Il Moulin Rouge è su Airbnb: tre notti a 1 euro. Le date e come prenotare - Magazine

Il Moulin Rouge è su Airbnb: tre notti a 1 euro. Le date e come prenotare

Attualità Magazine Domenica 8 maggio 2022

Clicca per guardare la fotogallery

Magazine - Per la prima volta nella storia il Moulin Rouge, uno dei simboli di Parigi più celebri al mondo, apre le porte del suo iconico mulino rosso, svelando al suo interno una stanza segreta. È all'interno di questo spazio sconosciuto ai più che i viaggiatori di Airbnb avranno la possibilità di soggiornare, riscoprendo tutto il fascino del cabaret e le atmosfere magiche della Belle Époque.

Tre coppie di viaggiatori avranno la possibilità di prenotare tre differenti soggiorni, di una notte e al costo di 1 euro ciascuno, per vivere questo viaggio nel tempo all'interno di una delle icone parigine per eccellenza. Le date da segnare in agenda per soggiornare nel celebre mulino a vento sono lunedì 13, lunedì 20 e lunedì 27 giugno 2022 (le prenotazioni sono aperte da martedì 17 maggio, alle ore 19 CEST, sul sito Airbnb / Moulin Rouge). Oltre al soggiorno, gli ospiti avranno la possibilità di scoprire i dietro le quinte del Moulin Rouge e assistere da dei posti d'onore al famoso spettacolo Féerie. Ad accoglierli un host d'eccezione, la prima ballerina Claudine Van Den Bergh.

Il Moulin Rouge, nel cuore di Montmartre, è il luogo in cui nacque il famoso Cancan, l'energico e affascinante ballo francese simbolo della Belle Époque francese. Proprio per ricreare i dettagli decorativi e stilistici di questo celebre periodo storico, Airbnb ha collaborato con il famoso storico Jean-Claude Yon, esperto di storia francese del XIX secolo. Il risultato è una stanza che riproduce in maniera autentica quello che sarebbe potuto essere l'interno del mulino in quegli anni.

"La Belle Époque è stata un periodo di estrema fioritura delle arti e della cultura francesi, e niente può ricordare quegli anni meglio del Moulin Rouge. La stanza segreta all'interno del mulino del teatro è stata pensata proprio come un viaggio indietro nel tempo, per dare agli ospiti la possibilità di rivivere la capitale francese durante quel momento storico" dice Jean-Claude Yon, storico e specialista della storia culturale e sociale francese del XIX secolo. Nel corso della sua storia, il mulino a vento - costruito per la prima volta nel 1889 come omaggio alle origini rurali del sito e ricostruito tre decenni dopo a causa di un incendio - non era mai stato aperto al pubblico fino ad ora. Ecco cosa si può fare durante il soggiorno:

  • Soggiornare nella stanza ricreata all’interno del mulino, in cui ci saranno tutti gli elementi necessari al pernotto, oltre che un palco in miniatura e dei ricchi abiti e accessori vintage per calarsi nell’atmosfera del teatro;
  • Ammirare Parigi dalla terrazza privata creata all’esterno del mulino, dove potranno degustare una cena preparata dallo chef Arnaud Demerville e una colazione la mattina seguente;
  • Partecipare a un'esclusiva  visita guidata del Moulin Rouge, backstage e sala costumi inclusi;
  • Incontrare di persona nel suo camerino Claudine Van Den Bergh, la prima ballerina e host di Airbnb per questi soggiorni;
  • Assistere da dei posti d'eccezione al famoso spettacolo Féerie.