Cinema Milano Spazio Oberdan Giovedì 30 agosto 2012

Michelangelo Antonioni, rassegna allo Spazio Oberdan. Il programma

di
Monica Vitti in una scena di 'Deserto Rosso'

Milano - In occasione dei cento anni dalla nascita, del 29 settembre 1912, lo spazio Oberdan (viale Vittorio Veneto 2) ospita una retrospettiva dedicata a Michelangelo Antonioni, con tutti i lungometraggi da lui realizzati.

Da venerdì 31 agosto a mercoledì 19 settembre saranno proiettati alcuni dei più importanti lungometraggi di uno dei massimi registi della storia del cinema.

Regista, ma anche sceneggiattore, montatore, scrittore e pittore, fin dal suo primo film Cronaca di un amore del 1950, Antonioni ha saputo rinnovare l’estetica neorealista, per poi inserirsi, dalla seconda metà degli anni Cinquanta, con stile assolutamente personale, nella grande onda di sperimentazione linguistica che vide coinvolte, a partire dalla Nouvelle vague francese, varie cinematografie europee.

IL PROGRAMMA:
Ingresso: 5.50 Eu con la cinetessera

  • Venerdì 31 agosto, 17:00
    AL DI LA' DELLE NUVOLE
    Regia: M. Antonioni, Wim Wenders
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Tonino Guerra, W. Wenders, dal libro Quel bowling sul tevere di M. Antonioni
    Interpreti: John Malkovich, Fanny Ardant, Marcello Mastroianni, Jean Moreau, Sophie Marceau, Irène Jacob, Chiara Caselli, Inés Sastre, Kim Rossi Stuart. Italia/Fr./Germania, 1995, col., 108’.
    Sinossi: Film in 4 episodi attraversati da un regista in cerca di luoghi giusti per un film. Dalla Romagna alla costa ligure, da Parigi alla Provenza, 4 storie di ordinari entusiasmi e conflitti amorosi.
  • Venerdì 31 agosto 19:00 - Giovedì 6 Settembre 17:00
    LA SIGNORA DELLE CAMELIE
    Regia: M. Antonioni
    Sc.: M. Antonioni, Suso Cecchi D’Amico, Francesco Maselli, P. M. Pasinetti
    Int: Lucia Bosé, Andrea Checchi, Gino Cervi, Ivan Desny, Alain Cuny
    Italia, 1952-53, b/n, 105’.
    Sinossi: Una divetta del cinema commerciale convince il marito produttore a finanziare una Giovanna d’Arco da lei interpretata e che si rivelerà un fiasco. Per salvare il marito dalla bancarotta, accetta così di partecipare a un film di puro intrattenimento, ma poi decide di divorziare.
  • Venerdì 31 agosto 21:15 - Domenica 9 Settembre 14:45
    L'AVVENTURA
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Elio Bartolini, Tonino Guerra
    Int.: Monica Vitti, Gabriele Ferzetti, Lea Massari, Dominique Blanchard, Lelio Luttazzi
    Italia/Fr., 1959, b/n, 140’.
    Sinossi: La gita di un gruppo di amici alto-borghesi alle Eolie termina con la scomparsa di una donna, Anna. Ha così inizio una ricerca sempre più svogliata da parte del fidanzato Sandro e dell’amica Claudia, fra i quali nasce una relazione.
    Premio speciale della giuria al festival di Cannes 1960.
  • Sabato 1 settembre 15:00 – Giovedì 13 settembre 21:15
    L'ECLISSE
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Tonino Guerra, con la collaborazione di Elio Bartolini e Ottiero OttieriInterpreti: Alain Delon, Monica Vitti, Francisco Rabal, Lilla Brignone
    Italia/Fr., 1962, b/n, 125’.
    Sinossi: Terzo capitolo dell’ideale trilogia sulla incomunicabilità che comprende i precedenti L’avventura e La notte, il film racconta il breve incontro senza futuro fra una donna appena uscita da una relazione e un giovane e rampante agente di borsa. Sullo sfondo il deserto metropolitano di Milano. Premio speciale della giuria al festival di Cannes 1962.
  • Sabato 1 settembre 17:15 – Venerdì 7 settembre 19:30
    LE AMICHE
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Suso Cecchi D’Amico, Alba De Cespedes, dal racconto Tra donne sole (in La bella estate) di Cesare Pavese
    Interpreti: Valentina Cortese, Eleonora Rossi Drago, Madeleine Fischer, Yvonne Forneaux, Gabriele Ferzetti, Franco Fabrizi
    Italia, 1955, b/n, 90’.
    Sinossi: La storia di un gruppo di donne, con qualche uomo di mezzo, dell’alta borghesia torinese. Intrighi amorosi, futili rivalità, chiacchiere e colpi bassi: fino all’esito tragico. Leone d’argento al festival di Venezia 1955.
  • Sabato 1 settembre 19:00 – Venerdì 7 settembre 17:00 – Mercoledì 12 settembre 21:15
    LA NOTTE
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Ennio Flaiano, Tonino Guerra
    Int: Jeanne Moreau, Marcello Mastroianni, Monica Vitti, Bernhard Vicki. Italia/Fr., 1961, b/n, 122’.
    Sinossi: Concentrata nell’arco di poche ore – dal tramonto all’alba -, la descrizione della crisi lenta e inesorabile in cui scivola il rapporto sentimentale fra due persone, lui scrittore di successo tormentato dai dubbi, lei bella ed elegante ma disillusa dalla vita. Fra una visita in ospedale a un amico gravemente malato e una festa mondana di ricchi borghesi, i due si aggirano come fantasmi in una Milano livida e vuota. Orso d’oro al festival di Berlino 1961.
  • Sabato 1 settembre 21:30 – Sabato 8 settembre 17:15
    ZABRISKIE POINT
    Regia: M. Antonioni
    Sc.: M. Antonioni, Tonino Guerra, Fred Gardner, Sam Shepard, Clare People. Mont.: M. Antonioni, con la collaborazione di Franco (Kim) Arcalli
    Int.: Mark Frechette, Daria Halprin, Rod Taylor, Harrison Ford
    Italia/USA, 1970, col., 110’.
    Sinossi: Ambientata in un deserto americano, la storia d’amore, libertà e ribellione di due giovani, il cui sogno profetico è quello di veder esplodere la società borghese e capitalistica.
  • Lunedì 3 settembre 19:00 - domenica 9 settembre 21:30
    DESERTO ROSSO
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Tonino Guerra
    Int.: Monica Vitti, Richard Harris, Carlo Chionetti, Xenia Valderi, Aldo Grotti. Italia/Fr., 1964, col., 120’.
    Sinossi: Infelicemente sposata e con un amante, Giuliana si dibatte in modo confuso nella crisi della sua esistenza, vuota come la città in cui vive, Ravenna.
    Leone d’oro al festival di Venezia 1964.
  • Lunedì 3 settembre 21:15 - domenica 9 settembre 19:00
    PROFESSIONE REPORTER
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Mark People, Peter Wallen
    Int.: Jack Nicholson, Maria Schneider, Jenny Runacre, Ian Hendry Italia/Fr./Sp., 1975, col., 124’.
    Sinossi:
    David Locke, reporter di successo, lanciatissimo nella professione ma ormai sazio e annoiato dalla vita, scopre durante un viaggio di lavoro in Africa l’opportunità di ricominciare tutto daccapo: rinvenuto il cadavere di un uomo che gli somiglia, inscena la propria finta morte e assume l’identità del defunto. Mal gliene incoglie: l’uomo era un trafficante d’armi che riforniva il movimento di ribellione a un piccolo dittatore africano. David si ritrova così a essere braccato dai killer del despota, decisi a farlo fuori.
    Palma d’oro al festival di Cannes 1967.
  • Martedì 4 settembre 19:00
    IDENTIFICAZIONE DI UNA DONNA
    Regia e mont.: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Gerard Brach, con la collaborazione di Tonino Guerra
    Fot.: Carlo Di Palma
    Int.: Tomas Milian, Christine Boisson, Daniela Silverio, Marcel Bozzuffi, Enrica Fico
    Italia/Francia, 1982, col., 128’.
    Sinossi: Niccolò è un regista alle prese con il suo prossimo film, per il quale ancora non ha una storia né il personaggio femminile che agita la sua fantasia. La ricerca professionale si mescola con la sua vita privata, nella quale entrano due giovani donne con cui Niccolò ha una relazione.
  • Mercoledì 5 settembre 16:45
    IL MISTERO DI OBERWALD
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Tonino Guerra, dal dramma L’aquila a due teste di Jean Cocteau
    Mont.: M. Antonioni, Francesco Grandoni
    Int.: Monica Vitti, Franco Branciaroli, Elisabetta Pozzi, Paolo Bonacelli. Italia/RFT, 1980, col., 123’.
    Sinossi: Il film, girato in video e con una forte sperimentazione sul colore, racconta la storia di una regina rimasta vedova che finisce per innamorarsi di un giovane anarchico intenzionato a ucciderla.
  • Mercoledì 5 settembre 21:15 - Sabato 8 settembre 15:00
