Top lifestyle trend per il prossimo autunno inverno 2022/2023 - Magazine

Top lifestyle trend per il prossimo autunno inverno 2022/2023

Attualità Magazine Giovedì 15 settembre 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - L’estate 2022 volge al termine: gli ultimi bagnanti lasciano le spiagge e le città tornano a popolarsi. Abituarsi alla routine costa sempre un po’ di fatica, ma il rientro può essere più dolce organizzando qualche weekend fuori porta. Fortunatamente, non mancano sia nel nostro paese sia all’estero.

Le migliori destinazioni per il prossimo autunno inverno

Quando la bella stagione volge al termine, alcune città mettono in mostra il loro lato migliore. Se stai ancora cercando la giusta ispirazione, la nostra lista può aiutarti nella scelta:

  • Monaco di Baviera - Una delle città più belle della Germania. Oltre all’Oktoberfest, vale la pena visitarla per i colori del parco del palazzo Nymphenburg e il tradizionale mercatino di Natale di Marienplatz
  • Edimburgo - La capitale della Scozia è una della destinazioni più affascinanti del nord Europa. In autunno vale la pena realizzare una passeggiata fino alla cima di Arthur’s Seat, un vulcano spento che domina la città. Se preferisci rimanere in centro, il miglior foliage si trova lungo le rive del Water of Leith. Qui si trova un pittoresco villaggio di mugnai: Dean Village. Esistono voli diretti da Roma, Milano, Napoli, Bologna, Torino, Palermo, Verona e Pisa
  • Siena - Se preferisci rimanere nel Belpaese, la città del Palio è altamente consigliabile. Le colline che la circondano si tingono di rosso e arancione creando un’atmosfera da fiaba. E quando le temperature si avvicinano allo zero, puoi riscaldarti con un buon piatto di pici con ragù di cinta senese e un calice di Chianti
  • Ovindoli - Probabilmente la più famosa località turistica invernale dell’Abruzzo. Per esplorare la Majella in un modo originale, puoi optare per una suggestiva passeggiata con le ciaspole
  • San Candido - uno splendido borgo di montagna ai piedi delle Dolomiti. È un paradiso per sciatori e snowboarder (ha più di 50 chilometri di piste) ma anche per chi cerca un po’ di relax. A due passi dal centro storico si trovano delle sorgenti termali conosciute fin dal XVI secolo: i bagni Wildbad

I capi indispensabili per un weekend fuori porta

Viaggiare nei mesi più freddi comporta una migliore organizzazione. Per evitare di riempire la valigia con capi inutili, è bene avere in mente cosa è necessario e cosa invece può rimanere a casa:

  • Felpe con cappuccio economiche - Un alleato prezioso in caso di pioggia. E si si dovesse macchiare, non sarebbe un grande problema
  • Occhiali da sole - Anche se non è più estate, bisogna sempre proteggere gli occhi. Il riverbero sulla neve può essere molto fastidioso. In più, nascondono le occhiaie e aggiungono un tocco di stile al tuo look
  • Sneakers - Un must di ogni vacanza, soprattutto se scegli di visitare una città. Camminare a lungo con tacchi o scarpe strette può trasformare il tuo weekend in una vera e propria tortura
  • Giubbotto impermeabile - Fondamentale per combattere il maltempo. Se hai poco spazio, puoi optare per una giacca tecnica che mantiene il caldo anche se non ha una grande imbottitura
  • Leggins - Versatili e poco ingombranti. Puoi indossarli da soli o sotto un altro capo
  • Sciarpa e cappello - Per evitare che gli spifferi freddi entrino a contatto con la pelle. Se non ti piace la sciarpa o la trovi particolarmente scomoda, puoi optare per uno scaldacollo
  • Pantaloni cargo - Più comodi dei jeans, soprattutto se hai in programma delle lunghe passeggiate tra i boschi (ma anche in città). Le tasche capienti permettono di trasportare senza fatica un buon numero di accessori
  • Guanti - Per garantire protezione anche alle tue mani. Con le basse temperature, la tua pelle potrebbe risentire del freddo.

Prima di chiudere la valigia, assicurati di avere con te un caricabatterie portatile (smart bank) e una borraccia in acciaio per limitare l’acquisto di bottiglie in plastica e risparmiare in aeroporto.