Concerti Milano Giovedì 27 maggio 2010

Milano Jazzin' Festival: il programma dell'edizione 2010

Dal 12 luglio al 2 agosto, presso l'Arena Civica Gianni Brera, torna il Milano Jazzin' Festival, prestigiosa cornice musicale dell'estate lombarda.
Giunto alla sua quarta edizione, si tratta del più grande evento musicale della stagione, ed ha assunto a pieno titolo un ruolo da protagonista anche nel panorama europeo.
Un cartellone eclettico, scelto con la consulenza del direttore artistico Nick The Nightfly - la voce di Radio Montecarlo - che unisce tradizione e innovazione spaziando tra tutti i generi musicali e le diverse contaminazioni, pensato per incontrare i gusti del pubblico di ogni età: dal jazz al pop, dai virtuosismi chitarristici del rock classico all'elettronica, dal blues al soul, fino all'avanguardia.

Il Festival si apre con due grandi artisti italiani, gli unici di questa edizione: lunedì 12 luglio inaugura il palco dell'Arena Civica Mario Biondi, l'unico vero crooner italiano, dal timbro inconfondibile, che vanta molti singoli di successo e collaborazioni live con una serie di artisti di fama internazionale del calibro di Burt Bacharach e Michael Bolton. Martedì 13 sarà invece la volta di Elisa, che presenterà il nuovo disco, Heart Alive, uscito lo scorso novembre e già doppio disco di platino.

Tra le star internazionali ci sono la portoghese Dulce Pontes (19 luglio), regina del fado che però non disdegna incursioni in altri generi e Norah Jones (20 luglio), la cantante newyorkese dalla sensuale vocalità in bilico tra jazz e pop, che ha venduto oltre 36 milioni di dischi in tutto il mondo.
E ancora lo scozzese Paolo Nutini, star del pop mondiale che ha conquistato il pubblico al Concerto del Primo Maggio di Roma e che per l'occasione avrà come supporto Florence and the Machine, la diva pop in questo momento più apprezzata della scena inglese.
Sarà protagonista al Festival anche il rock di vecchio stampo, con i suoi riff di chitarra grazie alla presenza di figure storiche come Mark Knopfler (14 luglio), ex leader dei Dire Straits, Crosby, Stills & Nash (16 luglio) e Gary Moore (27 luglio).

In rappresentanza della musica più sperimentale saliranno sul palco: Dweezil Zappa, figlio di Frank, con la missione di far conoscere alle nuove generazioni l'opera di suo padre (18 luglio) e Mike Patton, lo storico leader dei Faith no More che approda al MJF con il suo ultimo progetto Mondo Cane (il 25 luglio).
Anche l'elettronica ha uno spazio importante in questa edizione del Festival a partire da Kruder & Dorfmeister (il 15 luglio), i dj e produttori austriaci, Cerrone (17 luglio) e Booka Shade (24 luglio). Ed infine i Pink Martini (22 luglio), la piccola orchestra che spazia dal lounge al jazz fino alla musica cubana; gli Swing out Sister, il gruppo inglese dal pop raffinato (il 23 luglio); la Dirty Dozen Brass Band (28 luglio) e Sa Ding Ding, ribattezzata la Bjork cinese.
I biglietti dei concerti sono già in prevendita e i prezzi variano dalle 50 alle 12 Eu.

Potrebbe interessarti anche: , JazzMi 2018, date e ospiti: il programma dei concerti da non perdere , U2 e J-Ax, David Garrett e Billy Corgan, Baglioni e Hotei: il calendario dei concerti di ottobre 2018 a Milano , Milano Music Week 2018, la settimana della musica da Elisa a Ramazzotti , Vasco Rossi nel 2019 in concerto a San Siro: 4 date a Milano (come minimo) , Stabilimento Estivo Base 2018: a Milano un'estate di eventi non stop, il programma

Scopri cosa fare oggi a Milano consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Milano.

Oggi al cinema a Milano

Johnny English colpisce ancora Di David Kerr Azione 2018 Alla vigilia di un importante summit internazionale, un attacco informatico rivela l'identità di tutti gli agenti segreti britannici sotto copertura. L'unico rimasto sul campo è in pensione, non ha idea di cosa sia un'App, e si chiama "English,... Guarda la scheda del film