Teatro Milano Elfo Puccini Mercoledì 28 marzo 2012

'Milan Burlesque Award' 2012. Venerdì 30 e sabato 31 marzo

© Facebook - Les Vedettes - International Burlesque & Entertainment Booking Agency

Milano - Arriva la seconda edizione del Milan Burlesque Award, il più importante festival e premio italiano per il burlesque internazionale. In scena al Teatro Elfo Puccini (sala Shakespeare, corso Buenos Aires 33) venerdì 30 e sabato 31 marzo.

Dopo il successo dello scorso anno, torna nella nostra città la kermesse dedicata all'arte di uno spettacolo che diverte e seduce, con le armi della danza, delle arti circensi, dell'ironia e dello humour. Il tutto, rappresentato con un pizzico di glamour.
Organizzata da Les Vedettes – International Burlesque & Entertainment Booking Agency, il festival sarà affidato alla conduzione di Attilio Reinhardt, conosciuto in Italia come l'Ambasciatore del Burlesque.

Provenienti da ogni parte del mondo, Italia compresa, le artiste professioniste che si sfideranno a colpi di lustrini e piume di struzzo saranno una ventina. Tra di loro, Abigail Collins dall'Australia, Diva Desaster dalla Germania, Giuditta Sin dall'Italia. E ancora, Miss LaCè dalla Spagna, Tallololah Love dagli Stati Uniti, Miss Glory Pearl dalla Gran Bretagna.

Il tutto, per contendersi i titoli e premi in palio - Best Perfomer 2012, First Runner up e Most comic act -, attribuiti da una giuria.

Non solo burlesque, però. Il festival ha in serbo per il pubblico anche performance di ospiti speciali: Mr Matt Hennem, da Londra, giocoliere e illusionista che metterà in scena un suo numero con la sfera di cristallo. La pluripremiata performer di New York, Ms. Angie Pontani, madrina del festival e presidente della giuria. E la troupe finlandese composta The Itty Bitty tease cabaret, che si esibirà nello spettacolo The ghost town.

Spazio anche al Boylesque - la versione maschile del burlesque, ndr - con Alan Debevoise e alla musica dal vivo: swing e boogie woogie con Antonio Sorgentone, showman e virtuoso del pianoforte, accompagnato dalla sua band.

Inoltre, il Festival proporrà delle anteprime del burlesque: ci sarà una selezione di scene in esclusiva del nuovo film indipendente canadese del regista Jonathan Joffe, The Burlesque Assasins, con protagoniste alcune artiste che partecipano alla manifestazione.
Verrà poi ufficialmente presentato Burlesque Stories, il primo fumetto/magazine sul genere - nato da una collaborazione fra Les Vedettes e la Scuola del Fumetto di Milano e disponibile da settembre 2012 - , con l'esposizione di alcune tavole preparatorie originali degli artisti.

Spazio anche al mondo del cinema: sarà infatti presente al festival la casa di produzione Burlesque Vivo, con la pellicola Lo strabiliante mini cinema in Burlesquerama 3D.
In più, sarà annunciata la prima edizione di Miss Burlesque Italy, concorso dedicato al burlesque italiano, che si terrà a Milano ad ottobre 2012.
Infine, come nell'edizione precedente, sono previsti workshop / stage pomeridiani organizzati in collaborazione con la Burlesque School of Milano, tenuti dalle migliori performer internazionali.

Ingresso: 35 Eu (incluso welcome drink + diritti di prevendita), 70 Eu (ingresso per 2 serate, inclusi due welcome drinks + diritti di prevendita).
Info: milanburlesqueaward.com

Potrebbe interessarti anche: , Milano per Gaber 2019: il programma da Paolo Conte a Cesare Cremonini , deSidera al Rosetum: a Milano una nuova stagione teatrale diretta da Giacomo Poretti , Prima Diffusa 2018: il programma degli eventi aspettando Attila alla Scala , Invito a Teatro: 40 anni e mai così giovani. Quest'anno 4 tipologie di card , Invito a Teatro 2018-2019: spettacoli, abbonamenti e festa. 40 anni e mai così giovani

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Vi presento Toni Erdmann Di Maren Ade Commedia Germania, Austria, 2016 Il complicato ma tenero rapporto di una giovane donna manager, dedita solo al successo e alla carriera, con l'eccentrico padre, che fa di tutto per farle tornare il senso dell'umorismo e la leggerezza della vita. Quando Winfried irrompe nella vita tranquilla... Guarda la scheda del film