Weekend Milano Giovedì 28 ottobre 2010

Charlie Haden, Capodanno Celtico e Halloween nel weekend di Milano

© Flickr - Kevin Dooley

Milano - Tanta musica fra jazz e indie, non manca la Carmen di Bizet nell'allestimento di Emma Dante. Cinema con lo Sport. Movies & Tv 2010 e la rassegna dedicata a Claude Chabrol allo spazio Oberdan. La corsa non competitiva Media Running Challange, il capodanno celtico e molto altro.

MUSICA
Giovedì 28 ottobre
al circolo Magnolia (via Idroscalo Segrate) c'è la reunion dei One Dimensional Man: attiva negli anni '90, la band indie ha da poco pubblicato The Box, che raccoglie i quattro album prodotti dal 1997 ad oggi. Sul palco saliranno Pierpaolo Capovilla, Giulio Ragno Favero e Luca Bottigliero. Ingresso 10 Eu + tessera Arci, ore 22. Info allo 366 5005306. Lo stesso giorno all'ora dell'aperitivo, al Teatro Dal Verme (via San Giovanni al Muro 2), ci sono Hugo Race & The Fatalists. Australiano doc, ma italiano d'adozione, Race è noto per aver fatto parte dei Bad Seeds di Nick Cave. Si esibisce con la sua band proponendo i brani del disco d'esordio. Ore 18.30, ingresso 10-8 Eu. Maggiori informazioni allo 02 87905.

Sempre al Magnolia, venerdì 29 ottobre, è la volta dei Bud Spencer Blues Explosion. Il duo romano - che nel nome cita il protagonista dei b-movies tutti cazzotti - unisce blues e rock in salsa nostrana. Piacciono a molti, per esprimere un parere l'appuntamento è alle 22.30, ingresso libero + tessera Arci.
Completiamo il terzetto live in Magnolia con I Cosi. Protetti di Morgan, così si definiscono sul loro profilo facebook: «I Cosi ricordano Ennio Morricone che orchestra Adriano Celentano che canta una canzone scritta da Luigi Tenco a quattro mani con i The Hives». Curiosi? Si esibiscono sabato 30 ottobre alle 22.30. Ingresso libero con tessera. Per chiudere in bellezza il weekend di concerti, al Teatro Manzoni (via Manzoni 42) domenica 31 ottobre alle 11 sale sul palco il Charlie Haden Quartet West. Haden, classe 1937, è fra i più importanti contrabbassisti jazz viventi. Collaboratore di Ornette Coleman, nel 1987 ha fondato il quartetto con cui arriva a Milano dopo un'assenza di otto anni. Quella di domenica, è l'unica data italiana del tour dell'album Sophisticated Ladies. Ingresso 15-12 Eu. Info e prenotazioni allo 02 7636901.

Altre atmosfere al Teatro alla Scala, dove venerdì 29 ottobre alle 20 torna Carmen con l'allestimento firmato da Emma Dante. Nota per le sue regie che uniscono la ricerca sul linguaggio con plot intensi e mai banali, Dante non ha esitato nel metter mano dentro la storia operistica più tradizionale, rivestendo di pathos e colori la vicenda d'amore e morte scritta da Georges Bizet. Repliche fino al 18 novembre. Ingresso 222.40 - 26.40 Eu. Info allo 02 72003744.

Per tutti gli approfondimenti sui live, leggi qui.

CINEMA
Debutta giovedì 28 al grattacielo Pirelli con una cerimonia ricca di nomi noti Sport Movies & Tv - Milano International Ficts Festival. La rassegna celebra il mondo dello sport raccontato dalla tv e dal grande schermo. Documentari, corti, lungometraggi e speciali televisivi rientrano nel programma dell'evento le cui proiezioni partono venerdì 29 e vanno avanti fino al 1 novembre a Palazzo Giurenconsulti. Non mancheranno i campioni di ieri e di oggi - da Gianni Rivera a Tania Cagnotto, da Alberto Tomba a Edoardo Mangiarotti. Il calendario.

Lo spazio Oberdan (via Vittorio Veneto 2) ricorda Claude Chabrol. Il maestro francese - morto a settembre all'età di 80 anni - è protagonista della rassegna L'occhio del diavolo. La carrellata di film è lunga, si va da Grazie per la cioccolata a Madame Bovary fino all'ultimo lavoro, Bellamy, presentato in anteprima per l'Italia. La proiezione si ripete lungo tutto il weekend a partire da venerdì 29 alle 21.30, sabato 30 alle 19, domenica 31 alle 17 e in replica alle 19 per terminare lunedì 1 novembre alle 15. Ingresso 5 Eu + tessera 3 Eu. A questo link, il programma completo.

ALTRI EVENTI
Agli sportivi, segnaliamo The Media Running Challenge: corsa non competitiva che si svolge in centro città intorno all'anello dell'Arena Civica Gianni Brera domenica 31 ottobre. Alle 8 del mattino, il ritiro della sacca ed eventuale iscrizione. Alle undici, il via alla gara. Anche i bimbi possono partecipare, per loro è previsto un percorso ridotto da affrontare mascherati in onore della festa di Halloween. Il costo d'iscrizione è di 10 Eu. La marcia ha buona causa: i proventi ricavati andranno a finanziare la fondazione Laureus Sport for Good e la fondazione Monza e Brianza per il bambino e la sua mamma.

Il 29, 30 e 31 ottobre si svolge Saiman - Capodanno Celtico, 72 ore dedicate all'origini celtiche di Milano. Tra il Parco Sempione e il Castello Sforzesco si terranno spettacoli, concerti e rievocazioni storiche. Domenica 31 ottobre alle 14 si svolgerà la rievocazione storica che si concluderà con la battaglia di Talamone. Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Per informazioni, telefonare allo 02 66234225 o consultare il programma su www.capodannoceltico.com.

Ai più piccoli è dedicato il musical Heidi, in scena sabato 30 e domenica 31 al Teatro Nuovo (piazza San Babila). La bimba che vive sui monti insieme agli amichetti Clara e Peter arriva in città per uno spettacolo che può piacere ai bambini di ieri e oggi. Canzoni, balletti e sketch sono firmati dal regista Maurizio Colombi. Sabato 30 ore 16 e 20.45; domenica 31 ore 16; ingresso 45-38 Eu.

Se ogni occasione è buona per festeggiare, Halloween cade a fagiuolo. Domenica 31 ottobre è la notte delle streghe e in molti si preparano a viverla mascherati. In città c'è l'imbarazzo della scelta, fra aperitivi, cena a tema e after dinner danzanti. Per grandi e piccini, abbiamo preparato una selezione di feste ed eventi fra cui scegliere.

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Santiago, Italia Di Nanni Moretti Documentario 2018 Il cinema di Nanni Moretti procura sempre un trasalimento, legato alla presenza ricorrente dell'autore nella sua opera. Che il film si richiami oppure no alla sua esperienza personale, lo spettatore oscilla tra finzione del personaggio e intimità... Guarda la scheda del film