Visto per la Cambogia: come si richiede - Magazine

Visto per la Cambogia: come si richiede

Attualità Magazine Venerdì 11 novembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - La Cambogia è un Paese del sud-est asiatico che ammalia moltissimi visitatori e turisti che si recano qui per immergersi in un ‘atmosfera unica fatta di natura selvaggia e templi millenari. Chi per lavoro o per viaggiare intende entrare in Cambogia deve però richiedere il visto. Vediamo allora di capire che cosa bisogna fare. 

Chi deve richiedere il visto per la Cambogia 

Chiunque abbia necessità di recarsi in Cambogia ha bisogno di uno specifico visto Cambogia. Infatti, chiunque provenga da un paese straniero, ha bisogno di una specifica autorizzazione per entrare nei confini cambogiani. Gli unici cittadini che possono introdursi in Cambogia senza il visto sono gli abitanti di Malesia, Filippine, Singapore, Thailandia, Laos e Vietnam che hanno bisogno di nessuno passaporto. Tutte le persone che non hanno nazionalità dei paesi sopracitati, dovranno quindi richiedere un visto specifico. 

Che cosa serve per richiedere un visto

Nel momento in cui ci si domanda quali siano i documenti necessari per richiedere il visto per la Cambogia, è necessario sapere che si può procedere anche tranquillamente online per avere maggiore praticità e nessuna perdita di tempo. È un aspetto che non va preso con leggerezza. Quando si vuole richiedere un visto per la Cambogia, ci sono diversi requisiti da rispettare. Per iniziare, cioè sicuramente bisogno di una fototessera recente. Inoltre, bisogna avere a portata di mano ilpassaporto. In merito a questo documento, bisogna fare attenzione che sia valido per almeno sei mesi prima della partenza per la Cambogia. Inoltre, occorre avere una carta abilitata per eseguire i pagamenti online. 

Queste indicazioni valgono solo e unicamente per la richiesta del visto online mentre quando si tratta di un visto all'arrivo, ci sono alcune accortezze da avere. Il passaporto deve avere una validità minima di 6 mesi dopo l'ingresso all'interno dei confini cambogiani. Inoltre, bisogna avere per pronti 36 dollari americani in contanti per poter pagare le spese. Alcuni sostengono che si può tranquillamente utilizzare la valuta locale ma diventa molto più facile muoversi e pagare con i dollari. 

Infine, tutti quelli che devono invece richiedere un visto di persona, dovranno prendere accordi specifici con la propria ambasciata in merito alla documentazione da presentare perché potrebbero esserci delle piccole differenze.

Quanto tempo prima richiedere il visto per la Cambogia

Dopo aver parlato brevemente di chi deve richiedere il visto per viaggiare in Cambogia e quali sono i requisiti, una domanda tra le più frequenti in assoluto riguarda quanto tempo prima vada inviatala documentazione. Chi sceglie la modalità on-line, ha un vantaggio enorme In termini di tempo perché per ricevere un visto approvato bastano 3 giorni lavorativi. 

Ovviamente, per lasciare il tempo di procedere e analizzare tutta la documentazione si consiglia di iniziare la procedura con anticipo, circa 15 giorni. Alcune persone scelgono di richiedere il visto anche con un anno di anticipo, ma è importante sapere che anche prendendo questa precauzione, il visto approvato non arriverà prima di un mese dalla data della partenza.