Weekend Magazine Martedì 1 giugno 2004

Weekend in canoa

Magazine - La canoa è diventata famosa soprattutto nei fiumi: discese tra le rocce, sbalzi e cascate sfidando le rapide. Ma c’è anche un'altra tipo di canoa, meno clamorosa e più accessibile a tutti. Si usano scafi diversi, più allungati, adatti alla navigazione di crociera. E questo è il terreno dove si muove Canoaverde, un'associazione che riunisce un gruppo di ragazzi che intendono promuovere l'uso della canoa-kayak come attività in equilibrio con l'ambiente. Il , federato a Legambiente, (Via Sarfatti 36 r, tel. 0103726417) ha organizzato a questo scopo un ricco calendario di escursioni lungo la riviera ligure programmate nei fine settimana: uscite rilassanti, non competitive, destinate ad apprezzare al meglio le nostre coste e la natura che le circonda.

Magari, nonostante l’interesse, non avrete mai provato un giro marino in canoa. In questo caso, il modo migliore per scoprire questo mondo e sperimentare di persona è partecipare a Ecokayak, il kayak per vivere il mare in modo ecologico, un’iniziativa patrocinata da Genova2004, Comune e Provincia di Genova e della Regione Liguria e Fondazione Carige, per diffondere l'uso del kayak in mare: due giorni di incontri, filmati, dimostrazioni in piscina ed escursioni nel mar Ligure per divulgare un modo nuovo di godere il mare, un modo ecologico.
La prima giornata, sabato 5 giugno, sarà dedicata a dimostrazioni presso il Centro Regionale di Educazione Ambientale (Palazzina Millo) e la piscina nel Porto Antico di Genova. I ragazzi di Canoaverde, in collaborazione con i colleghi di SOTTOCOSTA, Associazione italiana per la cultura e la diffusione del kayak da mare, daranno un assaggio dell’impiego del mezzo, soffermandosi sulla sicurezza e le regole di comportamento in mare. Per l’occasione verrà anche proiettato un filmato su una lunga traversata in kayak in Bretagna.
Il giorno successivo, il 6 giugno, ci si rivedrà al porticciolo di Genova Nervi per un’uscita in mare con i kayak fino all’Area Marina Protetta di Portofino. L’idea di massima prevede di arrivare a San Fruttuoso, ma in caso di tempo non troppo clemente si opterà per un giro più breve, con dimostrazioni nello specchio d’acqua antistante Nervi.

La partecipazione all’evento è completamente gratuita e, nella giornata di sabato, aperta a tutti. L’escursione di domenica è invece riservata a canoisti con un minimo di esperienza, ma ci sarà anche spazio per chi vuole provare il kayak in mare. Basta segnalarlo ai recapiti indicati sotto in modo che i volontari possano organizzare le uscite e i mezzi: www.canoaverde.org (dove troverete anche il progrmma in dettaglio) o 010 3726417 lasciando un messaggio.

Oggi al cinema

I soliti ignoti Commedia Italia, 1958 Scombinato quartetto di ladri di mezza tacca tenta un furto a un Monte di Pegni periferico. Il colpo va buco, ma si fanno una mangiata. Uno dei pilastri della nascente commedia italiana: la sua eccezionale riuscita nasce da una scelta azzeccata degli... Guarda la scheda del film