Magazine Mercoledì 5 maggio 2004

L'angolo della poesia

Magazine - Autore
Martha Canfield, di madre italiana e padre di origine inglese, ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza in Sudamerica, prima in Uruguay e dopo in Colombia. Dal 1977 vive a Firenze, dove attualmente è professore ordinario di "Lingua e Letteratura Ispanoamericana" presso la Facoltà di Lettere e Filosofia. Scrive in spagnolo e in italiano e traduce in entrambe le lingue.
È autrice di tre raccolte di versi in spagnolo: Anunciaciones (1977), El viaje de Orfeo (1990) e Caza de altura (1994) e di tre in italiano: mar/mare (1985, versione bilingue), Nero cuore dell'alba (1998) e Capriccio di un colore (2004, Le Lettere).


Ha pubblicato
Diversi volumi di saggi e monografie su autori ispanoamericani, fra i quali: García Márquez, César Vallejo, Jorge Luis Borges, Julio Cortázar, Octavio Paz. Ha scritto due capitoli per la Storia della civiltà letteraria ispanoamericana (UTET, 2000). Ha curato in italiano le singole opere poetiche di Carlos German Belli, Idea Vilariño, Jorge Eduardo Eielson, Álvaro Mutis e Mario Benedetti; l'antologia di narrativa Donne allo specchio. Racconti ispanoamericani fra Ottocento e Novecento (Le Lettere, Firenze, 1997) e una di poesia, Voces y luces. Poesia ispanoamericana attuale (Olivares, Milano, 1998). In spagnolo ha tradotto opere di Pasolini, Sanguineti, Bufalino, Magrelli… Collabora con riviste nazionali e internazionali, in particolare con le fiorentine Semicerchio. Rivista di Poesia Comparata, e Collettivo R (rivista dedicata al mondo latinoamericano).
È consulente per l’Italia del Festival Internazionale di Poesia di Medellín e fa parte della giuria del Premio internazionale di Poesia .


La poesia

L'amore tuo

L'amore tuo è una fiamma piccola
che io mi porto dentro
e nessuno la vede
ma mi si affaccia agli occhi
con forme inaspettate.

L'amore tuo è un ritmo infranto
un groviglio di idee
che non trova parole
ma mi si ordina in bocca
quando voglio baciarti.

L'amore tuo incendia ed è vorace
si dilata nel tempo
mi occupa ogni spazio
ma quando ci incontriamo
mi basta il tuo abbraccio.

L'amore tuo è come l'estate
trascorre pigro e lento
mi fa cercare l'ombra
ma quando il cielo è nuvolo
mi basta il tuo calore.

L'amore tuo è fatto di parole
che invitano a volare
aeree e profumate
ma quando tu non parli
io ascolto il tuo cuore.

L'amore tuo viene da lontano
attraversa gli anni
riordinando la vita
ma se non lo sapessi
lo stesso ti amerei.


Il commento di Ivano Malcotti
Splendido inno all'amore che illumina l'anima e l'esistenza. Parole come note musicali di uno spartito lungo una vita.


...dice l’autore
«Sono poche e rare le occasioni in cui si canta l'amore felice. Per lo più siamo abituati alle Poesie del disamore di Pavese, all'estasi tormentata e sensuale di Anne Sexton, all'amore oscuro di Lorca... Molto meno alla gioia serena o esaltata di un Salinas (La voce a te dovuta) o di un Neruda (Cento sonetti d'amore) felicemente innamorati. Questa mia poesia nasce da un istante di grazia così, di quelli che la vita ci riserva poche volte. Magari mentre ne parlo è già passato. Ma la poesia resta lì a testimoniarlo, per sempre. Ecco perché ci piace tornare a leggerle queste poesie, dove più che una funzione catartica esse compiono un'azione balsamica».

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Animali fantastici e dove trovarli Di David Yates Fantastico U.S.A., Regno Unito, Palestina, 2016 1926. Newt Scamander ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse... Guarda la scheda del film