Concerti Milano Lunedì 18 giugno 2012

Villa Arconati 2012, il Festival. Il programma

di

Milano - Il festival di Villa Arconati torna a Castellazzo di Bollate (via Fametta). Dal 26 giugno al 24 luglio si rinnova l'appuntamento con la musica en plein air a pochi chilometri da Milano.

Nata nel 1989, la kermesse che negli anni scorsi ha ospitato artisti del calibro di Cesaria Evora, Gianmaria Testa, Tori Amos, propone quest'anno 10 concerti di qualità distribuiti nell'arco di un mese in un teatro 'a volta di stelle' con 2200 posti a sedere, di cui la metà in piedi.

Il cartellone sarà aperto da Paolo Conte martedì 26 giugno. Il Conte suona per la quinta volta al festival battezzando l'edizione 2012 in vista del concerto che lo vedrà protagonista a Milano in occasione di MiTo a settembre. Ingresso 60-40 Eu.

Sabato 30 giugno sul palco saliranno i milanesissimi Afterhours. Tutori dell'orgoglio indie rock italiano, tornano a Villa Arconati con l'album Padania, apprezzato lavoro sulle tensioni e le ansie della contemporaneità. Ingresso: 25 Eu.

La notte della taranta sarà il titolo della serata di lunedì 2 luglio che vede protagonista Ludovico Einaudi. Il ritmo ipnotico e quasi ossessivo della danza salentina garantirà una serata nel solco di una tradizione fatta di radici e ballo. Ingresso 30-25 Eu.

Sabato 7 luglio arriva la regina del neo soul Erykah Badu in un concerto in bilico fra Africa e America. Un live che segna il ritorno dell'artista americana a Milano dopo il concerto dell'anno scorso al Jazzin' Festival. Ingresso 35-30 Eu.

Vero enfant prodige della musica britannica, Paolo Nutini inizia a Villa Arconati il suo tour italiano venerdì 13 luglio. Anche per lui è un gradito ritorno: il giovane italo-scozzese, quasi un habitué della scena musicale italiana in versione estiva, dopo Milano toccherà Roma e Villafranca di Verona. Ingresso 30 Eu.

Per chi ama il soul moderno contaminato dai sapori del suono Motown l'appuntamento è per sabato 14 luglio con Ben L'oncle Soul. Dal suono moderno e antico al tempo stesso, porta con sè sul palco contaminazioni con altri generi e con cover trascinanti come quella di Seven nation army con cui è arrivato in testa alle classifiche in tutto il mondo. Ingresso 22 Eu.

Lunedì 16 appuntamento con Pink Martini, orchestra di Portland fondata nel 1994 dal pianista Thomas M. Lauderdale che mescola diversi mondi e generi musicali, dalla musica latina al lounge, da quella sudamericana alla classica e al jazz. Il tutto cantato in mille lingue diverse (napoletano e giapponese compreso). Ingresso 25 Eu.

World music totale per la data di martedì 17 luglio, quando sul palco saliranno Rodrygo y Gabriela con l'orchestra C.U.B.A. Marito e moglie, entrambi di origini messicane, costituiscono l'anima del gruppo e si fanno accompagnare dal vivo da un orchestra cubana di 13 elementi. Suoneranno live un repertorio che comprende anche la colonna sonora dell'ultimo film della serie Pirati dei caraibi, di cui sono autori ed esecutori. Ingresso 25 Eu.

Lunedì 23 luglio va in scena uno dei ritorni più attesi a Villa Arconati: Patti Smith e la sua band saranno protagonisti di una serata indimenticabile. Forte di un nuovo album Banga uscito il 5 giugno e pieno di riferimenti all'Italia, torna in concerto la voce di Because the night. Ingresso 30 Eu.

La chiusura del festival è affidata martedì 24 luglio ai Tindersticks. Pionieri dell'indie, suonano insieme dal 1991 in un mix di musica d'autore, partiture orchestrali, fiati, strumenti classici ed elettronici. Ingresso 18 Eu.

Per maggiori informazioni, sono a disposizione il numero verde 800 474747 e il sito festivalarconati.it.

Potrebbe interessarti anche: , Vasco Rossi a San Siro nel 2019: date dei concerti e prezzi dei biglietti , JazzMi 2018, Morcheeba, Cremonini, Thegiornalisti: i concerti di novembre 2018 da non perdere a Milano , Le magnifiche 6 da Delman a Flor: l'Orchestra Verdi festeggia Cajkovskij , Milano Music Week 2018, la settimana della musica da Elisa a Ramazzotti , Vasco Rossi nel 2019 in concerto a San Siro: 4 date a Milano (come minimo)

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

La dolce vita Di Federico Fellini Drammatico Italia/Francia, 1960 Roma anni '60. Massimo giornalista di un rotocalco scandalistico, si trova in mezzo ai vizi e scandali di quella che era definita "la dolce vita" dei divi del momento. Guarda la scheda del film