Benessere Milano Sabato 1 settembre 2012

Yoga Aid World Challenge 2012

Yoga Aid World Challenge 2012 al Parco Sempione

Milano - Lo yoga chiama e il mondo risponde. Domenica 9 settembre, infatti, le scuole di yoga di tutto il pianeta si uniranno in una grande giornata dedicata alla pratica ascetica del Suryanamaskara, i 108 saluti al sole che 12 insegnanti del posto realizzeranno assieme a più di 20.000 praticanti in 28 Paesi del mondo.

Tra questi, portabandiera dell’Italia sarà Milano dove, dalle 10 alle 12, insegnanti, appassionati e novelli si potranno riunire presso l’Arco della Pace di Parco Sempione.

L'intento dell’evento è raccogliere fondi per lo Yoga Aid World Challenge, associazione internazionale che ormai da sei anni si occupa non solo di coinvolgere i cittadini in pratiche di yoga fruibili in grandi spazi pubblici e metropolitani, ma anche di attivare una raccolta capillare di fondi da destinarsi a progetti di aiuto umanitario.
Il programma scelto per quest’anno è promosso dall’Africa Young Project, organizzazione che si propone di insegnare yoga e nuovi mestieri ai ragazzi disadattati degli slums di Nairobi e dell’Africa.

Donare è semplice e gratuito: basta registrarsi al sito www.yogaaid.com ed effettuare il versamento nella pagina di raccolta fondi. Obiettivo 1.000.000 di dollari.
In questi ultimi anni l’Italia si è dimostrata molto attenta alla realtà dello yoga: oltre il 3% della popolazione italiana adulta, pari a 1.500.000 persone, pratica regolarmente il famoso esercizio di origine indiana e il 23% dichiara che si avvicinerebbe a questa disciplina se avesse più tempo.

A loro è dedicato, ormai da sette anni, lo Yoga Festival, la tre giorni a base di ascetismo che anche quest’anno torna a Milano dal 12 al 14 ottobre presso Supestudio Più (via Tortona 27): tema dell’edizione meneghina datata 2012 sarà We share, ossia ascoltare, conoscere, condividere e sognare una filosofia e uno stile di vita.

«Chiunque può avvicinarsi allo yoga» – ci spiega Giulia Borioli, direttrice generale dell’evento – «e le motivazioni che ci possono spingere a farlo sono davvero molte: si partecipa per curiosità, per stare assieme in un evento che genera un’incontenibile energia positiva, per fare del bene, per esserci».

Potrebbe interessarti anche: , Test gratuiti per l'Hiv a Milano, ecco il primo checkpoint comunale: dove è, orari e contatti , Benessere: il segreto è trascorrere del tempo libero di qualità , Terme a Milano: benessere e relax anche d'estate , Com'è difficile fare i pediatri a Milano , Hammam Marwa. Per farsi strigliare con cura

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Scappo a casa Di Enrico Lando Commedia Italia, 2019 Per Michele, quel che conta è apparire: far colpo sulle belle donne (solo per accumulare punti su un’applicazione di incontri), guidare macchine di lusso (non perchè ne sia proprietario ma perchè lavora come meccanico nella concessionaria che le... Guarda la scheda del film