Fluorsid, azienda leader italiana, con un’esperienza di oltre cinquant’anni nella produzione di vendita di fluoroderivati in tutto il mondo - Magazine

Fluorsid, azienda leader italiana, con un’esperienza di oltre cinquant’anni nella produzione di vendita di fluoroderivati in tutto il mondo

Attualità Magazine Giovedì 15 dicembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Fluorsid, azienda chimica italiana fondata in Sardegna nel 1969, è leader mondiale nella produzione e vendita di fluoroderivati inorganici, coprendo l'intera catena del valore del fluoro, dall'estrazione della fluorite all'HF.

Nei suoi cinquant’anni di storia Fluorsid ha conosciuto un importante sviluppo che ha portato l’azienda sarda a essere riconosciuta e apprezzata come leader mondiale nel suo settore. Questo grazie al suo know-how interno, agli sviluppi tecnologici, a un’attenzione costante per l’innovazione e per la ricerca che combinati ad investimenti mirati le permettono di realizzare prodotti sempre all’avanguardia.

Con la sua attività, Fluorsid è centrale per lo sviluppo del nostro Paese: sebbene l'azienda sia ancora poco conosciuta dal "grande pubblico", la sua capacità di coprire l'intera catena del valore del fluoro la rende un asset fondamentale non solo nell'ecosistema delle aziende italiane, ma anche in quello che viene definito "Sistema Paese". Un'importante conferma di ciò è che, nei mesi di lockdown, Fluorsid (e l'industria chimica) era tra le aziende considerate importanti dal governo italiano e quindi tra quelle che non hanno mai cessato la produzione.

Fluorsid, azienda leader in Italia e all’estero nella produzione di fluoroderivati

Come raccontato nell’articolo di Wall Street Italia, Fluorsid è leader mondiale nella produzione e vendita di fluoroderivati inorganici ed è riconosciuta come un partner solido e affidabile nell'industria dei metalli e per il suo impegno nella qualità e nel rispetto dell'ambiente.

L'azienda, il cui presidente è lo stesso Tommaso Giulini patron del Cagliari calcio, copre attraverso i suoi vari stabilimenti, miniere e uffici in Italia, Norvegia, Regno Unito, Svizzera e Bahrein l'intera catena del valore del fluoro: dall'estrazione della fluorspar all'HF, con la produzione e la vendita di derivati e metalli non ferrosi destinati principalmente ai mercati dell'alluminio primario, dei fluoropolimeri, degli acciai speciali e dell’edilizia.

Cosa fa Fluorsid: dai prodotti chimici ai metalli

Fluorsid è coinvolta nell'intera catena del fluoro: dall'estrazione della fluorite all'acido fluoridrico, con la produzione e la commercializzazione dei suoi derivati, nonché la vendita di metalli non ferrosi ai mercati dell'alluminio, dei fluoropolimeri e degli acciai speciali e la produzione di gesso e anidrite per l'edilizia.

Fluorsid copre un'ampia gamma di prodotti del settore chimico:

  • fluoruro di alluminio ad alta densità, che Fluorsid produce con il processo a secco;
  • acido fluoridrico in forma acquosa;
  • acido solforico;
  • fluoruro di calcio sintetico;
  • criolite sintetica e fluorite.

Tra i prodotti di punta c'è GYPSOS, brand scelto per il solfato di calcio anidro, un prodotto certificato ed ecosostenibile. Le sue proprietà fisiche e meccaniche possono essere adattate alle esigenze specifiche ed essere utilizzate nell'edilizia, nella produzione di cemento e nell'industria dei fertilizzanti.

Inoltre, attraverso le aziende partner, Fluorsid scambia e produce metalli di base, leghe ferrose e non ferrose, semilavorati, acciaio e altri metalli per l’affinamento, la produzione di catalizzatori e le applicazioni di alta precisione.

Economia e sviluppo del Paese: il ruolo di Fluorsid nei mesi di lockdown

Per capire quanto il Fluorsid sia centrale per lo sviluppo dell'economia e dell'imprenditoria italiana, basti pensare che nei mesi di lockdown, l'industria chimica era tra quelle che il governo italiano considerava cruciali per il Paese. Gli impianti di produzione sono quindi rimasti in funzione e hanno continuato a mantenere standard produttivi in linea con le esigenze del periodo.

Tommaso Giulini, presidente di Fluorsid, ha dichiarato: «Perseveranza, integrità e ambizione: sono valori che per mio padre (il Conte Carlo Enrico Giulini, ndr) sono stati un riferimento sin dal primo giorno e che noi portiamo avanti nel nostro lavoro. Li portiamo avanti nel business ma soprattutto nei rapporti interpersonali lavorativi e in ogni dinamica che ci fa confrontare reciprocamente e con l'esterno: persone, territori, comunità. Oggi Fluorsid serve clienti in tutto il mondo ed è riconosciuta come realtà affidabile, strutturata, in crescita anche in un momento storico sfidante per ogni player. Mio padre, nato nel 1918, sviluppò negli anni Sessanta nel Gerrei (in Sardegna) le prime miniere di fluorite che permisero di far partire la chimica del fluoro in Germania e negli Stati Uniti. L’intuizione negli anni Settanta di far partire ad Assemini (Cagliari) uno stabilimento di lavorazione permise appunto di lavorare la fluorite localmente e non più di esportarla: da azienda mineraria, l’azienda si trasformò in chimica. Noi oggi portiamo avanti quell'impresa con l'obiettivo di migliorare noi stessi e il mondo in cui viviamo e operiamo».

La nostra azienda nel corso del 2022 a fronte della domanda di agevolazione presentata in data 05/08/2020 a valere sull’Azione 3.1.1 "Covid19" del POR FESR 2014-2020 ha ricevuto il sostegno finanziario dell’Unione Europea per la realizzazione di un programma di investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale "Covid19 – Adeguamento processi produttivi delle PMI"