'Stella d'Italia'. A piedi dal 5 maggio al 5 luglio 2012 - Milano

Attualità Milano Giovedì 12 aprile 2012

'Stella d'Italia'. A piedi dal 5 maggio al 5 luglio 2012

© Flickr - lorenzo_@pix

L'Italia ha bisogno di risorgere. Ha bisogno di tirare fuori dalla sua testa, dalla sua pancia e dal suo cuore le energie che pure conserva dentro di sé e che -come è successo altre volte in passato - possono farla risorgere

Antonio Moresco, scrittore e giornalista della rivista Il primo amore

Milano - «Un grande spostamento a piedi, di menti e di corpi». Con queste parole, Antonio Moresco, scrittore e animatore della rivista milanese Il primo amore, descrive la marcia che, a partire dal 5 maggio, cingerà lo stivale in un abbraccio molteplice, a forma di stella. E proprio Stella d'Italia è il nome dell'impresa, destinata a piacere a chi usa i piedi per far viaggiare la testa.

Dopo il successo di Cammina, Cammina, marcia che si è svolta nel 2011 per riflettere sui 150 dell'Unità nazionale, i volontari di Primo Amore hanno deciso di riprovarci.
L'idea è semplice, mettersi in cammino per scoprire l'Italia nascosta che fa da arteria al paese malato che pure resiste. Partendo da diverse città della penisola - Venezia, Genova, Messina, Santa Maria di Leuca e Reggio Calabria, ma anche Roma - i viandanti contemporanei convergeranno a L'Aquila, cuore geografico dello stivale e simbolo dell'italiaco bisogno di ricostruire.

Le tappe prevedono un percorso medio lungo cinque o sei ore
ma, sottolineano gli organizzatori, l'obiettivo della marcia non è dimostrare le proprie capacità fisiche, piuttosto discutere attraverso momenti di incontro a fine tappa di come lasciarsi alle spalle le lacerazioni del recente passato, attraverso idee e prospettive concrete.

Alla fine del cammino, il cui primo passo si tiene a Messina sabato 5 maggio, è in programma una tre giorni che avrà come sede L'Aquila. Dal 5 all'8 luglio, nel capoluogo abruzzese si terranno I fuochi dell'Aquila, una serie di incontri che mettono al centro il terremoto nel suo senso geologico, ma pure figurato come frattura, disequilibrio con il passato. In programma incontri, spettacoli e musica nel centro storico della città.

Per partecipare a Stella d'Italia basta mandare una mail all'indirizzo mail iscrizionistelladitalia@gmail.com, chiunque può scegliere di prendere parte ad una singola tappa o all'intero percorso senza obblighi. Per partecipare è però richiesta una quota assicurativa obbligatoria di 3 Eu, valida per l'intera iniziativa.
Inoltre sul sito della manifestazione, camminacammina.wordpress.com sono pubblicati i contatti dei referenti area per area oltre ad una serie di informazioni utili, da cosa mettere nello zaino per prepararsi la marcia a come aiutare l'iniziativa attraverso donazioni.

Potrebbe interessarti anche: , Allerta meteo a Milano e in Lombardia da domenica 20 ottobre: le previsioni per lunedì 21 , Milano plastic free: 100 globi d'artista in città per un futuro sostenibile , Mobilità sostenibile a Milano? Auto, scooter, bici: i servizi green per muoversi senza inquinare , Spirit de Milan chiuso, ecco perché: il locale «ostaggio della burocrazia» , Atm Milano: prorogata la validità dei biglietti a 1,50 euro e nuove tessere gratuite per gli under 14

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.