Cinema Milano MIC - Museo Interattivo del Cinema Giovedì 27 ottobre 2011

Il 'MIC

Museo Interattivo del Cinema' apre a Milano

© mentelocale.it
Altre foto

Milano - Interattività e memoria. Questi gli elementi chiave del Mic - Museo Interattivo del Cinema, nato in viale Fulvio Testi 121, dove sorgeva l'antica Manifattura Tabacchi della città.

Presentato in anteprima giovedì 27 ottobre, il polo espositivo - voluto da Regione Lombardia-Assessorato alla Cultura e Fondazione Cineteca Italiana - raccoglie 50 milioni di km di pellicola, 20.000 manifesti molto rari, 100.000 istantanee e 300 cimeli cinematografici. Il tutto, in soli 300 mq.

L'obiettivo del museo è diventare un laboratorio della storia del cinema milanese (e non solo) che possa incontrare le nuove generazioni. Milano è una città con una tradizione cinematografica antica, fu culla di pionieri della pellicola come Luca Comerio, Italo Pacchioni, Elettra Raggio e del Carosello televisivo. In quest'ottica, ma guardando al futuro, il nuovo centro cinematografico meneghino ha rielaborato in formato digitale ed interattivo il patrimonio filmico ed extrafilmico della Cineteca Italiana.

Un bagaglio di storia cinematografica che viene offerto al visitatore-spettatore in forme diverse: punto di forza del MIC è infatti la modificabilità dei propri percorsi museali.

Il MIC, che fa della sua prima missione l'esperienza didattica, ha scelto l'interazione e il gioco come strumenti. Diverse sono le postazioni che permettono di smontare, rimontare, doppiare sequenze cinematografiche: chi volesse improvvisarsi 'archeologo del cinema' potrà scegliere la tematica preferita e selezionare l'argomento, l'autore e il periodo da una biblioteca che al momento dispone di 30 ore di filmati a tema, oppure connettersi con cineteche e archivi filmici del mondo.

È inoltre presente una sala cinematografica di oltre 90 posti, dotata sia di una macchina digitale che di un proiettore 35mm per proiezioni speciali.

In più, il MIC presenta delle mappe dinamichedei luoghi del cinema: si potranno così scoprire quali sono gli angoli meneghini più significativi per il cinema, dalle sale alle case di produzione, passando per i set cinematografici del passato e del presente.

Non mancano gli strumenti del mestiere: parecchie le macchine da presa esposte insiee a lanterne magiche, cinetoscopi, cinematografi tra cui l'originale dei fratelli Lumière.

L'inaugurazione al pubblico è prevista per domenica 6 novembre, a partire dalle 14.30, con visite guidate - ad ingresso gratuito, con prenotazione al 346 95 82 555 - ogni ora fino alle 17.30 e con proiezioni accompagnate da musica dal vivo. Lo stesso giorno prenderà il via il PCG - Piccolo Grande Cinema, festival per i bambini che vedrà anche nel MIC - oltre che allo Spazio Oberdan, al Teatro Elfo Puccini e all'Ospedale dei Bambini V. Buzzi - una sede dei suoi laboratori, filmati, workshop incontri.

Ingresso: 70 Eu per classe (visita guidata + proiezione; visita guidata + laboratorio); 5 Eu a persona (gruppi di 10-20 persone); ingresso libero ogni venerdì non festivo (dalle ore 10 alle 17, a partire da venerdì 2 dicembre 2011 senza visita guidata).
Visite con prenotazione
, info e prenotazioni al 346 95 82 555.

Orario: lun-ven, ore 9.30-17.00.

Potrebbe interessarti anche: , Il Cinemino riapre dopo oltre 100 giorni di chiusura. Tutte le info, dalla tessera ai biglietti , L'Archivio Storico della Ca' Granda diventa un cinema per 3 mesi: orari e programmazione , Il David di Michelangelo a Milano in piazza San Babila per un weekend , Spike Lee alla Fondazione Prada di Milano: la fotogallery , Cinema nascosto nel cantiere del Teatro Lirico di Milano: le foto

Fotogallery

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Peppermint L'angelo della vendetta Di Pierre Morel Drammatico 2018 Riley North, moglie e madre di famiglia di Los Angeles, assiste impotente all'uccisione del marito e della figlia da parte di una gang di narcotrafficanti. Ferita nell'attacco, riesce comunque a testimoniare contro gli assalitori, ma a causa di un giudice... Guarda la scheda del film