Concerti Milano Giovedì 17 giugno 2010

Il ritmo delle città: jazz in periferia

Milano - Jazz in tutta la città, soprattutto in periferia. Potrebbe essere questo lo slogan di Il ritmo delle città. L'idea di Emilio Sioli, Maurizio Franco e Enrico Intra (proprio lui, il musicista che per anni ha fatto coppia con Franco Cerri) è semplice: il genere di Duke Ellington e Nat Cole è difficile da ascoltare, fatta eccezione per due o tre locali in centro città, perché non portarlo lontano dalle zone chic, nei quartieri di Lambrate, Gratosoglio, Bicocca e vedere l'effetto che fa. Una scommessa vinta fin dalla prima edizione e da allora sempre replicata.

Il calendario di questa quarta edizione, che va dal 21 giugno al 23 luglio, propone moltissimi eventi ad ingresso libero, complice il contributo di molti assessorati - Cultura, Aree Cittadine e Tempo Libero per il Comune- la sola Cultura per la Provincia e l'aiuto di Fondazione Cariplo. Alla conferenza stampa, assenti giustificati gli assessori Finazzer Flory in missione a Shangai e Mascaretti ad Haiti, c'è un abbronzatissimo Rizzi, che ironizza «Mì sun semper a Milan» - ci permettiamo rispettosamente di dubitare, - e un serioso Maerna che tiene a precisare la stretta alle borse sulle amministrazioni locali, di cui anche la Provincia ha dovuto prendere atto. Sornione il Maestro Intra che chiosa «Io comunque spero che l'anno prossimo arrivino più soldi.»

Ma veniamo all'arte: Politecnico, in Piazza Leonardo, mercoledì 23 giugno alle 21.30 arriverà Alessandro Bergonzoni che del jazz di parole è maestro. Porterà in scena E-motivi (per pensieri sonanti) uno spettacolo a metà fra musica e prosa condotto da Maurizio Franco.
Al Politecnico di Milano Bovisa, il 1 luglio alle 21.30 ci sarà David Riondino con La buona novella da Fabrizio De André: insieme all'attore/cantante e alla sua band, sul palco anche la Banda d'Affori e il Coro dell'Università Statale per far dialogare stili diversi in una sorta d'improvvisazione che è l'anima del jazz. A chi piace il revival, segnaliamo la serata del 9 luglio al CAM Vigentino. In programma un omaggio ai cantanti italiani che più di tutti hanno dato allo swing in Italia: Fred Buscaglione e Renato Carosone. A re-interpretare i loro successi la Triki Trak Band, un'ensemble di giovani capaci di far rivivere il mood di Che bambola o Tu vuò fa l'americano.

Ma non c'è solo Milano. E già perché dalla sinergia con l'assessorato alla Cultura della Provincia è nato Il Ritmo in Provincia: finestra di tre eventi che si svolgono fra Segrate, Legnano e Magenta, anch'essi gratuiti. A Segrate, giovedì 8 alle 21.30 Drum Circle: una performance che vuole coinvolgere il pubblico. Sarà proprio la platea ad occuparsi delle percussioni accompagnando Gianni Branca alla batteria. L'obiettivo è dimostrare che -per suonare- serve istinto, non solo tecnica. Sarà di nuovo Bergonzoni ad intrattenere il pubblico della biblioteca civica di Legnano nella serata del 14 luglio alle 21.30 Io suono, tu suoni, una sorta di affabulazione musicale.

A Magenta, spetta l'onore di chiudere in bellezza la kermesse con il concerto del maestro Enrico Intra e della Sua Civic Jazz Band. Alle 21.30 il Cortile del Palazzo Comunale si riempirà delle note di Piero Piccioni e Armando Trovajoli: le colonne sonore di molti film di Alberto Sordi rivivranno in un'inedita chiave jazz con un cameo da solista dello stesso Intra. Un spettacolo questo Il jazz di Sordi pensato e prodotto per l'occasione. Non gratuiti, ma ugualmente interessanti, il live di Wayne Shorter Quartet, lunedì 28 giugno agli Arcimboldi, unica data italiana in cartellone per il 2010 e il concerto di Regina Carter, virtuosa del violino in chiave jazz, all'Orto Botanico di via Valvassori Peroni mercoledì 30 giugno alle 21.30. Il programma completo al sito www.ilritmodellecittà.it

Potrebbe interessarti anche: , Concerti ad agosto: a Milano e in Lombardia estate in festival , Notturni in Castello 2018, la colonna sonora dell’estate milanese , Stabilimento Estivo Base 2018: a Milano un'estate di eventi non stop, il programma , PoliMi Fest 2018 tra concerti e cinema all'aperto: il programma completo , Radio Italia Live Milano 2018: la scaletta e la fotogallery del concerto

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

La vera storia di Olli Mäki Di Juho Kuosmanen Drammatico Finlandia, Svezia, Germania, 2016 Nell’estate del 1962 il puglie finlandese Olli Mäki viene ingaggiato per sfidare l’americano Davey Moore, campione mondiale dei pesi piuma. Un’occasione unica, che gli permetterebbe di raggiungere la fama e la ricchezza. Per prima cosa, Olli deve... Guarda la scheda del film