Concerti Milano Giovedì 1 luglio 2010

MOA: la Lombardia ha il suo Salone della Musica. Tutte le info

Milano - La Lombardia ha il suo Salone della Musica: si chiama MOA - Music On Air ed è un evento completamente nuovo. Andrà in scena nella cornice bucolica e spettacolare di Villa Erba, a Cernobbio - provincia di Como - dal 17 al 19 settembre prossimo. 70.000 mq allestiti per ospitare concerti, incontri, stand e workshop, tutti pertinenti il mondo delle sette note.
L'evento - realizzato grazie al supporto e alla collaborazione della Regione, della Provincia e del Comune di Como, e del Ministero della Gioventù - si presenta come un festival musicale a 360°: non solo performance live, ma anche confronti tra chi la musica la scrive o la produce, e chi la consuma; e poi incontri con gli artisti, sessioni di scouting alla ricerca di nuovi talenti, 120 espositori e perfino due tentativi di entrare nel Guinnes dei Primati. Questi ultimi si svolgeranno in piazza Cavour, a Como, l'altro grande polo della manifestazione.

Il MOA è il punto di approdo di un progetto sostenuto dalla regione Lombardia che si chiama Musica in Rete. Il progetto ha l'obbiettivo di avvicinare i giovani alla musica all'interno di strutture moderne e funzionali, che ne permettano l'aggregazione in un contesto appropriato e professionale. Sono così nate - specialmente in aree decentrate rispetto ai grandi agglomerati urbani - molte sale prove, corsi di formazione mirati alla formazione di manager del settore, e poi fiere, festival ed eventi, di cui il MOA è la punta di diamante.
La direzione artistica della manifestazione è stata affidata al cantautore monzese Davide Van De Sfroos, che durante la conferenza stampa di presentazione ha detto di aver cercato di far confluire a Cernobbio sia nomi del pop giovane e contemporaneo - come Valerio Scanu, Max Pezzali e Nina Zilli - che «quel genere di artisti che è più probabile oggi prestino i fratelli maggiori, come Eugenio Finardi e Fabio Treves». Inoltre, ha aggiunto «cercherò di far predisporre un palco con adeguata amplificazione sul quale sarò presente per dare la possibilità, a chi lo vorrà, di esibirsi anche solo per un minuto di fronte a un pubblico vero. La risposta a quanti mi chiedono cosa si provi a salire su un palco di fronte a tanta gente e soprattutto un modo per provare adrenalina senza fare cose rischiose come gettarsi da una gru legati per un piede a una corda elastica».

CONCERTI
Sono naturalmente il pezzo forte della manifestazione. Ne sono finora stati annunciati tre, mentre un quarto - per il 18 settembre, il nome è ancora segreto - dovrebbe essere confermato nei prossimi giorni.
17 settembre a Villa Erba (dalle 21 circa): Baustelle + Hana B
19 settembre a Villa Erba (dalle 17 circa): Davide Van De Sfroos & Friends, con Max Pezzali, Syria, Mauro Giovanardi, Fabio Treves, Frankie HI NrG e altri.
19 settembre in piazza Cavour a Como (dalle 21 circa): Nina Zilli + Donato Santoianni.

INCONTRI
Saranno numerosi e coinvolgeranno professionisti di tutti i settori dell'industria musicale: cantanti, manager, discografici, promoter ed esponenti delle scuole di musica.
Segnaliamo tra gli altri.
- La musica italiana di frontiera. Incontro a cura del MEI Meeting Etichette Indipendenti
- Giorgio Gaber tra teatro e canzone. Incontro a cura della Fondazione Giorgio Gaber. Parteciperanno tra gli altri Eugenio Finardi ed Enzo Iacchetti.
- Platinette intervista Ornella Vanoni
- I Talent Show: inizio o culmine di un percorso artistico? Parteciperà Valerio Scanu.

MOSTRE
Due mostre saranno allestite a Villa Erba nei tre giorni della manifestazione.
- La musica e la sua storia attraverso gli strumenti musicali, a cura del MEI. Saranno esposti strumenti antichi, costruiti tra il X e il XVI secolo. Interverranno inoltre artisti e specialisti che li utilizzeranno in dimostrazioni pratiche.
- Mostra dischi in vinile. Un'espozione di dischi rari e da collezione.

SPOSTAMENTI e GUINNESS WORLD RECORD
Piazza Cavour a Como sarà, come detto, il secondo polo della manifestazione. E non solo perché qui verrà allestito un info point, ma anche e soprattutto perché da qui partiranno i mezzi pubblici che garantiranno frequenti e comodi collegamenti tra il centro cittadino e Cernobbio: bus e battelli navetta (biglietti giornalieri a 2 Eu) miranti a garantire un evento a impatto zero. O quasi. A Como si potra infatti arrivare in treno da Milano (le Ferrovie Le Nord garantiranno corse dedicate) o in auto, soluzione favorita da un sistema di parcheggio libero su fascia serale che coinvolgerà vari centri commerciali e garantirà circa 3000 posti-auto.
In Piazza Cavour si concluderà inoltre la manifestazione il 19 sera, con il concerto di Nina Zilli, che sarà preceduto dal tentativo di battere 2 record mondiali: quello del rotolo di graffiti (a tema musicale) più lungo del mondo (700 metri il limite da superare) e soprattutto quello del più grande insieme di tastiere elettriche che suonano contemporaneamente. Queste ultime saranno guidate da Rocco Tanica in una "monumentale" esecuzione di La terra dei cachi.

PREZZI e INFO
Due formule: biglietto giornaliero (10 Eu; 1 Eu per under 14) e abbonamento alle tre giornate (25 Eu; 22 Eu per associati Carta Giovani).
Per altre informazioni e per il programma completo - ancora in via di definizione - con tutti gli orari, è possibile consultare il sito ufficiale: www.moaonline.it.

Potrebbe interessarti anche: , Concerti ad agosto: a Milano e in Lombardia estate in festival , Notturni in Castello 2018, la colonna sonora dell’estate milanese , Stabilimento Estivo Base 2018: a Milano un'estate di eventi non stop, il programma , PoliMi Fest 2018 tra concerti e cinema all'aperto: il programma completo , Radio Italia Live Milano 2018: la scaletta e la fotogallery del concerto

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Crazy & Rich Di Jon M. Chu Commedia, Romantico U.S.A., 2018 La newyorkese Rachel Chu accompagna il suo fidanzato di lunga data Nick Young al matrimonio del suo migliore amico a Singapore. Emozionata perché visiterà l’Asia per la prima volta, ma nervosa perché conoscerà la famiglia... Guarda la scheda del film