Concerti Milano Martedì 26 aprile 2011

Gianna Nannini, Elisa e Gigi D'Agostino in concerto a Milano

GLI SHOWCASE

Niccolò Agliardi introduce - mercoledì 27 aprile ore 18 alla Feltrinelli (piazza Piemonte 2) Non vale tutto, il suo ultimo album.
Venerdì 29 aprile ore 17.30 alla FNAC (via Torino ang via Palla) gli Smart Cops introducono il disco Per proteggere e servire.

Milano - Due primedonne nella settimana on stage. Tocca ad Elisa e Gianna Nannini aprire e chiudere i settegiorni post-festività pasquali. Billy Cobham, Vinicio Capossela e Architecture in Helsinki completano l'offerta.

Martedì 26 la signora Toffoli è in città per la seconda tranche del suo Ivy tour che, nel marzo scorso, aveva già toccato Milano per tre date. Non contenta, Elisa torna agli Arcimboldi (viale dell'Innovazione 20) per un concerto che promette di fondere musica e video, effetti scenici ed emozioni zen con una scaletta di nuovi e vecchi successi. Ore 21, 69-34.50 Eu. Info allo 02 641142212.

Se dico Melbourne, il primo pensiero corre, forse, al gran premio di F1 che ogni anno si corre nella città australiana. Agli appassionati di musica può darsi vengano in mente anche gli Architecture in Helsinki. Proprio da lì arrivano i cinque componenti della band che il 26 aprile suonerà al Circolo Magnolia (via Circonvallazione Idroscalo 41 - Segrate). Il loro ultimo lavoro, Moments Bends è uscito l'8 aprile, aprendo una nuova fase, ispirata al sound anni '80. Ore 22, ingresso 10 Eu + tessera Arci. Info al 366 5005406.

All'Alcatraz (via Valtellina 25) martedì 26 si tiene la prima edizione del Loud and Proud Festival, kermesse dedicata a chi ama la musica punk. Presenziano al debutto i bostoniani Dropkick Murphys e i newyorkesi Madball insieme a molti altri per una serata che promette di spaccare i timpani. Ore 21, ingresso 30-25 Eu. Info su greenticket.it. Restando all'Alcatraz giovedì 28, il locale ospiterà un ritorno gradito, almeno dai fans della new wave britannica, parliamo dei Level 42 che - a trent'anni dalla formazione - arrivano in Italia con una formazione rimaneggiata: dei fondatori restano Mike Lindup e Mark Lang. Ore 21.30, ingresso 26 Eu + prev.

Dal 28 al 30 aprile si esibisce al Blue Note (via Borsieri 37) Billy Cobham. Virtuoso della batteria, il panamense Cobham ha suonato con Miles Davis e George Benson, per poi formare la storica Mahavishnu Orchestra insieme a John McLaughin. La sua discografia è sterminata e ne proporrà una carrellata nel corso delle tre serate milanesi. Ore 21 e 23.30 il 29 e 30 aprile, ore 21 e 23 il 28 aprile. Ingresso 37-32 Eu, info allo 02 6901688.

Giovedì 28 alla Salumeria della Musica (via Pasinetti 4) tornano gli italianissimi Quintorigo con English Garden, un disco interamente cantato nella lingua della regina Elisabetta. Il featuring di Juliette Lewis è la ciliegina sulla torta su un album che riprende le sonorità rock della band. Ore 22, ingresso 18 Eu, info a lasalumeriadellamusica.com.

Giannarock. Sarà difficile per lei dimenticare il biennio 2010-2011. Diventata mamma di Penelope lo scorso novembre, Gianna Nannini ha rilasciato qualche mese dopo Io e te, disco di inediti balzato subito in testa alla classifica di vendita. E ora tocca ai live: tre le date milanesi - moltiplicate per accontentare il fiume di richieste - dal 29 aprile al 1 maggio, la Gianna, come la chiamano i fans, sarà al Forum di Assago (via di Vittorio 6). Ore 21, ingresso 57.50- 36.80 Eu.

Bla Bla Bla, Tell me why, Another way. Tre singoli che i frequentatori dei dance-floor sulla fine del decenni '90 conosceranno bene. Portano tutti la firma di Gigi D'Agostino. Deejay e produttore torinese che ha vissuto l'età d'oro della disco italiana. Per riviverne i fasti, l'appuntamento è sabato 30 aprile al Live Club (via Mazzini 58 - Trezzo sull'Adda). Ore 24, ingresso 16 Eu con riduzione entro le 23.30. Info a liveclub.it.

Domenica 1 maggio ai Magazzini Generali (via Pietrasanta 14) ci sono i Kamelot. Originario della Florida, il gruppo è un esponente di spicco del power metal che dal 1994 propone ritmiche trascinanti e virtuosismi da brivido, almeno a sentire chi apprezza il genere. Fresca d'addio del frontman Roy Khan, la band si presenta in Italia con un sostituto d'eccezione, Fabio Leone dei Rhapsody of Fire. Ore 20, ingresso 29-24 Eu, info a magazzinigenerali.it.

Tutt'altro pubblico si radunerà nel pomeriggio del 1 maggio al Palasharp (via Sant'Elia 33) per il concerto di Nicolay Baskov. Tenore russo notissimo in patria, ha inanellato passaggi tv, tour internazionali e flirt con una ex Miss Universo,Oxana Fedorova. Poco conosciuto in Italia, è probabile che la sua performance raduni tanti connazionali in quel di Milano. Ore 15, ingresso 105-35 Eu, info al 327 9894925.

Potrebbe interessarti anche: , JazzMi 2018, date e ospiti: il programma dei concerti da non perdere , U2 e J-Ax, David Garrett e Billy Corgan, Baglioni e Hotei: il calendario dei concerti di ottobre 2018 a Milano , Milano Music Week 2018, la settimana della musica da Elisa a Ramazzotti , Vasco Rossi nel 2019 in concerto a San Siro: 4 date a Milano (come minimo) , Stabilimento Estivo Base 2018: a Milano un'estate di eventi non stop, il programma

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

L'apparizione Di Xavier Giannoli Drammatico Francia, 2018 Vincent Lindon è Jacques, un famoso reporter di guerra che viene inaspettatamente reclutato dal Vaticano per indagare su un’apparizione avvenuta in un villaggio della Francia. Anna, orfana e novizia, afferma di aver visto la Vergine Maria. Lo straordinario... Guarda la scheda del film