Biennale della Fotografia Femminile 2020 di Mantova

Biennale della Fotografia Femminile 2020 di Mantova - - Mantova

28/08/2020

Fino a domenica 20 dicembre 2020

Maria Eugenia Haya, Marcha del pueblo combatiente series, 1980 © Courtesy of Maria Garcia Haya and Catalogo de Fotografas Cubanas

CalendarioDate, orari e biglietti

Mantova - Dopo il rinvio di marzo causa emergenza Covid-19, la prima edizione della Biennale della Fotografia Femminile torna a Mantova nella seconda metà del 2020, con tanti eventi diffusi dal 17 luglio fino a dicembre con mostre negli spazi istituzionali e nelle gallerie private di Mantova, incontri e workshop: un mosaico dedicato alla fotografia femminile pensato per sostenere la cultura, il territorio ed aiutare tutti i cittadini a ritrovare una socialità perduta attraverso l’arte e la fotografia ed una fiducia rinnovata nel riappropriarsi degli spazi dedicati alla cultura.

Mantova - La prima parte della Biennale è principalmente contraddistinta dalla mostra collettiva La nuova donna: narrazioni di genere nello sviluppo della fotografia femminile cubana, a cura di Women Photographers International Archive (dal 17 al 30 agosto alla Casa del Rigoletto, piazza Sordello 23). In che modo la fotografia ha sostenuto la costruzione della nuova donna nell’immaginario cubano? In che modo si sono rappresentate le donne riguardo lo sviluppo dello stato socialista? Questa mostra presenta le fotografie di sei artiste chedanno un assaggio di diverse storie attraversate dalle tematiche di genere.

Mantova - La Biennale della Fotografia Femminile prosegue poi toccando tante altre tematiche: dai minatori della Georgia grazie a Daro Sulakauri (The Black Gold, dal 7 al 13 settembre alla Ex Chiesa Madonna della Vittoria, via Monteverdi 1) ai bambini e le bambine della boxe tailandese con Sandra Hoyn (Fighting for a Pittance, dal 3 al 6 settembre dal 9 al 13 settembre  alla Casa del Pittore, corso Garibaldi 48); dalle transessuali del Bangladesh nelle foto di Annalisa Natali Murri (Cinderellas, dal 24 ottobre al 15 novembre presso lo Spazio Arrivabene 2, via Arrivabene 2), fino al progetto di forte impatto per il quale Eliza Bennett si è letteralmente ricamata le mani, per mostrare quanto il lavoro femminile non sia necessariamente delicato e leggero (A Woman's Work is Never Done, dal 9 al 13 settembre, il 19-20 e il 26-27 settembre presso al Galleria del Disegno, via Mazzini 34).

Tutte le mostre sono ad ingresso gratuito. Per ulteriori informazioni e per conoscere il programma dettagliato e aggiornato di mostre e incontri, consultare il sito della Biennale della Fotografia Femminile.

Questo evento è stato aggiornato con nuove informazioni il 24/10/2020 alle ore 10:58.

Potrebbe interessarti anche: 100x100 Fellini: mostra di 100 opere d’arte per i 100 anni dalla nascita di Federico Fellini, Mantova, fino al 25 ottobre 2020 , Lorenzo Mattotti in mostra con le illustrazioni del libro Patagonia, Mantova, fino al 28 novembre 2020 , Omaggio a La piega: Leibniz e il barocco, la mostra di Umberto Mariani, Mantova, fino al 7 febbraio 2021 , Rocco Siffredi a teatro con Autentico, Mantova, 9 maggio 2021

Scopri cosa fare oggi a Mantova consultando la nostra agenda eventi.
Hai programmi per il fine settimana? Scopri gli eventi del weekend a Mantova.