Guida alla scelta del migliore robot aspirapolvere - Magazine

Guida alla scelta del migliore robot aspirapolvere

Attualità Magazine Mercoledì 10 agosto 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Il robot aspirapolvere è uno strumento utilissimo in casa. Scegliere il modello giusto sarà il primo passo per dare una svolta alla nostra vita domestica. L'acquisto di un robot aspirapolvere può rappresentare un vero e proprio punto di svolta. Basta dedicare tutto quel tempo per tenere i pavimenti puliti! Perché continuare a farlo quando è possibile contare su un assistente domestico che va ad automatizzare la pulizia del pavimento?

Gli apparecchi più moderni e performanti, poi, offrono delle funzionalità davvero interessanti, che rendono il loro utilizzo ancora più semplice ed efficace. In questa guida andremo a scoprire alcune di queste funzionalità, oltre che menzionare quali sono le caratteristiche più importanti di cui tener conto nella scelta di un robot aspirapolvere.

Capienza e potenza

Questi sono senza dubbio i primi fattori da valutare prima di acquistare un robot aspirapolvere. Si tratta di caratteristiche strettamente legate alla grandezza degli spazi che l’apparecchio andrà a pulire. Se abbiamo una casa piccola e che non si sporca così velocemente non ci sarà bisogno di prendere un robot troppo potente.

Mappatura della casa

Grazie alla mappatura, il nostro piccolo aiutante riuscirà a registrare la conformazione delle stanze. In questo modo eviterà di girare a vuoto le volte successive e la pulizia sarà ancora più efficace.

Controllo da remoto

Una delle comodità migliori offerte dai modelli più all’avanguardia è la possibilità di gestirli da remoto. In pratica viene scaricata un app direttamente sullo smartphone o sul proprio tablet. Successivamente si inserisce il robot aspirapolvere nell’elenco dei dispositivi intelligenti presenti in casa, ed il gioco è fatto! Potremo comandare all’aspirapolvere di iniziare a funzionare o di fermarsi anche se siamo fuori casa.

I robot che possono essere configurati anche con Amazon Alexa o con Google Home possono anche essere comandati attraverso un semplice comando vocale.

Lavaggio del pavimento

Chi ha detto che il robot serve solamente ad aspirare lo sporco? Diversi robot Roomba effettuano anche il lavaggio del pavimento, lasciando le superfici pulite e splendenti.

Svuotamento automatico della polvere

La funzionalità di svuotamento automatico della polvere ci evita il fastidio di doverlo fare noi ogni volta e dopo ogni utilizzo.

Accesso automatico al caricabatterie

Il robot che va da solo verso il caricabatterie poco prima che si scarichi impedirà al robot di rimanere inutilizzato durante il suo lavoro.

Per quanto questo strumento si riveli efficace per farci risparmiare tempo in casa, è importante ricordare quali sono alcuni accorgimenti per sfruttare al meglio le sue funzionalità.

Innanzitutto bisogna imparare al più presto ad utilizzare le funzioni tecnologiche di cui dispone, come l’impostazione delle pareti virtuali, la mappatura della casa e del controllo da remoto.

Teniamo puliti i sensori, che con il tempo tendono a sporcarsi, con il risultato che fanno fatica a rilevare gli oggetti disposti nella stanza.

Puliamo le spazzole con regolarità per una pulizia più approfondita e per far muovere il robot con facilità.

Inoltre, sostituiamo il filtro in base alle indicazioni del fornitore.