Concerti Milano Martedì 17 gennaio 2012

Festival di Sanremo 2012. I cantanti lombardi

© Facebook - Nina Zilli

Milano - Torna il Festival di Sanremo, manca poco meno di un mese.
In programma dal 14 al 18 febbraio, la kermesse – presentata da Gianni Morandi con Rocco Papaleo - offre in questa sua 62sima edizione un folto schieramento di cantanti, fra big e nuove proposte. Per conoscere tutti i nomi dei partecipanti, leggi l'approfondimento.

Prevista una serata speciale dal titolo Viva l'Italia, una rassegna delle canzoni che il nostro paese ha regalato al mondo, reinterpretate dagli artisti in gara e da alcuni ospiti italiani e internazionali fra cui Patti Smith, Shaggy e Jose Feliciano.

Scorrendo la lista dei selezionati, saltano agli occhi le emergenti Emma e Noemi, di Gigi D'Alessio & Loredana Berté e dei Marlene Kuntz, forse il nome più lontano dal carrozzone nazionalpopolare. Proseguendo nella lettura, poi, non ci è sfuggito il gruppo di artisti lombardi che si salirà sul palco dell'Ariston. Scopriamoli insieme.

Partiamo da Eugenio Finardi, il cantautore milanese autore di Musica ribelle e Extraterrestre insignito lo scorso dicembre dell'Ambrogino , la massima onoreficenza cittadina.
L'artista si esibirà con E tu lo chiami Dio e con Surrender (Torna a Surriento), in duetto con la cantante israeliana Noa.

Tra gli adottati dalla metropoli lombarda, troviamo Nina Zilli, all'anagrafe Maria Chiara Fraschetta, già passata sul palco dell'Ariston con L'uomo che amava le donne nel 2010. La cantante porterà il brano Per sempre e duetterà con la voce dei Morcheeba, Skye, eseguendo Never, Never, Never (Grande, grande, grande).

Nato a Udine, ma cresciuto a Brescia, Francesco Renga – già vincitore del Festival nel 2005 con Angelo - porta sul palco dell'Ariston La tua Bellezza e El Mundo (Il mondo), duetto con Sergio Dalma.

Infine, spicca un'impronta lombarda anche nella categoria giovani. A debuttare sul palco ci sarà Alessandro Casillo, 15 anni da Milano, con la canzone È vero.

Che dire infine del cantante della via Gluck, Adriano Celentano? Il molleggiato non parteciperà alla gara canora, ma figura tra gli ospiti della kermesse sanremese. A lui, Morandi e il direttore artistico Gianmarco Mazzi hanno dato carta bianca, dichiarando «Celentano può fare quello che vuole: arrivo a dire che può anche cantare».

Potrebbe interessarti anche: , Concerti ad agosto: a Milano e in Lombardia estate in festival , Notturni in Castello 2018, la colonna sonora dell’estate milanese , Stabilimento Estivo Base 2018: a Milano un'estate di eventi non stop, il programma , PoliMi Fest 2018 tra concerti e cinema all'aperto: il programma completo , Radio Italia Live Milano 2018: la scaletta e la fotogallery del concerto

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

La vera storia di Olli Mäki Di Juho Kuosmanen Drammatico Finlandia, Svezia, Germania, 2016 Nell’estate del 1962 il puglie finlandese Olli Mäki viene ingaggiato per sfidare l’americano Davey Moore, campione mondiale dei pesi piuma. Un’occasione unica, che gli permetterebbe di raggiungere la fama e la ricchezza. Per prima cosa, Olli deve... Guarda la scheda del film