Concerti Milano Van Ghé. Ambulatorio d'arte Mercoledì 21 novembre 2012

'Mono Logo Mini Male' al Van Ghè

La locandina dello spettacolo Mono Logo Mini Male

Milano - Il corpo è lo spazio dove si svolge la rappresentazione. Un piccolo luogo che si concede alla moltitudine dei tanti Sé. Così si presenta Mono Logo Mini Male, lo spettacolo diretto da
Elisabetta Faleni, insieme a Laura Gamucci, che va in scena al Van Ghè, dal 23 al 25 novembre.

Mono Logo Mini Male è un'opera di teatro danza: la regista Elisabetta Faleni, ballerina diplomata al Teatro alla Scala e al Bolscioi di Mosca, ha approfondito il proprio percorso con la compagnia Tanztheater di Pina Bausch e con diversi registi teatrali, elaborando una propria drammaturgia del movimento applicata al lavoro dell'attore.

L'ambulatorio d'arte Van-ghè è un'associazione culturale che lavora nell'ambito della riabilitazione psichiatrica e promuove l'arte quale lavoro ad alto contenuto sociale,
relazionale umanitario e riabilitativo.

Ingresso: 12,00 Eu erogazione liberale comprensiva di tessera associativa valida 12 mesi.
Si consiglia iscrizione online sul sito www.van-ghe.it
Lo spettacolo Mono Logo Mini Male viene rappresentato il 23,24,25 novembre.
Apertura alle ore 20.30 inizio spettacolo ore 21 in via Bastia 15 (zona Ripamonti-ang.via Serio) - tram 24, filovia 90-91, 92

Potrebbe interessarti anche: , JazzMi 2018, date e ospiti: il programma dei concerti da non perdere , U2 e J-Ax, David Garrett e Billy Corgan, Baglioni e Hotei: il calendario dei concerti di ottobre 2018 a Milano , Milano Music Week 2018, la settimana della musica da Elisa a Ramazzotti , Vasco Rossi nel 2019 in concerto a San Siro: 4 date a Milano (come minimo) , Stabilimento Estivo Base 2018: a Milano un'estate di eventi non stop, il programma

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film