Eu.  Leggi la recensione de Il Panico.

Venerdì 25 alle 18 presso l'Auditorium Gaber del Pirellone (piazza Duca d'Aosta 3) si tiene un omaggio a Giorgio Gaber. La serata è un'occasione per vedere filmati inediti del Signor G con il commento del suo biografo Massimo Bernardini. Ingresso libero su prenotazione via mail a fondazione@giorgiogaber.it.

ARTE
Chiude questo fine settimana la supermostra di Picasso a Palazzo Reale (piazza Duomo 12). Prorogata di circa un mese visto lo straordinario successo, ora l'esposizione si prepara a lasciare Milano. Prima che le tele del maestro di Malaga tornino al Louvre, però, c'è tempo fino al 27 gennaio. Gli orari d'apertura: da giovedì a domenica dalle 9.30 alle 23.30.  L'ingresso costa 9-7.50 Eu.

ALTRI EVENTI
Domenica 27 gennaio
è il Giorno della Memoria pensato per ricordare le vittime del Nazifascismo e le persone che lo hanno combattuto. Per l'occasione, quel giorno si inaugura il Memoriale della Shoah al Binario 21 della Stazione Centrale, il luogo da cui partivano i treni dell'orrore carichi di ebrei e prigionieri politici diretti ad Auschwitz. Ore 11.45, ingresso libero.

Sempre domenica 27 ma alle 20 presso il Conservatorio (via Conservatorio 12) si tiene il concerto Milano ricorda la Shoah.
In programma musiche e canti di Salomone Rossi e Kurt Weill. Fra gli ospiti della serata Ferruccio de Bortoli, direttore del Corriere della Sera e presidente della Fondazione Memoriale della Shoah, Goti Bauer, Nedo Fiano e Liliana Segre, sopravvissuti alla Shoah. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Leggi l'articolo su tutti gli eventi del Giorno della Memoria.

Torna per la seconda edizione l'Olio Officina Food Festival. La kermesse gastronomica dedicata al re dei condimenti si tiene al Palazzo delle Stelline (corso Magenta 61) fino al 26 gennaio. Scorrendo il calendario, saltano agli occhi i corsi di assaggio, le degustazioni guidate e i tanti eventi collaterali riservati a chi ama mangiar bene. Ingresso giornaliero 15 Eu.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Zanna bianca Di Alexandre Espigares Animazione Francia, Lussemburgo, U.S.A., 2018 L’avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D. Guarda la scheda del film