Weekend Milano Mercoledì 21 dicembre 2011

Weekend di Natale a Milano. Ecco cosa fare

Milano - E' partito il conto alla rovescia. Fra meno di quattro giorni sarà Natale. Quest'anno la festa più sentita cade di domenica, nel pieno del weekend. Nonostante la tradizione voglia che il 24 e il 25 dicembre siano giorni destinati alla famiglia c'è chi sceglie di bigiare la tombolata con nonni e cugini per una visita al museo o un concerto.
Vediamo come trascorrere questo fine settimana speciale in quel di Milano.

MUSICA

Giovedì 22 e venerdì 23 Eugenio Finardi si esibisce dal vivo al Blue Note (via Borsieri 37). Milanese di nascita, ma americano da parte di madre, Finardi ha appena ricevuto l'Ambrogino. Sul palco del tempio jazzistico meneghino propone il meglio della sua produzione ultra trentennale. Ore 21, 27-23 Eu. La data del 23 è già esaurita. Info e prenotazioni allo 02 69016888.

Venerdì 23 al teatro Manzoni (via Manzoni 42) va in scena Note di Natale, il concerto delle Sorelle Marinetti, accompagnate dall'Orchestra Maniscalchi e dal tenore Gianluca De Martini. Un live che catapulta il pubblico nel pieno degli anni Trenta, grazie alle voci e alla presenza scenica delle sorelle en travesti più famose d'Italia. Ore 20.45, ingresso 30-20 Eu.

Sarà uno dei protagonisti del Capodanno in piazza Duomo, assieme a Capossela: Giuliano Palma & The Bluebeaters sono fra i maestri dello ska made in Italy. Venerdì 23 l'allegra combriccola sarà al Live Club (via Mazzini 58 – Trezzo sull'Adda) per un carrellata di brani rivisitati e corretti quali Messico e Nuvole, Tutta mia la città o singoli come 50 mila nato dalla collaborazione con Nina Zilli. Ore 22.30, ingresso 15 Eu.

Laura Pausini
fa gli straordinari, anche a Natale.
Dopo due anni di silenzio, la regina della pop music italiana torna e per il debutto sceglie Milano. Dal 22 dicembre al 25 dicembre (eccezion fatta per il 24 dicembre) sarà al Forum (via Di Vittorio 6) per Inedito World Tour.
Anche la sera di Natale, Laura sarà in scena per uno show che promette sorprese, una delle quali è già nota. Ad accompagnarla in qualche duetto ci sarà Irene Grandi. Il concerto potrebbe essere un'idea alternativa al solito 25 dicembre fra parenti. Ore 21, sono ancora acquistabili ticket per il parterre e il secondo anello non numerati ad un prezzo che varia fra 40-35 Eu.

A chiudere il weekend in musica ci pensa l'Harlem Gospel Choir che lunedì 26 dicembre ritorna al Blue Note per stupire la platea con la black music, figlia della New York afroamericana. Fra i fan del coro gospel ci sono anche gli U2, un nome, una garanzia. Ore 21, ingresso 32 Eu. Info e prenotazioni allo 02 69016888.

TEATRO & CINEMA

La Sirenetta
è il musical per bambini che va in scena al Teatro Nuovo (piazza San Babila) giovedì 22 e venerdì 23 dicembre. La storia è nota, Ariel è una principessa sirena che si innamora del Principe, un bel ragazzo che ha un solo difetto, essere un umano.

Lo spettacolo - scritto da Andrea Bonfanti e Gigi Reggi e musicata da Tony Labriola e Stefano Govoni – è pensato per bimbe e bimbi intorno dai sei anni in su e mette in scena, fra canzoni inedite, coreografie e costumi coloratissimi, una storia d'amore e accettazione, perfetta per Natale. Giovedì 22 ore 20.45, venerdì 23 ore 16 e 20.45. Ingresso 25-18 Eu. Compra il tuo biglietto.

Lo Spazio Oberdan (viale Vittorio Veneto 2) ospita, nel pieno delle vacanze di Natale, una retrospettiva di Aki Kaurismaki, regista finlandese noto per l'attenzione rivolta a chi viva condizioni di disagio o emarginazione. Dal recente Miracolo a Le Havre al celebre L'uomo senza passato, Kaurismaki mette in scena ironia e malinconia. Sabato 24 alle 17.30 sarà possibile vedere La fiammiferia, mentre alle ore 21 di domenica 25 verrà proiettato Le luci della sera. Ingresso: 5.50-3.50 Eu + 3 Eu di cinetessera annuale.
Clicca qui per il programma completo.

ALTRI EVENTI
Perché non utilizzare i giorni di festa per una full-immersion fra mostre e musei? Niente scuse, gran parte dei poli espositivi meneghini resta aperto, quindi bando alla pigrizia. A Palazzo Reale (piazza Duomo 12) si possono visitare la monografica su Artemisia Gentileschi, l'esposizione Paul Cezanne. Les ateliers du midi e Transavanguardia Italiana, mostra curata da Achille Bonito Oliva, già teorico del movimento. Gli orari: sabato 24 ore 9.30-18.00, domenica 25 e lunedì 26 ore 9.30-19.30.

Spostandosi al PAC (via Palestro 14) si può conoscere l'universo tanto caro ai bambini di tutto il mondo grazie a Pixar. 25 anni di animazione. La retrospettiva, curata da Maria Grazia Mattei, prende in esame il quarto di secolo che ha portato lo studio di animazione californiano a vincere premi e Oscar a ripetizione. Orari: sabato 24 ore 9.30-14.00, domenica 25 ore 14.30-19.30, lunedì 26 ore 9.30-19.30. Ingresso 7-5.50 Eu.

Aperti anche Rotonda della Besana (via Besana 12) e Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4), dove sono ospitate rispettivamente Disegno e Design e l'installazione Dirty Corner di Anish Kapoor. Orari: sabato 24 ore 9.30-14.00, domenica 25 ore 14.30-19.30 , lunedì 26 ore 9.30-19.30.

Non chiudono neppure il Museo del Novecento (via Marconi 1) – che offre un calendario di laboratorio per i bambini consultabile al sito museodel novecento.org - e la Triennale di Milano (insieme a Triennale Design Museum e Triennale Bovisa) nei seguenti orari: 25 dicembre e 1 gennaio ore 14.00-20.30, il 26 dicembre e il 6 gennaio 10.30-20.30. Fra le mostre ospitate, segnaliamo la mostra dedicata all'Arte Povera.
Clicca qui per consultare gli orari di apertura festiva dei musei cittadini.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Il castello Di Rod Lurie Azione/Drammatico Usa, 2001 Un generale condannato al carcere militare, un colonnello aguzzino, uno scontro in crescendo tra due personalità. Nei panni del generale, Robert Redford torna ad emozionarci in un film ad altissima tensione. Guarda la scheda del film