Weekend Milano Mercoledì 2 febbraio 2011

The Affordable Art Fair, Festival del Fumetto e Milano Sposi nel weekend

© Courtesy of Nordstrom Art Gallery, Djursholm, Sweden

Milano - Un altro weekend di blocco della auto causa smog. Il livello delle polveri sottili nell'aria resta alto e il comune corre ai ripari: macchine e motorini restano nei garage, ma gli eventi per passare il weekend non mancano. Dalla musica alle fiere, senza dimenticare l'arte e il cinema, ecco il piatto ricco del fine settimana targato - ci sarà concesso il gioco di parole - Milano.

MUSICA
Bukola Elemide, in arte Asa, nata nel 1982 a Parigi, ma cresciuta a Lagos, in Nigeria. Asa è considerata una delle più promettenti cantautrici del panorama africano. Giovedì 3 febbraio torna a Milano per presentare il secondo album, Beautiful Imperfection alla Salumeria della Musica (via Pasinetti 4). Ore 22.30, ingresso 20 Eu. Info allo 02 56807350.

Sempre giovedì 3, all'Alcatraz (via Valtellina 25) si esibiscono i Pennywise. La band californiana è fra i portabandiera del punk cosiddetto melodico, capace di mescolare testi duri con sonorità meno aggressive. All'Alcatraz, portano Reason To Believe, loro ultimo disco uscito nel 2008. Ore 21, ingresso 22 Eu + prev.
Da giovedì 3 fino a sabato 5
tengono banco al Blue Note (via Borsieri 37) le avvolgenti sonorità della tromba di Paolo Fresu. Il musicista sardo - noto in tutto il mondo - torna a Milano per tre serate, accompagnato dall'Angel Quartet. Ogni sera doppio concerto alle 21 e alle 23.30. Ingresso 35-30 Eu, info allo 02 69016888.

Domenica 6
al Teatro Manzoni (via Manzoni 42) arriva uno dei migliori giovani musicisti jazz attuali, almeno a sentire il quotidiano Boston Globe. Parliamo di Ben Allison, contrabbassista e compositore statunitense. Nove gli album al suo attivo, tra cui il recente Think Free. Ore 11, ingresso 12-8 Eu + prev. Info allo 02 7636901.

Luis Bacalov -
celebre per le sue colonne sonore, su tutte quella de Il Postino per cui si è aggiudicato l'Oscar - nel weekend è a Milano. Il musicista argentino salirà sul podio in veste di autore e direttore di un concerto per pianoforte e orchestra da lui creato per l'occasione. Il resto dell'evento sarà dedicato al mondo latino-americano: si ascolteranno El Salon Mexico di Aaron Copland, Sensemaya di Silvestre Revueltas ed Estancia di Alberto Ginestera. Al pianoforte, Simone Pedroni. Debutto giovedì 3 ore 20.30, si replica venerdì 4 alle 20 e domenica 6 alle 16. Ingresso 50- 13 Eu, info a laverdi.org.
Per l'approfondimento sui concerti, leggi l'articolo.

ARTE
È entrata nella fase due il progetto Terre Vulnerabili portato avanti all'Hangar Bicocca (via Chiese 2). Il tema della collettiva - a cui partecipano artisti italiani e stranieri come Yona Friedman, Carlos Garaiscoa e Nico Vascellari- è Interrogare ciò che ha smesso per sempre di stupirci. La mostra, curata da Chiara Bertola e Andrea Lissoni, sarà visitabile fino 10 marzo. Gli orari sono i seguenti: mar-dom11-19, gio 14.30-22.00. Ingresso 8- 6 Eu.
Fino a domenica 6 febbraio il Superstudio più (via Tortona 27) ospita Affordable Art Fair (AAF) la fiera dell'arte a prezzi abbordabili. All'AAF è possibile comprare opere di ogni genere - dalle sculture alle fotografie - proposte da gallerie di casa nostra e non solo a prezzi che non superano i 5000 Eu. Passeggiando fra gli stand troverete serigrafie autografe di Mimmo Paladino, stampe d'epoca e anche locandine di film. Gli orari d'ingresso: venerdì 4 e sabato 5 dalle 11 alle 20, domenica 6 dalle 11 alle 18. Ingresso 12-9 Eu, info a affordableartfair.it.

Da giovedì 3 a domenica 6
al Cinema Gnomo (via Lanzone 30a) si tiene Espressioni, il festival dedicato alla videodanza, organizzato da Perypezie Urbane. La kermesse accoglie performance da tutto il mondo ed è suddivisa per aree geografiche: alla sezione Italia seguono Going East e Going West, per racchiudere opere provenienti sia dall'Oriente che dall'Europa Orientale. Evento speciale, la proiezione di Scuola d'artisti, documentario di Massimo Volta che indaga la vita degli allievi - ballerini, coreografi e scenografi - della Scala di Milano (domenica 6 ore 21). Ingresso 4.10-2.60 Eu. Per il programma completo, espressioni.org.

Sul versante cinefilo, segnaliamo la rassegna Il Cinema Italiano visto da Milano che raduna il meglio del grande schermo allo Spazio Oberdan (viale Vittorio Veneto 2). In programma venerdì 4 alle 21.15 la proiezione di Non è ancora domani -La Pivellina. Il film, girato a Roma, racconta dell'incontro fra Patti, artista circense e una bimba di due anni, la pivellina del titolo. Saranno presenti anche le attrici Patrizia Gerardi e la piccola Asia Crippa. Domenica 6, alle 17.30 la volta del nuovo film di Mario Martone, Noi Credevamo, che narra le traversie personali e collettive che hanno portato all'unità d'Italia. Il regista incontrerà il pubblico al termine della proiezione. Ingresso, 5.50 - 3.50 Eu + tessera annuale. Per consultare il programma completo, leggi l'articolo.

ALTRI EVENTI

Se vi piacciono i comics, sabato 5 e domenica 6 non dovreste perdere la settimana edizione del Festival del Fumetto che si svolgerà al parco esposizioni di Novegro. Non solo strisce, anche videogames, giochi di ruolo e cosplay, la pratica di indossare il costume tipico di un personaggio dei fumetti.
La manifestazione sarà visitabile dalle 10 alle 19, il biglietto costa 8 - 5 Eu, abbonamento ai due giorni 10 Eu. Info al 331 8048023.

Chi stesse pianificando di convolare a giuste nozze, potrebbe fare un giro a Milano Sposi, la fiera dei prodotti e servizi nuziali. Due giorni - 5 e 6 febbraio - destinati a fidanzati e operatori del settore che qui potranno conoscere le ultime novità in fatto di catering, pratiche matrimoniali, lista nozze, estetica e molto altro. Sabato 5 la fiera sarà aperta dalle 14 alle 21, domenica 6 dalle 10 alle 21. Ingresso 5 Eu, gratuito fino ai 14 anni. Info a milanosposi.it.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Macchine mortali Di Christian Rivers Azione 2018 Dopo una guerra che ha devastato il mondo in sessanta minuti, ridefinendone addirittura la geografia, Londra è diventata una città predatrice, in movimento su enormi cingoli e armata di arpioni, che ha lasciato l'Inghilterra in cerca di... Guarda la scheda del film