Concerti Milano Lunedì 17 dicembre 2012

Eros Ramazzotti: in concerto a Milano anche il 17 marzo

di

Milano - Ai fan di Eros Ramazzotti non bastavano le tre date già annunciate al Mediolanum Forum di Assago di Milano (12, 14 e 15 marzo) per il Noi world tour 2013: i biglietti, in vendita a 39 euro, avevano già fatto registrare il sold-out. 

Per accontentare tutti, è stata così fissata una quarta data milanese, sempre al Forum, sabato 17 marzo, quando Eros salirà sul palco per cantare, insieme ai suoi più grandi successi, anche i brani del nuovo album Noi, tra cui il singolo Un angelo disteso al sole.

Il disco, pubblicato il 13 novembre su etichetta Universal Music Italy, propone 14 canzoni e vanta collaborazioni importanti, da Giancarlo Giannini a Andy Garcia, da Lara Pagin all'ex leader delle Pussycat Dolls Nicole Scherzinger, fino ai Club Dogo e agli Hooverphonic. Il disco ha già raggiunto la vetta delle classifiche in tutto il mondo e in Italia ha conquistato il disco di platino con oltre 60.000 copie vendute.

Il cantante romano, da marzo sarà in tour in tutto il mondo. In Italia, oltre alle date milanesi, sarà a Torino, Caserta, Firenze, Pesaro, Bologna e Verona. (Leggi il calendario completo del tour 2013 su mentelocale.it).

Potrebbe interessarti anche: , Discoteche Milano: andiamo dove vanno i vip? , Da Ramazzotti a Slash, da Venditti a Fatboy Slim: i concerti di marzo 2019 da non perdere a Milano , Concerti a San Siro 2019. Date e biglietti da Vasco a Ligabue, dai Muse a Ed Sheeran, fino a Biagio & Laura , Chi è Mahmood, il vincitore di Sanremo 2019. Da Milano all'Eurovision Song Contest , Milano Rocks 2019: biglietti e date con Florence + The Machine e Twenty One Pilots

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Il professore e il pazzo Di P.B. Shemran Drammatico 2019 Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovò nuova linfa, e vide più tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto... Guarda la scheda del film