Giovani, grintosi e francesi - Magazine

Cinema Magazine Lunedì 22 marzo 2004

Giovani, grintosi e francesi

Magazine - Giunta alla sua undicesima edizione, la Quinzaine del Giovane Cinema francese si svolgerà quest’anno non solo a Genova (dal 23 marzo al 6 aprile), la città dove è nata 10 anni fa, ma anche a Torino (25 marzo - 8 aprile), Milano (22 - 29 aprile) e Bologna (9 aprile).
Creata nel 1994 su iniziativa del e del Cine Club Lumière di Genova, la rassegna - che presenta ogni anno una serie di film inediti realizzati da giovani registi francesi - è diventata nel corso degli anni un punto fisso nel panorama culturale della città.

Le proiezioni si svolgeranno presso il Cineclub Lumière (Via Vitale 1). Tutti i film in programma sono in versione originale con sottotitoli in italiano, per dare a coloro che amano il cinema francese, ma non ne conoscono perfettamente la lingua, la possibilità di apprezzarne pienamente la qualità.
Un premio speciale verrà attribuito da una giuria al "miglior film", ma anche il pubblico avrà la possibilità di esprimere tutte le sere il suo parere tramite apposite schede.
La Quinzaine del Giovane Cinema francese è stata inserita nelle manifestazioni di Genova 2004.

Ecco il programma della rassegna:

Martedì 23 marzo, ore 21
Leo, en jouant "dans la compagnie des hommes". Regia: Arnaud Desplechin.

Mercoledì 24 marzo, ore 21
Qui a tué bambi? Regia: Gilles Marchand

Giovedì 25 marzo, ore 21
Mon voyage d’hiver. Regia: Vincent Dieutre

Venerdì 26 marzo, ore 21
Programma di Cinema d’Animazione della scuola Poudriére di Valence.
A seguire: Le soleil assassiné. Regia: Abdelkrim Bahloul

Sabato 27 marzo, ore 20.30/22.30
Domenica 28 marzo, ore 17.15/19.15/21
Rachida. Regia: Yamina Bachir-Chouikh

Lunedì 29 marzo, ore 21
Tiresia. Regia: Bertrand Bonello

Martedì 30 marzo, ore 21
Imago (jours de folies). Regia : Marie Vermillard

Mercoledì 31 marzo, ore 21
La fin du regne animal. Regia: Joël Brisse
Al termine: incontro con l'autore
A seguire: Le songe de Constantin. Regia: Joël Brisse
Les pinces a linge. Regia: Joël Brisse

Giovedì 1 aprile, ore 21
Saltimbank. Regia: Jean-Claude Biette

Venerdì 2 aprile, ore 21
Adieu. Regia: Arnaud Des Pallières

Sabato 3 aprile, ore 20.30/22.30
Domenica 4 aprile, ore 17.15/19.15/21
Lunedì 5 aprile, ore 20.30/22.30
Martedì 6 aprile, ore 20.30/22.30
Son frere. Regia: Patrice Chéreau


Una tessera speciale da 15 euro (abbonamento valido per tutti i film tranne Son frère) è disponibile presso il Centro Culturale oppure direttamente al Lumière.
Per ulteriori informazioni: 010 2476336
Fax: 010 2476396

Potrebbe interessarti anche: , Bohemian Rhapsody: non la solita recensione del film sui Queen , Gli incredibili 2 e Bao ad Annecy 2018 e a settembre al cinema , Ralph spaccatutto: il sequel ad Annecy 2018 e al cinema , Festival di Annecy 2018: vincitori e premi. C'è anche l'Italia , L'animazione impegnata al Festival Annecy 2018: da Another Day of Life a Funan