    CRONACA DI UN AMORE
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Daniele D’Anza, Silvio Giovaninetti, Francesco Maselli, Piero Tellini
    Interpreti: Lucia Bosé, Massimo Girotti, Ferdinando Sarmi, Gino Rossi.
    Italia, 1950, b/n, 110’
    Sinossi: Paola, sposata per interesse a un anziano capitano d’industria, è giovane, bella e infelice. Quando ritrova Guido, amato anni prima, la passione si riaccende. Ben presto i due cominciano a pensare a come liberarsi dello scomodo marito, la cui morte tornerà però a separarli.
  • Venerdì 31 agosto 19:00 - Giovedì 6 settembre 17:00
    LA SIGNORA SENZA CAMELIE
    Regia: M. Antonioni
    Sc.: M. Antonioni, Suso Cecchi D’Amico, Francesco Maselli, P. M. Pasinetti
    Int: Lucia Bosé, Andrea Checchi, Gino Cervi, Ivan Desny, Alain Cuny
    Italia, 1952-53, b/n, 105’.
    Sinossi: Una divetta del cinema commerciale convince il marito produttore a finanziare una Giovanna d’Arco da lei  interpretata e che si rivelerà un fiasco. Per salvare il marito dalla bancarotta, accetta così di partecipare a un film di puro intrattenimento, ma poi decide di divorziare.
  • Giovedì 6 settembre 19:00 - Mercoledì 12 settembre 18:45
    I VINTI
    Regia: M. Antonioni v.o. sott.it.
    Sc.: M. Antonioni, Suso Cecchi D’Amico (con la collaborazione di Diego Fabbri), Turi Vasile, Roger Nimier
    Int.: Etchika Choureau, Jean-Pierre Mocky, Jacques Sempey, Anna Maria Ferrero, Franco Interlenghi, Peter Reynolds, Patrick Barr
    Italia/Fr., 1952, b/n, 115’
    Sinossi: Film sul disagio esistenziale della gioventù articolato in 3 episodi ambientati in Francia, Italia, Inghilterra: studenti che uccidono per gioco, un figlio di papà che si improvvisa contrabbandiere, un giovane che mette alla prova la propria intelligenza realizzando il delitto perfetto.
  • Giovedì 6 settembre 21:30 - Giovedì 13 settembre 17:00
    IL GRIDO
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Elio Bartolini, Ennio De Concini
    Int.: Steve Cochran, Alida Valli, Dorian Gray, Betsy Blair, Lyn Shaw
    Italia, 1956-57, b/n, 102’.
    Sinossi: Aldo è un operaio che vive da anni con una donna sposata. Dopo l’ennesimo litigio, l’uomo abbandona la casa e, tirandosi dietro la piccola figlia, si abbandona a una drammatica deriva fra le terre desolate della pianura padana.
  • Sabato 8 settembre 21:30 - Giovedì 13 settembre 19:00
    BLOW UP
    Regia: M. Antonioni
    Sceneggiatura: M. Antonioni, Tonino Guerra (con la collaborazione di Edward Bond), dal racconto di Julio Cortàzar La bava del diavolo
    Int.: David Hemmings, Vanessa Redgrave, Sarah Miles, Peter Bowles, Verushka. Italia/GB, 1966, col., 110’.
    Sinossi: Thomas è un giovane fotografo inglese di successo. Ricco e circondato di bellissime modelle, l’uomo conduce una vita in realtà solitaria, un po’ annoiata, ma sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Un giorno, sviluppando delle foto scattate per caso in un giardino pubblico, è colpito da strani dettagli impercettibili nella visione diretta e dai quali crede di ricostruire una vicenda misteriosa con al centro un probabile omicidio.
    Palma d’oro al festival di Cannes 1967.

Potrebbe interessarti anche: , Cinema Bianchini 2018 in barca sui Navigli: la programmazione dei film a pelo d'acqua , Il David di Michelangelo a Milano in piazza San Babila per un weekend , Spike Lee alla Fondazione Prada di Milano: la fotogallery , Cinema nascosto nel cantiere del Teatro Lirico di Milano: le foto , Fondazione Prada, apre il cinema tra film d'autore, prime visioni e blockbuster

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Notti magiche Di Paolo Virzì Commedia Italia, 2018 Italia '90: la notte in cui la Nazionale viene eliminata ai rigori dall’Argentina, un noto produttore cinematografico viene trovato morto nelle acque del Tevere. I principali sospettati dell’omicidio sono tre giovani aspiranti sceneggiatori, chiamati... Guarda la scheda del film