Magazine Libramente Lunedì 17 maggio 2004

Libramente

Magazine - Usciamo per un attimo dalla vetrina del centro storico per renderci conto che c’è una città intorno. Ci sono attività e idee anche fuori dalle mura. Sabrina Napoleone e Chiara Fanti, per esempio, hanno deciso di aprire a San Fruttuoso una libreria specializzata in cinema e teatro. Sabato 15 maggio c’è stata l’inaugurazione di Libramente.

Non è facilissima da trovare, ma il navigatore satellitare lasciatelo pure a casa. È sufficiente fare il girotondo intorno a piazza Martinez, quando vi trovate l’immensa chiesa sulla vostra destra, procedete dritti. La via che incrociate per prima è via Novaro. Una svolta a sinistra, poi, all’altezza del Bar Novaro girate e destra. Sembra una strada privata ma non lo è. Al 4 rosso trovate il tesoro.

Il locale è decisamente luminoso, il che invoglia a passeggiare e sfogliare i libri comodamente seduti sulle sedie messe a disposizione. Grandi vetrate e spazi aperti. La libreria si sviluppa su due piani: l’entrata e tutto il piano terreno sono - diciamo - “di rappresentanza”. Qui si trova un po’ di tutto: le maggiori case editrici, romanzi, best-seller, dvd, persino Pimpa e giochi per bambini. Ma è al piano superiore che l’appassionato di letteratura cinematografica trova il suo habitat preferito.
Sabrina e Chiara hanno portato in città un sacco di case editrici altrimenti difficili da trovare: Le Mani, Ubu Libri, Gremese, Falso Piano, Audino, Il castoro, Cinetecniche, Bulzoni. Insomma, si trova il manuale di scrittura televisiva e il volume Maccarone, m’hai provocato! accanto a molte altre chicche per intenditori.
Libramente è la prima libreria specializzata nei settori di cinema e teatro. Andate e scopritela tutti.

di Daniele Miggino

Potrebbe interessarti anche: , La maledizione della peste nera: l'epidemia ritorna a Genova. Il nuovo thriller di Daniel Kella , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione