Che ne sarà di noi - Magazine

Che ne sarà di noi

Oggi al cinema Magazine Lunedì 22 marzo 2004

Magazine - Matteo (Silvio Muccino), Paolo (Guiseppe Sanfelice) e Manuel (Elio Germano): tre amici, diversi per carattere ed aspirazioni, alle prese con l’esame di maturità. Ma dopo che fare? Prima di tutto bisogna pensare alle sospirate vacanze estive.
Matteo trascina i due amici a Santorini, la splendida isola greca dove la ragazza di cui è innamorato, Carmen (Violante Placido), sta trascorrendo le sue vacanze. Ha così inizio un "viaggio di iniziazione" per i tre, che insieme scopriranno chi sono e che cosa vogliono dalla vita.

Pare strano che un film come sia la pellicola più nominata ai prestigiosi David di Donatello: ben 12 candidature. Eppure il film diretto da Giovanni Veronesi, che ne è anche sceneggiatore insieme a Muccino, è riuscito nell’impresa di superare il toccante di Castellitto e di Marco Tullio Giordana (per entrambi 11 candidature).

Credo che la motivazione di questo “successo non annunciato” debba ricercarsi nella spontaneità di una storia semplice, in grado di coinvolgere un pubblico di liceali ma che anche permette a chi i vent’anni li ha superati da un pezzo di avvicinarsi al complicato mondo degli adolescenti di oggi.
Parlando di una generazione si tende, in genere, a raccontare delle mezze verità e a banalizzare tutto: dai sentimenti ai problemi di tutti i giorni.
Veronesi e Muccino junior non l’hanno fatto: la storia che ci raccontano è diretta e vera.

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus e maratone in tv: dopo Harry Potter torna Pirati dei Caraibi. Quando vedere i film? , Coronavirus: Salvatores gira un film. Gli italiani raccontano la quarantena , Netflix Party, per guardare le serie tv con gli amici in streaming: come funziona?

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!